11°

crisi

Il Parma: "Difficoltà di liquidità. Ma l'azienda è sana"

Il Parma: "Difficoltà di liquidità. Ma l'azienda è sana"

Tommaso Ghirardi

Ricevi gratis le news
18

Pagamenti, ipotesi di cessione e, a 360 gradi, la situazione del Parma calcio, movimentata, degli ultimi giorni. La società interviene con una nota ufficiale. 
L’apertura della società verso un’ipotesi di cessione del club, ampiamente dettata dalla forte delusione e sfiducia generata all’indomani dell’esclusione dall’Europa League, per motivazioni che ancora oggi non sono state chiarite (tanto che il club si sta ancora battendo nelle sedi deputate per far valere le proprie ragioni), ha fatto sì che, negli ultimi mesi, siano giunte numerose manifestazioni di interesse da parte di investitori italiani e stranieri, desiderosi di potersi confrontare con il Campionato di Calcio di Serie A, mediante l'ingresso in Parma Fc.
Alcune di queste manifestazioni di interesse si sono tradotte in concrete trattative.
In particolare, una di queste - quella più avviata risalente al recente mese di ottobre - è stata oggetto di un approfondito confronto riguardante la situazione economica e patrimoniale della società.
Elemento essenziale di tale trattativa, così come consacrato negli accordi preliminari, era quello di perfezionare l’acquisto non oltre la scadenza del 10 novembre 2014, al fine di garantire i pagamenti inerenti le scadenze del 15 novembre 2014.
Nonostante l’avanzato stadio cui è giunta quest’ultima trattativa e nonostante gli impegni assunti dalle parti, il promissario acquirente ha, inaspettatamente, rimandato la chiusura dell’operazione oltre il suddetto termine concordato del 10 novembre 2014.
Parma Fc si è così venuto a trovare nelle condizioni di dover, in tempi strettissimi, intraprendere tutte le iniziative utili all’ottemperamento degli impegni di pagamento in scadenza (iniziative che aveva precedentemente pianificato ma che, in seguito alla firma del contratto preliminare di cui sopra, aveva poi conseguentemente accantonato). Parma Fc è dispiaciuto di non aver potuto rispettare le scadenze e, allo stesso modo, di non aver potuto, nei giorni scorsi, fornire informazioni circa l’esistenza di tale trattativa (tuttora in essere) essendo vincolato da un patto di riservatezza che ancora permane.
In riferimento alla situazione finanziaria del club, Parma Fc ribadisce che le problematiche da risolvere sono relative a momentanea mancanza di liquidità e che la continuità aziendale non è affatto in discussione. Allo stato attuale, dopo un difficile inizio di stagione, caratterizzato da risultati negativi imprevisti ma anche da un numero di infortuni decisamente straordinario, lo sforzo è teso al raggiungimento di una migliore posizione di classifica che garantisca la permanenza in serie A. Traguardo da centrare a tutti i costi e con tutte le energie disponibili, per ridare ai tifosi del Parma Fc le soddisfazioni che meritano. L’impegno in tal senso è massimo da parte di ogni componente della società. Del resto il campionato è difficile ma ancora lungo e il tempo per recuperare non manca. A tale ultimo proposito, si dovrà, purtroppo, fare i conti anche con sicuri punti di penalizzazione che, tuttavia il club, in tutte le sedi competenti, cercherà di ridurre al minimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    19 Novembre @ 13.57

    Giorgio R.

    E allora perché Amauri che non è certo giovanissimo è andato via e Cassano vorrebbe fare altrettanto ? Avete nascosto alla gente la verità. L'UEFA alla evidente situazione che si è profilata ha fatto bene ad escludere il Parma. Lei Ghirardi si è dimesso urlando all'ingiustizia. Tanti che dicevano che anche altri in passato avevano avuto problemi ma non esclusi. Le regole europee nel calcio e non solo si sono fatte più certe e presenti e probabilmente se fosse stato solo per un pagamento in ritardo non sarebbe stato escluso. C'è un dissesto finanziario vero e proprio.

    Rispondi

  • Gio

    19 Novembre @ 13.54

    Giorgio R.

    Si sta profilando la fine della storia del crac del vecchio Parma che.....ecco spuntare un'ipotesi....Ora è inutile dire come fa Ghirardi che la colpa è dei probabili acquirenti del Parma se non si è tutto definito velocemente. Voglio dire e chiedere....se uno vuole acquistare un'azienda, di questo si tratta, che non sta producendo bene per di più con il morale a pezzi e scopre che ha una valanga di debiti .....si tira indietro. E' normale. Pubblicate i debiti che avete verso i vostri collaboratori, fornitori e calciatori. Quanto sarà sui 25 MLN di euro ? A parte le battute da bar o per parlare ma voi la prendereste ? Se pubblicate in evidenza sui giornali la vostra situazione almeno al 90% di sicuro chi si avvicinerà per l'acquisto lo farà a ragion veduta e non vi farà perdere tempo.

    Rispondi

  • calico

    19 Novembre @ 09.17

    E certo, pensavamo che il 17 (NON IL 15) dovesse pagare un altro. Fantastico, ma gli stipendi vanno pagati tutti i mesi, quello era solo il termine ultimo per evitare penalizzazioni. Se il Parma è sano doveva pagare prima gli stipendi di Luglio o no?

    Rispondi

  • Marco

    19 Novembre @ 00.41

    Anche la Parmalat nel 2001 diceva così ...

    Rispondi

  • LG

    18 Novembre @ 23.30

    Ogni scusa è superflua ormai la situazione si è troppo deteriorata, io non credo più neppure ad una parola di questi signori. Da adesso si giudicano i fatti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS