22°

Serie A

Donadoni: "Contro la Juve con convinzione di poter fare"

Donadoni: "Contro la Juve con convinzione di poter fare"
Ricevi gratis le news
2

Alla vigilia della gara di Torino con la Juventus mister Donadoni fa il punto su quella che è la situazione psicologica e le condizioni fisiche della squadra: "E' chiaro che l’entusiasmo è una componente importante, ma sappiamo che andiamo ad affrontare un avversario ostico e dovremo farlo con la convinzione di poter fare la nostra prestazione. Prima della gara con l’Inter c'è stato entusiasmo nel preparare la gara e solo così che siamo riusciti a fare una grande partita e ad affrontarla con il piglio giusto. La voglia di preparare quella gara è stata determinante. Anche con la Juve deve essere così. Anche perchè giocare in uno stadio così, che sostiene tutta la squadra di casa deve essere stimolante anche per gli avversari. Questi devono essere gli obiettivi a cui mirare". Per quel che riguarda il recupero degli infortunati Donadoni ha aggiunto:"Galloppa è tornato allenarsi con il gruppo ma non è al 100% per una botta presa 15 giorni fa. Si può dire che gli infortunati sono quasi sempre gli stessi, ma abbiamo fatti passi in avanti con Palladino che è a disposizione, con Pozzi che ha grande voglia di rientrare il prima possibile anche se la sua condizione non è ancora quella di Palladino e quindi andrei più cauto. Anche se quando vedi giocatori con la sua voglia di rientrare sono sereno. Faccio conto di averli al meglio a breve".
Donadoni non si aspetta una Juve particolare dal punto di vista tattico, sa che le carte saranno svelate domani. "Per quel che riguarda il loro aspetto tattico lo vedremo solo domani e noi dovremo essere pronti. La Juventus oltre ad avere grande qualità tecnica ha anche grandi doti tattiche e noi dovremo saperla affrontare. Per quel che riguarda noi abbiamo sempre le nostre caratteristiche, che ci permettono di essere duttili in funzione dei giocatori che abbiamo. Mentre per quel che riguarda l’aspetto della fatica fisica non avremo nessun vantaggio: la Juve ha giocatori importanti, di assoluto valore anche al di fuori di quelli che hanno giocato contro i greci. Belfodil? Per lui nessun problema, giovedì si è allenato sul campo come gli "acciaccati" ma solo perchè doveva fare un tipo di lavoro particolare. Tutto qui".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ruggero

    09 Novembre @ 16.18

    a parte il fatto che non si può lasciar tirare da 30 metri e oggi è stato sempre così, ma non si può anche far riposare Mirante per 2 o3 mesi e provare un altro? è sempre mal posizionato e non riesce a fermare manco un tiro!!!!!!

    Rispondi

  • Ruggero

    09 Novembre @ 15.55

    " contro la juve con convinzione di poter fare" queste le parole di Donadoni...infatti si è visto e meno male che la squadra era in crescita, centrocampo inguardabile aspettava nella propria metà campo, se questa era la convinzione figuriamoci se non l'avevano, cosa prendevamo 6 gol nel primo tempo? è che non sono giocatori abituati ad avere grinta e coraggio!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

22commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»