Donadoni

"Quota salvezza? I 3 punti con la Fiorentina"

Domani Taci a Parma?

"Quota salvezza? I 3 punti con la Fiorentina"
Ricevi gratis le news
2

"Noi non possiamo più permetterci di fare valutazioni che non siano quelle di fare risultato. Per fare l'impresa servono punti e pertanto serve la massima determinazione in questo senso. La realtà dice che siamo in una situazione molto difficile, possiamo solo lavorare tutti a 360 gradi per migliorarla. Quota salvezza? Sinceramente adesso non faccio questo tipo di calcoli. Per me ora come ora la quota salvezza è fatta dai 3 punti in palio domani". Lo ha dichiarato il tecnico del Parma Roberto Donadoni, alla vigilia del match contro la Fiorentina, analizzando la classifica del Parma e le difficoltà nel risalire la china. Il mercato di gennaio potrebbe andare incontro alle esigenze della squadra, si attende di capire l'apporto che in questo senso vorrà dare la nuova proprietà. "C'è la volontà della nuova proprietà di essere presente, se non accade è perchè evidentemente ci sono motivazioni reali che non lo consentono. Vediamo in futuro cosa cambierà sotto questo aspetto e quali saranno a partire dal mercato le intenzioni della nuova gestione. La speranza è che arrivino giocatori che possano darci una mano a risollevarci. Le idee le abbiamo e sappiamo dove intervenire, bisogna capire ora quali sono le possibilità per fare interventi mirati e dare subito alla rosa un impulso importante. Se si va su giocatori che fino ad ora hanno giocato poco forse questo può venire meno. Va però anche detto che magari un giocatore che finora ha giocato poco, se cambia aria può avere stimoli nuovi. Parma ha bisogno di giocatori che conoscano la realtà in cui vanno a calarsi, che è complicata dal punto di vista della classifica ma che presenta un ambiente che dà la possibilità di lavorare bene. Servono innanzitutto giocatori motivati. Se poi questo aspetto va di pari passo con la qualità allora chiunque venga può dare un grande contributo". Intanto, la squadra ha lavorato molto durante la pausa e si presenta in buone condizioni al primo appuntamento dell’anno. "Abbiamo lavorato secondo il programma che avevamo fatto. Ora inizia un nuovo anno solare con una sfida importante con un avversario come la Fiorentina. L’intenzione è quella di cambiare rotta dopo questa prima parte di campionato negativa per quel che riguarda i risultati. A parte gli squalificati, Acquah e Belfodil via per la Coppa D’Africa, ho più o meno tutti a disposizione. Andi Lila? Praticamente impossibile per motivi burocratici che domani sia a disposizione. Andi fin qui mi ha fatto una buona impressione soprattutto per la voglia che ha di affermarsi e e per la determinazione. A livello qualitativo ancora sono in fase di valutazione. Ma è un giocatore integro fisicamente, il che non è poco". Donadoni parla della possibilità che domani possa toccare a Mariga dal 1' ("La Fiorentina fa molto possesso palla, ci farà correre. Quindi servono giocatori che abbiano energie da spendere e lui dal punto di vista fisico ancora alterna sensazioni diverse. E' comprensibile perchè al ginocchio ha avuto un problema grande") e annuncia con gioia il recupero quasi completato di alcuni infortunati. "Per Paletta la questione è di ritrovare la condizione perchè rientrare dopo tanto tempo non è mai facile. Cassani ci tiene molto e ce l’ha messa tutta per poterci essere domani. E’ a disposizione ma vale anche per lui il discorso fatto per Gabriel. Invece per Biabiany siamo ancora in attesa".

Domani Taci a Parma? (Leggi)

Via al mercato (Guarda il video)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano

    06 Gennaio @ 13.36

    Davvero non ci sono gli estremi per essere ottimisti, al massimo speranzosi. Un atto di fede, insomma, perchè la ragione induce ad altre conclusioni. Volevo evidenziare le perplessità suscitate dalle parole di Donadoni: no o comunque ni a giocatori che in altre squadre fanno le riserve e non sono più abituati al ritmo partita e all'agonismo, no o comunque ni a giocatori già affermati, con la pancia piena e che vengono solo perchè non trovano spazio nei club di appartenenza. Insomma sembrerebbe una bocciatura (con garbo per carità, come è nel suo stile) alle politiche portate avanti da una vita (e anche in questi giorni) da Leonardi. Sembrerebbe che l'allenatore e il direttore sportivo non siano in sintonia. Aggiungiamoci la proprietà che è tutt'ora in un limbo ... come si fa ad essere ottimisti ?

    Rispondi

  • DAVIDE

    05 Gennaio @ 21.12

    Ho paura che la Befana domani ci porterà solo......carbone.............................

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

BASSA

Fracasso (Fai): "La grande bellezza di Colorno va tutelata"

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

MILANO

Fischi e insulti per Donnarumma a San Siro

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS