19°

CALCIO

Parma, l'Aic: "Molto preoccupati: rischio calcioscommesse"

Stadio Tardini

Stadio Tardini

Ricevi gratis le news
18


(ANSA) - ROMA, 4 FEB - «Siamo seriamente preoccupati. E’ una situazione che è intollerabile nella serie A di oggi. Con i contratti tv che ci sono e la programmazione che dovrebbe essere pluriennale». Il presidente dell’Aic, Damiano Tommasi, commenta il caso del Parma e il mancato pagamento dei calciatori ducali che «dopo la scadenza di metà febbraio giustamente si vorranno tutelare». C'è la possibilità poi che venga impiegata la Primavera, ma il n.1 dell’assocalciatori paventa soprattutto lo spettro del calcioscommesse.
«Il rischio è che venga impiegata la Primavera? Se scende in campo - rileva Tommasi a margine della presentazione dell’Accordo di Programma per la promozione delle politiche di integrazione nello sport siglato con il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali -. Comunque, giocando in situazioni così di emergenza e di acclarata difficoltà economica il rischio è quello di rientrare in vicende poco gratificanti per il mondo dello sport legate a risultati non corretti e quindi mettersi a rischio diventa veramente difficile per i singoli giocatori». Visto «quello che è successo negli anni scorsi e purtroppo sta succedendo ancora a livello internazionale legato alle scommesse ed alla regolarità dei campionati c'è preoccupazione».
Il presidente Aic parla quindi delle soluzioni che potrebbero evitare queste situazioni. «Abbiamo visto che le norme che ci sono non sono sufficienti per evitare che una squadra arrivi a febbraio ed abbia pagato una sola mensilità da inizio stagione - conclude -, una società di Serie A non potrebbe neanche permettersi di saltare un mese. Bisogna essere più restrittivi, visto che sono realtà che da un punto di vista economico sono garantite da contratti tv importanti». (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Cosbe

    05 Febbraio @ 23.14

    E poi, chi una volta chi l'altra, hanno sbagliato tutti i nostri giocatori quindi tutti d'accordo nel perdere? Se ci ricordiamo i pregressi del calcio scommesse, vendevano le partite giocatori che venivano regolarmente pagati. ..chi lo fa non lo fa per bisogno ma perché viziato,senza coscienza e desideroso di avere sempre di più di quel che ha già. Qui hanno perso per incapacità e semmai per poca voglia di sforzarsi e magari per la voglia di dare un segnale alla società che non paga. Poi non chiedetemi se si può perdere apposta o se questo inficia i risultati e quindi il calcio scommesse. Per me bisognerebbe sempre mettercela tutta per vincere perché quando si prende un impegno (con una società e una tifoseria) si dà l'anima sennò meglio lasciare spazio ad altri...

    Rispondi

  • Cosbe

    05 Febbraio @ 23.07

    Cmq Tommasi, come scritto in altro articolo della GdP, ha dovuto rettificare per paura forse della querela. Rispondo alle insinuazioni di qualcuno: vendi la partita perché non ti pagano? Cosi se salta fuori ti rovini la carriera e i soldi non li prendi di sicuro? Impensabile! !!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    05 Febbraio @ 18.52

    INSOMMA , CONTRARIAMENTE A QUANTO DICONO I MIEI SOSTENITORI , IO NON SO SEMPRE TUTTO ! PER ESEMPIO IO NON SO PERCHE' qualcuno deve fondare una Società per comprare un' altra Società carica di debiti , col proposito di non pagarli e fallire !? Forse , bisognerebbe andare a ripassare il Regio Decreto 16 marzo 1942 , n. 267 , ed il Decreto Legge 9 gennaio 2006 , n. 5 .

    Rispondi

  • Cosbe

    05 Febbraio @ 02.06

    Il calcio scommesse (falsato o meno) è l ultimo dei pensieri dei tifosi del parma! dal punto di vista delle scommesse non vedo un nesso che le colleghi al pagamento o meno degli stipendi. Non credo proprio che le partite le perdiamo apposta...è che siamo proprio i più scarsi!

    Rispondi

    • Mary

      05 Febbraio @ 11.32

      Scarsi sicuramente però i continui errori difensivi nei minuti finali puzzano ..........e sono stati tanti !!!!

      Rispondi

      • 05 Febbraio @ 11.35

        A lei come a tutti i lettori: o si dice una cosa avendo delle prove o si rischiano querele per diffamazione.

        Rispondi

        • Mary

          05 Febbraio @ 12.08

          Allora si querela pure Tommasi che fa illazioni fuori luogo ........Prove in italia neanche con prove certe sei colpevole.......cmq scritto pure che sono scarsi ! senza prove potrebbero querelarmi i giocatori?

          Rispondi

        • 05 Febbraio @ 12.41

          Tommasi ha lanciato l'allarme per il futuro (e non ha parlato espressamente dei giocatori del Parma: potrebbe anche esserci una squadra che gioca per perdere col Parma contro pronostico), lei parla di episodi già avvenuti e che quindi avrebbero riferimenti precisi. Sullo "scarsi", invece, può stare tranquillo: avrebbe assoluzione con formula piena in qualunque tribunale !

          Rispondi

        • Mary

          05 Febbraio @ 12.52

          Grazie della risposta polemica chiusa penso sempre che come capita a me nessuno gioca per perdere sono pienamente convinto che ce solo la scarsità e il poco impegno per le note vicende .........saluti alle prossime

          Rispondi

        • 05 Febbraio @ 12.54

          Saluti a lei. Diciamo che se la scarsità fosse reato quest'anno avremmo riempito via Burla...

          Rispondi

  • VELENOSO

    04 Febbraio @ 19.51

    ALLORA FATE INTERVENIRE LA MAGISTRATURA E LA FINANZA MA VEDO CHE TUTTI PARLANO COME DELLE LAVANDAIE, TUTTI SE NE FREGANO. NESSUNO COMINCIA A GUARDARE DENTRO A QUESTO BARILE. Se si alza il coperchio uscirà una puzza che farà svenire. Il campionato è falsato,e' ovvio, bisognerebbe togliere la squadra dal campionato e dare partita vinta per 3-0 a colori che ci incontreranno

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro