18°

32°

Serie A

Il Parma fa sbadigliare anche Zeman: 0-0

Il Parma fa sbadigliare anche Zeman: 0-0

Azione di gioco

Ricevi gratis le news
33

Un pareggio che serve a poco o nulla. Zero a zero perfino contro il Cagliari di Zeman: quasi una certificazione dei limiti di un Parma che (insieme ai sardi) ha fatto davvero sbadigliare, in una gara che non ha quasi mai offerto brividi, salvo un gol divorato dai crociati all'inizio.

I nuovi, ancora misteriosi, compratori del Parma (i loro nomi saranno resi noti martedì) non hanno certo di che stare tranquilli. Contro il Cagliari la formazione ducale aveva l’obbligo di vincere per ripartire nella disperata corsa verso la salvezza, magari con una prestazione con tanto cuore e tanta gamba. In campo invece solo uno 0-0 terribilmente noioso e praticamente senza tiri in porta.
Le due squadre con le peggiori difese della serie A (Parma 34 gol subiti, Cagliari 26) fanno di tutto per non farsi male. Donadoni e Zeman provano anche a dare una scossa alle loro squadre ad inizio ripresa ma al Tardini non c'è cambio che tenga: zero gol, zero occasioni, zero emozioni.
Ai punti, forse, meriterebbe qualcosa di più il Cagliari di Zeman, ma è troppo poco perchè i sardi possano recriminare per un risultato che rispecchia, come detto, l’andamento di una partita solo deludente. Parma e Cagliari regalano sbadigli dal primo all’ultimo minuto. Le occasioni, se così si possono definire, alla fine sono davvero pochissime. Apre il Parma, al 5', con De Ceglie che però non devia in rete un pallone d’oro di Cassano. Al 16' ci prova Lodi su punizione, senza trovare la porta, mentre al 22' è Longo a deviare una conclusione ravvicinata di Rispoli. Sul successivo calcio d’angolo del Parma il Cagliari parte in contropiede ma il tiro di Farias, con Mirante battuto, trova pronto Mauri alla respinta sulla linea. Nel finale ancora Parma con un colpo di testa fuori misura di Palladino, ma le squadre sono decisamente bloccate.
Donadoni prova allora a cambiare ritmo inserendo ad inizio ripresa Acquah al posto di Galloppa, ma è il Cagliari a pungere con Cossu al 5', senza però fare troppa paura ad Antonio Mirante. Spazio allora anche a Jorquera per il deludente Lodi ma è calma piatta sino al 18' quando Cragno intercetta un pallone insidioso fra i piedi di Palladino. Tiri in porta comunque ancora nemmeno l’ombra. Al 19' Zeman getta nella mischia Dessena al posto di Crisetig, Donadoni invece effettua il suo terzo ed ultimo cambio con Paletta (al rientro dopo quattro mesi di stop per un intervento all’ernia del disco) che sostituisce De Ceglie. Al 25' finisce la girandola dei cambi con Zeman che rivoluziona il suo attacco togliendo i deludenti Farias e Longo per la coppia Joao Pedro e Caio Rangel.
La volontà dei tecnici di vincere la partita insomma c'è, tutta un’altra cosa invece l’interpretazione dei protagonisti in campo che non rispondono alle attese. Al 33' timido tentativo di Ekdal con Mirante mal posizionato in area piccola ma, come successo nel primo tempo, Mauri ci mette una pezza e allontana il pallone. Al 43' ecco il primo tiro nello specchio della porta: è di Caio Rangel ma la palla, lenta lenta, finisce nelle mani di Mirante. Più pericoloso due minuti più tardi Joao Pedro ma Santacroce è bravo ad opporsi e devia in angolo. Il Cagliari finisce il match in avanti ma di fare davvero male nemmeno l'ombra. Le uniche fiammate arrivano dopo il fischio finale fra Mirante e Dessena che si affrontano a muso duro per un abbozzo di rissa. Se avessero giocato con la stessa grinta...

 

Donadoni: "Chi tira i remi in barca non c'entra nulla con questo gruppo"

Lucarelli: "Neanche un tiro in porta, ma ora siamo questi"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • killer

    15 Dicembre @ 15.02

    Lecchino

    Rispondi

  • VELENOSO

    15 Dicembre @ 11.53

    hai ragione Paolo queste cose non ti sai spiegare per una semplice ragione Sono cose assurde ma come avrai già letto il bidone dei bidoni di questo centenario ha un solo nome Ghirardi

    Rispondi

  • paolo

    15 Dicembre @ 11.51

    e' stata allertata una societa' di trasporti (con un TIR) per fare piazza pulita di tutto quel marciume sito in COLLECCHIO.

    Rispondi

  • Luca

    15 Dicembre @ 09.58

    Come mai il terreno del campo fa così schifo???...mi ricordo negli anni passati il tardini era uno dei migliori terreni della serie A...ora è nettamente il peggiore, addirittura peggio di quello di Genova e questo è sicuramente un altra grave penalizzazione per la ns. squadra già non eccelsa però sicuramente tecnicamente migliore di squadre tipo Cesena Chievo Cagliari ed Empoli

    Rispondi

    • paolo

      15 Dicembre @ 11.01

      il sig ghirardi,doveva rifare completamente il terreno di gioco,ma fra' il lusco e il brusco era una spesa di circa 300/400mila euro, con le arie che tirano a collecchio!!!!!!! pero'ha costruito la nuova sede(faraonica) con tanto di piscina,mensa,e foresteria!!!!

      Rispondi

  • VELENOSO

    15 Dicembre @ 01.30

    GAME OVER. E'tutto finito.LA SOCIETA HA IL Fax della cordata. La cordata si è ritirata. c.v.d.Che figura ragazzi. Che figura presidente che figura societa'

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

Prevenzione

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

TRAVERSETOLO

Quattro profughi in un appartamento: è polemica

OSPEDALE

Pronto soccorso, Brescia «corteggia» Cervellin

Fidenza

Morto a 51 anni Giorgino Ribaldi

Universiadi

Folorunso e Fantini: «Vogliamo la finale»

PERSONAGGI

102 anni, addio alla ricamatrice Lina Zanichelli

Sissa Trecasali

La barca affondata nel Po non si trova

pedoni penalizzati

Marciapiedi dissestati: problemi di sicurezza

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

cina

Tifone Hato il peggiore in Cina da 50 anni: almeno 12 morti

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente