12°

Serie A

Il Parma fa sbadigliare anche Zeman: 0-0

Il Parma fa sbadigliare anche Zeman: 0-0

Azione di gioco

Ricevi gratis le news
33

Un pareggio che serve a poco o nulla. Zero a zero perfino contro il Cagliari di Zeman: quasi una certificazione dei limiti di un Parma che (insieme ai sardi) ha fatto davvero sbadigliare, in una gara che non ha quasi mai offerto brividi, salvo un gol divorato dai crociati all'inizio.

I nuovi, ancora misteriosi, compratori del Parma (i loro nomi saranno resi noti martedì) non hanno certo di che stare tranquilli. Contro il Cagliari la formazione ducale aveva l’obbligo di vincere per ripartire nella disperata corsa verso la salvezza, magari con una prestazione con tanto cuore e tanta gamba. In campo invece solo uno 0-0 terribilmente noioso e praticamente senza tiri in porta.
Le due squadre con le peggiori difese della serie A (Parma 34 gol subiti, Cagliari 26) fanno di tutto per non farsi male. Donadoni e Zeman provano anche a dare una scossa alle loro squadre ad inizio ripresa ma al Tardini non c'è cambio che tenga: zero gol, zero occasioni, zero emozioni.
Ai punti, forse, meriterebbe qualcosa di più il Cagliari di Zeman, ma è troppo poco perchè i sardi possano recriminare per un risultato che rispecchia, come detto, l’andamento di una partita solo deludente. Parma e Cagliari regalano sbadigli dal primo all’ultimo minuto. Le occasioni, se così si possono definire, alla fine sono davvero pochissime. Apre il Parma, al 5', con De Ceglie che però non devia in rete un pallone d’oro di Cassano. Al 16' ci prova Lodi su punizione, senza trovare la porta, mentre al 22' è Longo a deviare una conclusione ravvicinata di Rispoli. Sul successivo calcio d’angolo del Parma il Cagliari parte in contropiede ma il tiro di Farias, con Mirante battuto, trova pronto Mauri alla respinta sulla linea. Nel finale ancora Parma con un colpo di testa fuori misura di Palladino, ma le squadre sono decisamente bloccate.
Donadoni prova allora a cambiare ritmo inserendo ad inizio ripresa Acquah al posto di Galloppa, ma è il Cagliari a pungere con Cossu al 5', senza però fare troppa paura ad Antonio Mirante. Spazio allora anche a Jorquera per il deludente Lodi ma è calma piatta sino al 18' quando Cragno intercetta un pallone insidioso fra i piedi di Palladino. Tiri in porta comunque ancora nemmeno l’ombra. Al 19' Zeman getta nella mischia Dessena al posto di Crisetig, Donadoni invece effettua il suo terzo ed ultimo cambio con Paletta (al rientro dopo quattro mesi di stop per un intervento all’ernia del disco) che sostituisce De Ceglie. Al 25' finisce la girandola dei cambi con Zeman che rivoluziona il suo attacco togliendo i deludenti Farias e Longo per la coppia Joao Pedro e Caio Rangel.
La volontà dei tecnici di vincere la partita insomma c'è, tutta un’altra cosa invece l’interpretazione dei protagonisti in campo che non rispondono alle attese. Al 33' timido tentativo di Ekdal con Mirante mal posizionato in area piccola ma, come successo nel primo tempo, Mauri ci mette una pezza e allontana il pallone. Al 43' ecco il primo tiro nello specchio della porta: è di Caio Rangel ma la palla, lenta lenta, finisce nelle mani di Mirante. Più pericoloso due minuti più tardi Joao Pedro ma Santacroce è bravo ad opporsi e devia in angolo. Il Cagliari finisce il match in avanti ma di fare davvero male nemmeno l'ombra. Le uniche fiammate arrivano dopo il fischio finale fra Mirante e Dessena che si affrontano a muso duro per un abbozzo di rissa. Se avessero giocato con la stessa grinta...

 

Donadoni: "Chi tira i remi in barca non c'entra nulla con questo gruppo"

Lucarelli: "Neanche un tiro in porta, ma ora siamo questi"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • killer

    15 Dicembre @ 15.02

    Lecchino

    Rispondi

  • VELENOSO

    15 Dicembre @ 11.53

    hai ragione Paolo queste cose non ti sai spiegare per una semplice ragione Sono cose assurde ma come avrai già letto il bidone dei bidoni di questo centenario ha un solo nome Ghirardi

    Rispondi

  • paolo

    15 Dicembre @ 11.51

    e' stata allertata una societa' di trasporti (con un TIR) per fare piazza pulita di tutto quel marciume sito in COLLECCHIO.

    Rispondi

  • Luca

    15 Dicembre @ 09.58

    Come mai il terreno del campo fa così schifo???...mi ricordo negli anni passati il tardini era uno dei migliori terreni della serie A...ora è nettamente il peggiore, addirittura peggio di quello di Genova e questo è sicuramente un altra grave penalizzazione per la ns. squadra già non eccelsa però sicuramente tecnicamente migliore di squadre tipo Cesena Chievo Cagliari ed Empoli

    Rispondi

    • paolo

      15 Dicembre @ 11.01

      il sig ghirardi,doveva rifare completamente il terreno di gioco,ma fra' il lusco e il brusco era una spesa di circa 300/400mila euro, con le arie che tirano a collecchio!!!!!!! pero'ha costruito la nuova sede(faraonica) con tanto di piscina,mensa,e foresteria!!!!

      Rispondi

  • VELENOSO

    15 Dicembre @ 01.30

    GAME OVER. E'tutto finito.LA SOCIETA HA IL Fax della cordata. La cordata si è ritirata. c.v.d.Che figura ragazzi. Che figura presidente che figura societa'

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti dei Goblin e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

3commenti

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

POLIZIA

Rubavano gomme ai camion: 10 arresti, anche la Stradale di Parma nell'operazione

I malviventi viaggiavano fra la Puglia, l'Emilia-Romagna e il Piemonte

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

TRASPORTI

Ferrovia interrotta per alluvione: bus sostitutivi e nuovi orari fra Parma e Brescello

Ecco cosa cambia sulla parte di linea Parma-Suzzara interrotta a causa dell'esondazione dell'Enza

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Multati altri 3 tifosi che hanno esposto una "coreografia non autorizzata" fra il primo e il secondo tempo

1commento

tgparma

Arrestata Francesca Linetti: da Parma alla corte dei Casalesi

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

3commenti

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MANTOVA

Uccide i figli: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPAGNA

Preso Igor il russo, il killer di Budrio, dopo una sparatoria in cui ha ucciso due agenti e un civile

4commenti

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta le squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260