12°

23°

Parma Calcio

Donadoni: "Nessuno è rassegnato, tantomeno io"

Donadoni: "Nessuno è rassegnato, tantomeno io"
Ricevi gratis le news
15

«Nessuno è rassegnato, tanto meno il sottoscritto»: Roberto Donadoni affronta di petto la crisi profonda del Parma. «La partita con l’Empoli - ha detto a Stadio Sprint su Rai2 - è lo specchio di questa stagione, in campo non demeritiamo però siamo ancora qui a commentare un risultato negativo. Ci dispiace per i nostri tifosi, che anche oggi ci hanno supportato senza essere ripagati come meriterebbero».

Donadoni appare provato, ma non rassegnato dopo il ko casalingo con i toscani. «Nel primo tempo non abbiamo demeritato - dice il tecnico - nel secondo avevamo tanta voglia di recuperare, ci abbiamo provato, abbiamo preso un palo clamoroso con Lodi».
Temi per la tua panchina? è stata la domanda. «Vedremo cosa succede - la risposta - non mi interessa della eventuale penalizzazione, mi interessa solo avere a disposizione la rosa al completo, abbiamo degli infortunati e finché non li recuperiamo bisogna fare il meglio con i giocatori a disposizione - ha aggiunto Donadoni - Ma nessuno è rassegnato, tanto meno il sottoscritto. Finchè abbiamo un barlume di speranza ci proveremo. I fischi? ci stanno, è normale per una squadra che ha raccolto solo sei punti, ma non siamo lontanissimi dalla zona salvezza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    24 Novembre @ 15.49

    Giorgio R.

    Donadoni ha detto giustamente : "noi dobbiamo pensare di essere proprietari della squadra, noi siamo proprietari di questa squadra".. ... sono loro che vantano crediti quindi.... ha fatto bene a dirlo. Contiamo di avere tutta la rosa di giocatori al più presto. Dai Donadoni !!

    Rispondi

  • Gio

    24 Novembre @ 15.09

    Giorgio R.

    GRANDE DONADONI ! E' un vero professionista. A sentirlo parlare a Rai2 sport ragazzi è stato impeccabile. Non un accenno a polemizzare o altro. Concreto. Gli auguro di recuperare al più presto Coda, Paletta, Cassani e speriamo vivamente anche Biabiany. Non so cosa possa capitare ancora ma AUGURO A DONADONI DI AVERE AL PIù PRESTO TUTTA LA ROSA A DISPOSIZIONE.

    Rispondi

  • DAVON

    24 Novembre @ 14.14

    Volevo fare i complimenti a Paolo Grossi per le pagelle sull'edizione cartacea, non era facile ma sei riuscito a lanciare un bel mesaggio alla proprietá, basta vedere la sintesi su Palladino, che con un "senza voto"platonico se la sarebbe cavata ugualmente...e cosí via per gli altri. Apprezzo il sano realismo di questo giornalista, pertanto sono a chiederti se ci tiri fuori un editoriale con le unghie, perché ormai il vaso é scoperto e difendersi con l'abusato "noi raccontiamo i fatti" credo sia una posizione ormai indifendibile. Senza polemica, GB, se qualcuno garantisce alla curva che la situazione é tranquilla, e ci becchiamo non solo 7 pere, ma anche 3 punti di penalizzazione, forse qualcosa da scrivere, anche come semplice pensiero, si puó fare, no? In modo costruttivo, grazie Paolo e forza Parma sempre.

    Rispondi

  • Steve

    24 Novembre @ 14.14

    A questo punto risulta chiaro che le parti si devono adattare a gestire alla meno peggio una stagione che ci accompagnerà verso campionati di livello inferiore (ipotesi ottimistica) oppure verso la scomparsa del Parma Calcio (ipotesi concreta) ; alla componente atleti deve essere richiesto un impegno minimo professionale adeguato a quanto si vede in campo, per cui da domani finiscono i trattamenti da atleti professionisti e ciascun giocatore si deve sistemare in proprio l'attrezzatura per allenamenti e partite , (inteso che si lavano le maglie a casa etc..) che le prossime trasferte verranno organizzate come nel miglior stile amatoriale : ci si trova al campo di gioco almeno un'ora prima della gara.(mezzi e trasferimenti a proprio carico ) chi non si presenta perde il diritto allo stipendio. ; per le prossime domeniche sarebbe opportuno far giocare le partite casalinghe in campi come Fidenza , Salso o San Secondo, utilizzando il Tardini per la gara clou della settimana del calcio provinciale (fosse di terza , seconda categoria ) invitando gli abbonati a godere di partite vere e non di ignobili farse come quelle andate in onda da agosto in qua....

    Rispondi

  • Ruggero

    24 Novembre @ 13.27

    il Parma se continua con questo andazzo andrà in B e con la squadra tutti i suoi giocatori, ma questo i giocatori stessi non lo capiscono? dove pensano di andare a giocare i vari Santacroce, Felipe, Ristovski, Costa, Belfodil, Palladino etc etc? forse pensano di avere chance in qualche squadra di serie A?l'unica maniera, forse, di giocare ancora nella massima serie è rimanerci con il Parma e sperare nella benevolenza della proprietà, possibilmente diversa da quella attuale!!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel