19°

29°

calcio

Il Verona ferma la rincorsa del Parma

Il Verona ferma la rincorsa del Parma
Ricevi gratis le news
10

VERONA (ITALPRESS) - Va al Verona la sfida salvezza del Bentegodi per 3-1. Sala, Toni e Valoti piegano le resistenze di un Parma coriaceo ma inconcludente, a segno con Lodi ma ancora una volta sconfitto. Gli scaligeri salgono a 21 punti, in perfetta media salvezza. Donadoni cerca continuità dopo il successo sulla Fiorentina e schiera la stessa formazione. Mandorlini rinuncia al fidato 4-3-3 e lancia Greco e Saviola per un più concreto 3-4-1-2. Gli effetti si vedono subito: non sarà il Verona brioso dell’anno scorso ma gli scaligeri pressano a tutto campo e sfondano sulle fasce con i veloci Martic e Brivio. L’unico neo è un Toni piuttosto isolato, non sempre ben assistito da Greco e Saviola. Proprio l’argentino, però, crea dal nulla la migliore occasione della prima mezzora: colpo sotto a servire Toni, che si libera di un avversario con lo stop a seguire e scarica al volo un collo esterno che finisce addosso a Mirante, molto reattivo nella risposta. L’ennesima incursione di Martic a destra porta Toni al colpo di testa al 18' ma Mirante sventa il pericolo con la collaborazione di Gobbi. Al 32' Cassano serve De Ceglie in profondità ma Rodriguez fa buona guardia. Altro miracolo di Mirante al 33', con Saviola che viene pescato tutto solo in area da un lancio lungo dalle retrovie ma prima non trova l’angolo di destro e poi spara sopra la traversa anche la ribattuta. I padroni di casa legittimano la propria superiorità a cinque minuti dal riposo grazie a Sala che da fuori area trova l’angolino basso alla destra di Mirante su servizio, deviato, dell’ex Barcellona. 
Il Parma, però, pareggia alla prima vera occasione della ripresa: Cassano guadagna con astuzia una punizione dal limite, Lodi batte col mancino, la barriera si fa bucare e Benussi non può arrivarci. Il Verona arretra e lascia campo agli ospiti che premono alla ricerca del vantaggio. Nella squadra di Mandorlini, però, gioca un campione del mondo, un certo Luca Toni, che trasforma in oro l’ottimo cross del neo entrato Valoti: a un quarto d’ora dalla fine è 2-1 Verona. La partita si accende, il Parma va all’arrembaggio alla ricerca del nuovo pari e Rodriguez deve salvare con la pancia sulla linea il tiro a botta sicura di Palladino. Ancora Toni sfiora il tris in contropiede con un diagonale che finisce a un centimetro dal palo destro. A chiuderla ci pensa il giovane Valoti, che completa la sua grande giornata con una gran gol in contropiede, con dribbling in corsa a Mirante e appoggio facile a porta sguarnita. Per il Verona è una boccata d’ossigeno puro. Parma in caduta libera, inchiodato all’ultimo posto con il Cesena. (ITALPRESS).

Roberto Donadoni, sempre più cupo: "Le parole non servono a nulla" (leggi)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    11 Gennaio @ 22.32

    Ma per favore pensiamo di salvarci con gonzalez (non gioca nella lazio) Nocerino titolare fisso nel toro ah ah ah ah ah e a dimenticavo l'albanese e Gilardino che ormai è un ex giocatore ma per favore non prendeteci per i fondelli

    Rispondi

  • Gio

    11 Gennaio @ 22.04

    Giorgio R.

    UNA FARSA. UNA PAGLIACCIATA ! Se vogliono rilevare per cedere la squadra lo potevamo fare anche noi cittadini. Una vera cordata con azioni e soldi veri. Soldi veri. Ghirardi doveva già nel 2012 pensare alla cosa migliore. Lasciare il Parma e cederlo nel migliore dei modi. A me sembra che si stia facendo di tutto per farlo uscire ed evitare il fallimento che in una famiglia che ha una VERA AZIENDA non credo si possa permettere. Taci è solo un prestanome anche della Taci oil è evidente e in questa faccenda di gente trasparente non ce n'è. Si direbbe ARMATA BRANCALEONE. Si cercherà di non fallire ma si retrocederà. Inoltre la banca che è implicata con Tac oil potrebbe chiarire tutta la faccenda. Non vedo nulla di buono. Se avevano intenzione di rilanciare lo avrebbero definito da un bel po' e soprattutto avrebbero saputo chi doveva fare il presidente o altro. In questi casi si dice : chi deve fare cosa e cosa deve fare chi. Se salta tutto prima del previsto comunque per alcuni c'è la retroattività caro Ghirardi. Se fanno bancarotta per esempio. . . . forse si vuole solo evitare quello.

    Rispondi

  • carlone1973

    11 Gennaio @ 21.41

    ....ma scusate....stavamo facendo una rincorsa a qualcosa o qualcuno?... non me ne ero accorto..pensavo che in questo campionato dovessimo fare solo presenza....

    Rispondi

  • eugenio

    11 Gennaio @ 20.09

    Una societá patetica non poteva che essere venduta ad una società ancor più patetica. Grazie ghirardi per le 2 retrocessioni che ci hai regalato

    Rispondi

  • mauro

    11 Gennaio @ 19.14

    .....scusate.... ma sarebbe bastato un Cassano almeno sufficiente.... per me e' stato INGUARDABILE .....

    Rispondi

    • navolta

      11 Gennaio @ 21.56

      ...scusa...ma quante partite di calcio hai visto in vita tua?

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

1commento

SPORT

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

SOCIETA'

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

SOS ANIMALI

Ritrovati a Bargone due cuccioli abbandonati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti