20°

34°

crisi

Moggi: "Caso Parma? Rimpiangetemi"

"Non si può permettere a gente come Manenti di giocare col calcio così"

Moggi: "Caso Parma? Rimpiangetemi"
Ricevi gratis le news
3

"Ora rimpiangetemi", ma anche "Non si può permettere a gente come Manenti di giocare col calcio in questa maniera". Parola di Luciano Moggi. insomma, secondo l'ex dirigente della Juve, intervistato da "Lettera 43", con lui il caos Parma non sarebbe successo. nello specifico, sul caso Parma, Lucianone, secondo alcuni "Il grande burattinaio" spiega  "È difficile dire cosa sia successo, bisognerebbe vedere i registri contabili per fare chiarezza". Secondo lui: "Qualcuno non ha visto o non ha voluto vedere". La Commissione di vigilanza sulle società professionistiche (Covisoc) avrebbe dovuto verificare che i club abbiano i titoli per partecipare al campionato? "Semplicemente la Covisoc non ha vigilato - la risposta secca di Moggi - . Il vero problema è che la Federazione non funziona e l'organo vigilante funziona ancora meno. Ma è banale accusare la Covisoc. Nel calcio ci sono problemi che sfuggono a tutti". Un colpevole? La tesi di Moggi è: "Le istituzioni non hanno fatto quello che dovevano fare e su questo non c'è dubbio. Poi c'è anche la bramosia di persone che non sono adatte al gioco del calcio. Oggi, oltre al mercato dei giocatori c'è anche quello delle squadre. Ci sono persone che puntano al potere attraverso le società di calcio. Perché la Federazione non si chiede come mai succeda tutto questo?". Su Manenti "Nessuno del governo del calcio si è interrogato su Manenti - che non conosco personalmente - e sulle sue possibilità di rilevare una squadra di Serie A.  Prima è andato alla conquista della Pro Vercelli e poi del Brescia dove ha fatto la stessa cosa che sta facendo a Parma (con la squadra lombarda l'acquisto è fallito): non si può permettere a persone di giocare con il calcio in questa maniera". Un passato glorioso, quello gialloblù-crociato: "Fa molto male vedere città ridotta così. Ricordo che quando andai a prelevare Gigi Buffon, Lilian Thuram e Fabio Cannavaro era una società gestita in un modo buono da chi voleva dare lustro a questa città. Tanzi, poi, è uno che ha dato molto al calcio di Parma e alla città: voleva farla diventare una piazza importante calcisticamente e credo che ci sia riuscito. Poi se vengono fuori presidenti della portata di Manenti, cosa vuoi portare avanti? Perché vogliono fare certe cose senza averne le possibilità?". Una conclusione, dopo aver parlato della "sua" Juve: "Come diceva Giraudo, era fin troppo evidente che avremmo rimpianto il passato.  Finché c'eravamo noi c'era la regolarità: eravamo troppo forti da far fuori. Ci sono riusciti dopo la morte di Agnelli e il risultato è sotto gli occhi di tutti: in 10 anni di processi, hanno trovato campionati regolari, sorteggi regolari e comunicazioni i designatori non esistenti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • AleAle

    25 Febbraio @ 08.30

    ….ha ha ha….ma caro Moggi non è stato Manenti a portare il Parma sul baratro…si è scordato di qualche puntata per caso?

    Rispondi

  • davide

    24 Febbraio @ 23.21

    "Finché c'eravamo noi c'era la regolarità: eravamo troppo forti da far fuori" questa è da incorniciare

    Rispondi

  • ottapatti

    24 Febbraio @ 17.53

    A parte che Tanzi ha fatto grande il Parma a debito, ovvero con soldi non suoi ma di tutti quelli che, in buona fede e fidandosi di lui, li avevano investiti in Parmalat, ma Moggi - condannato per "Calciopoli" e radiato dal mondo del calcio - è proprio l'ultimo che dovrebbe parlare!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Conferenza stampa per l’uscita di “Gracias a la vida” il singolo di Gessica Notaro

MUSICA

Esce il 23 agosto "Gracias a la vida", il singolo di Gessica Notaro

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

Tg Parma

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

berceto

Lucchi: "Tolleranza zero per i ladri d'acqua"

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

3commenti

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua. L'ira di Lucchi

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

"C'è chi ha dimenticato le valigie in città..." Foto

2commenti

Stazione

Pusher in guerra per la gestione dello spaccio

8commenti

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Incidente in montagna

Precipitata per 50 metri sul Cusna: resta in Rianimazione la 42enne ferita

incidente

Caduta in moto: paura per marito e moglie a Viazzano

2commenti

BEDONIA

E' morto Ragazzi, l'architetto di Berlusconi

Sponz Fest

Il festival di Capossela targato Parma: Franco Bassi, Diego Sorba e Antonio Pompò

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Corea, volano parole. Speriamo non missili

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

MODENA

E' morto il bimbo investito dall'auto del padre

chiesa

Preti pedofili, Papa Francesco chiede perdono: "Una mostruosità"

1commento

SPORT

Tg Parma

Parma, cercasi punta: Caputo in pole, idee Antenucci e Ceravolo Video

AMICHEVOLE

Contro i viola buoni segnali per il Parma

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

ferragosto

E voi quanti galleggianti avete mangiato? Foto

2commenti

MOTORI

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente