19°

29°

PARMA CALCIO

Mirante ko, a Palermo spazio ancora a Iacobucci

Alessandro Iacobucci

Alessandro Iacobucci

Ricevi gratis le news
4

Al Mancini Park Hotel di Roma prosegue la preparazione del Parma in vista della trasferta di domenica (ore 15) contro il Palermo. Donadoni dovrà fare i conti con l’assenza di Acquah, squalificato, e con le condizioni precarie di Mirante, che è ancora condizionato da un fastidio lombare. Probabile dunque la conferma di Iacobucci tra i pali, mentre al centro della difesa tornerà Lucarelli. A centrocampo è quasi certo l’impiego di Mauri. Per le due fasce è lotta serrata, ma sembra che la possano spuntare Gobbi e Rispoli a discapito di De Ceglie e Ristovski. Per il ruolo di partner di Cassano, infine, dopo l'ennesima prova deludente, Belfodil deve guardarsi le spalle da Palladino, che non parte favorito ma potrebbe essere la sorpresa nell’undici iniziale di Donadoni. Probabile formazione (3-5-2): Iacobucci; Costa, Lucarelli, Felipe; Rispoli, Galloppa, Lodi, Mauri, Gobbi; Cassano, Palladino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stefano b

    29 Novembre @ 08.39

    Wow che squadrone ! Casualmente mirante infortunato

    Rispondi

  • eugenio

    28 Novembre @ 23.37

    Forza Parma!

    Rispondi

  • amilcare

    28 Novembre @ 20.59

    Donadoni hanno detto che oltre a provare il 3-5-2 ha provato anche altre cose. in effetti nell'ultima partita in casa con l'empoli tra le altre cose ho notato una difficoltà enorme della squadra ad uscire dalla difesa senza lanci lunghi ed in particolare proprio lodi che dovrebbe essere quello deputato a questo compito era latitante, non si muoveva, non si smarcava per ricevere il passaggio, sembrava nascondersi dietro all'avversario. Forse mettere 2 centrocampisti davanti alla difesa potrebbe essere utile sia in fase difensiva che di impostazione. si potrebbe giocare con Mauri più avanzato dietro le punte perché ha dimostrato di essere pericoloso con la sua tecnica e il suo tiro vicino alla porta e gli altri 2 centrocampisti dietro di lui ad impostare ed a interdire. Sono probabilmente solo dettagli e cose di poco conto considerando tutto quello che non va ma alle volte e proprio solo aggiustando le piccole cose una ad una che si riesce ad invertire una tendenza e a ripartire. Bisogna partire dalle cose semplici per ottenere grossi risultati, mettere una cosa dietro l'altra, fare tutte le cose per bene, lavorare sodo e prima o poi i risultati arrivano, la fortuna smette di girarti le spalle e tutto cambia. La squadra deve trovare dentro di se la forza di reagire alle avversità, si deve estraniare da tutto il resto e concentrarsi su quello che deve fare, tutto il resto salterà per forza di cose, fuori da solo e dopo si vedrà, ma ora ognuno ha un compito da espletare, i giocatori quello di dare il massimo ogni partita dal primo all'ultimo minuto. Forza ragazzi, fate l'impresa!

    Rispondi

  • nando

    28 Novembre @ 20.37

    ho come l'impressione che si voglia valorizzare il piu possibile (in vista dell imminente mercato di gennaio) questa promessa tra i pali,cosi lo si vende per fare cassa spero di sbagliarmi ma temo vada cosi

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

2commenti

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

SPORT

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

SOCIETA'

perugia

Oca lo becca al parco, nonno risarcito dalla Regione

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti