15°

29°

Serie A

Donadoni: "Contro la Juve con convinzione di poter fare"

Donadoni: "Contro la Juve con convinzione di poter fare"
Ricevi gratis le news
2

Alla vigilia della gara di Torino con la Juventus mister Donadoni fa il punto su quella che è la situazione psicologica e le condizioni fisiche della squadra: "E' chiaro che l’entusiasmo è una componente importante, ma sappiamo che andiamo ad affrontare un avversario ostico e dovremo farlo con la convinzione di poter fare la nostra prestazione. Prima della gara con l’Inter c'è stato entusiasmo nel preparare la gara e solo così che siamo riusciti a fare una grande partita e ad affrontarla con il piglio giusto. La voglia di preparare quella gara è stata determinante. Anche con la Juve deve essere così. Anche perchè giocare in uno stadio così, che sostiene tutta la squadra di casa deve essere stimolante anche per gli avversari. Questi devono essere gli obiettivi a cui mirare". Per quel che riguarda il recupero degli infortunati Donadoni ha aggiunto:"Galloppa è tornato allenarsi con il gruppo ma non è al 100% per una botta presa 15 giorni fa. Si può dire che gli infortunati sono quasi sempre gli stessi, ma abbiamo fatti passi in avanti con Palladino che è a disposizione, con Pozzi che ha grande voglia di rientrare il prima possibile anche se la sua condizione non è ancora quella di Palladino e quindi andrei più cauto. Anche se quando vedi giocatori con la sua voglia di rientrare sono sereno. Faccio conto di averli al meglio a breve".
Donadoni non si aspetta una Juve particolare dal punto di vista tattico, sa che le carte saranno svelate domani. "Per quel che riguarda il loro aspetto tattico lo vedremo solo domani e noi dovremo essere pronti. La Juventus oltre ad avere grande qualità tecnica ha anche grandi doti tattiche e noi dovremo saperla affrontare. Per quel che riguarda noi abbiamo sempre le nostre caratteristiche, che ci permettono di essere duttili in funzione dei giocatori che abbiamo. Mentre per quel che riguarda l’aspetto della fatica fisica non avremo nessun vantaggio: la Juve ha giocatori importanti, di assoluto valore anche al di fuori di quelli che hanno giocato contro i greci. Belfodil? Per lui nessun problema, giovedì si è allenato sul campo come gli "acciaccati" ma solo perchè doveva fare un tipo di lavoro particolare. Tutto qui".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ruggero

    09 Novembre @ 16.18

    a parte il fatto che non si può lasciar tirare da 30 metri e oggi è stato sempre così, ma non si può anche far riposare Mirante per 2 o3 mesi e provare un altro? è sempre mal posizionato e non riesce a fermare manco un tiro!!!!!!

    Rispondi

  • Ruggero

    09 Novembre @ 15.55

    " contro la juve con convinzione di poter fare" queste le parole di Donadoni...infatti si è visto e meno male che la squadra era in crescita, centrocampo inguardabile aspettava nella propria metà campo, se questa era la convinzione figuriamoci se non l'avevano, cosa prendevamo 6 gol nel primo tempo? è che non sono giocatori abituati ad avere grinta e coraggio!!!!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Il caffè? Lo pago con la carta

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti