-2°

Parma Calcio

Donadoni: "Nessuno è rassegnato, tantomeno io"

Donadoni: "Nessuno è rassegnato, tantomeno io"
Ricevi gratis le news
15

«Nessuno è rassegnato, tanto meno il sottoscritto»: Roberto Donadoni affronta di petto la crisi profonda del Parma. «La partita con l’Empoli - ha detto a Stadio Sprint su Rai2 - è lo specchio di questa stagione, in campo non demeritiamo però siamo ancora qui a commentare un risultato negativo. Ci dispiace per i nostri tifosi, che anche oggi ci hanno supportato senza essere ripagati come meriterebbero».

Donadoni appare provato, ma non rassegnato dopo il ko casalingo con i toscani. «Nel primo tempo non abbiamo demeritato - dice il tecnico - nel secondo avevamo tanta voglia di recuperare, ci abbiamo provato, abbiamo preso un palo clamoroso con Lodi».
Temi per la tua panchina? è stata la domanda. «Vedremo cosa succede - la risposta - non mi interessa della eventuale penalizzazione, mi interessa solo avere a disposizione la rosa al completo, abbiamo degli infortunati e finché non li recuperiamo bisogna fare il meglio con i giocatori a disposizione - ha aggiunto Donadoni - Ma nessuno è rassegnato, tanto meno il sottoscritto. Finchè abbiamo un barlume di speranza ci proveremo. I fischi? ci stanno, è normale per una squadra che ha raccolto solo sei punti, ma non siamo lontanissimi dalla zona salvezza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    24 Novembre @ 15.49

    Giorgio R.

    Donadoni ha detto giustamente : "noi dobbiamo pensare di essere proprietari della squadra, noi siamo proprietari di questa squadra".. ... sono loro che vantano crediti quindi.... ha fatto bene a dirlo. Contiamo di avere tutta la rosa di giocatori al più presto. Dai Donadoni !!

    Rispondi

  • Gio

    24 Novembre @ 15.09

    Giorgio R.

    GRANDE DONADONI ! E' un vero professionista. A sentirlo parlare a Rai2 sport ragazzi è stato impeccabile. Non un accenno a polemizzare o altro. Concreto. Gli auguro di recuperare al più presto Coda, Paletta, Cassani e speriamo vivamente anche Biabiany. Non so cosa possa capitare ancora ma AUGURO A DONADONI DI AVERE AL PIù PRESTO TUTTA LA ROSA A DISPOSIZIONE.

    Rispondi

  • DAVON

    24 Novembre @ 14.14

    Volevo fare i complimenti a Paolo Grossi per le pagelle sull'edizione cartacea, non era facile ma sei riuscito a lanciare un bel mesaggio alla proprietá, basta vedere la sintesi su Palladino, che con un "senza voto"platonico se la sarebbe cavata ugualmente...e cosí via per gli altri. Apprezzo il sano realismo di questo giornalista, pertanto sono a chiederti se ci tiri fuori un editoriale con le unghie, perché ormai il vaso é scoperto e difendersi con l'abusato "noi raccontiamo i fatti" credo sia una posizione ormai indifendibile. Senza polemica, GB, se qualcuno garantisce alla curva che la situazione é tranquilla, e ci becchiamo non solo 7 pere, ma anche 3 punti di penalizzazione, forse qualcosa da scrivere, anche come semplice pensiero, si puó fare, no? In modo costruttivo, grazie Paolo e forza Parma sempre.

    Rispondi

  • Steve

    24 Novembre @ 14.14

    A questo punto risulta chiaro che le parti si devono adattare a gestire alla meno peggio una stagione che ci accompagnerà verso campionati di livello inferiore (ipotesi ottimistica) oppure verso la scomparsa del Parma Calcio (ipotesi concreta) ; alla componente atleti deve essere richiesto un impegno minimo professionale adeguato a quanto si vede in campo, per cui da domani finiscono i trattamenti da atleti professionisti e ciascun giocatore si deve sistemare in proprio l'attrezzatura per allenamenti e partite , (inteso che si lavano le maglie a casa etc..) che le prossime trasferte verranno organizzate come nel miglior stile amatoriale : ci si trova al campo di gioco almeno un'ora prima della gara.(mezzi e trasferimenti a proprio carico ) chi non si presenta perde il diritto allo stipendio. ; per le prossime domeniche sarebbe opportuno far giocare le partite casalinghe in campi come Fidenza , Salso o San Secondo, utilizzando il Tardini per la gara clou della settimana del calcio provinciale (fosse di terza , seconda categoria ) invitando gli abbonati a godere di partite vere e non di ignobili farse come quelle andate in onda da agosto in qua....

    Rispondi

  • Ruggero

    24 Novembre @ 13.27

    il Parma se continua con questo andazzo andrà in B e con la squadra tutti i suoi giocatori, ma questo i giocatori stessi non lo capiscono? dove pensano di andare a giocare i vari Santacroce, Felipe, Ristovski, Costa, Belfodil, Palladino etc etc? forse pensano di avere chance in qualche squadra di serie A?l'unica maniera, forse, di giocare ancora nella massima serie è rimanerci con il Parma e sperare nella benevolenza della proprietà, possibilmente diversa da quella attuale!!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

calcio

Il Parma s'accontenta

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande