10°

20°

crisi

Moggi: "Caso Parma? Rimpiangetemi"

"Non si può permettere a gente come Manenti di giocare col calcio così"

Moggi: "Caso Parma? Rimpiangetemi"
Ricevi gratis le news
3

"Ora rimpiangetemi", ma anche "Non si può permettere a gente come Manenti di giocare col calcio in questa maniera". Parola di Luciano Moggi. insomma, secondo l'ex dirigente della Juve, intervistato da "Lettera 43", con lui il caos Parma non sarebbe successo. nello specifico, sul caso Parma, Lucianone, secondo alcuni "Il grande burattinaio" spiega  "È difficile dire cosa sia successo, bisognerebbe vedere i registri contabili per fare chiarezza". Secondo lui: "Qualcuno non ha visto o non ha voluto vedere". La Commissione di vigilanza sulle società professionistiche (Covisoc) avrebbe dovuto verificare che i club abbiano i titoli per partecipare al campionato? "Semplicemente la Covisoc non ha vigilato - la risposta secca di Moggi - . Il vero problema è che la Federazione non funziona e l'organo vigilante funziona ancora meno. Ma è banale accusare la Covisoc. Nel calcio ci sono problemi che sfuggono a tutti". Un colpevole? La tesi di Moggi è: "Le istituzioni non hanno fatto quello che dovevano fare e su questo non c'è dubbio. Poi c'è anche la bramosia di persone che non sono adatte al gioco del calcio. Oggi, oltre al mercato dei giocatori c'è anche quello delle squadre. Ci sono persone che puntano al potere attraverso le società di calcio. Perché la Federazione non si chiede come mai succeda tutto questo?". Su Manenti "Nessuno del governo del calcio si è interrogato su Manenti - che non conosco personalmente - e sulle sue possibilità di rilevare una squadra di Serie A.  Prima è andato alla conquista della Pro Vercelli e poi del Brescia dove ha fatto la stessa cosa che sta facendo a Parma (con la squadra lombarda l'acquisto è fallito): non si può permettere a persone di giocare con il calcio in questa maniera". Un passato glorioso, quello gialloblù-crociato: "Fa molto male vedere città ridotta così. Ricordo che quando andai a prelevare Gigi Buffon, Lilian Thuram e Fabio Cannavaro era una società gestita in un modo buono da chi voleva dare lustro a questa città. Tanzi, poi, è uno che ha dato molto al calcio di Parma e alla città: voleva farla diventare una piazza importante calcisticamente e credo che ci sia riuscito. Poi se vengono fuori presidenti della portata di Manenti, cosa vuoi portare avanti? Perché vogliono fare certe cose senza averne le possibilità?". Una conclusione, dopo aver parlato della "sua" Juve: "Come diceva Giraudo, era fin troppo evidente che avremmo rimpianto il passato.  Finché c'eravamo noi c'era la regolarità: eravamo troppo forti da far fuori. Ci sono riusciti dopo la morte di Agnelli e il risultato è sotto gli occhi di tutti: in 10 anni di processi, hanno trovato campionati regolari, sorteggi regolari e comunicazioni i designatori non esistenti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • AleAle

    25 Febbraio @ 08.30

    ….ha ha ha….ma caro Moggi non è stato Manenti a portare il Parma sul baratro…si è scordato di qualche puntata per caso?

    Rispondi

  • davide

    24 Febbraio @ 23.21

    "Finché c'eravamo noi c'era la regolarità: eravamo troppo forti da far fuori" questa è da incorniciare

    Rispondi

  • ottapatti

    24 Febbraio @ 17.53

    A parte che Tanzi ha fatto grande il Parma a debito, ovvero con soldi non suoi ma di tutti quelli che, in buona fede e fidandosi di lui, li avevano investiti in Parmalat, ma Moggi - condannato per "Calciopoli" e radiato dal mondo del calcio - è proprio l'ultimo che dovrebbe parlare!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'agenda del weekend di Parma e provincia, e non solo

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

IL VINO

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Lucarelli segna di testa: Parma-Entella 1-0 nel primo tempo

SERIE B

Lucarelli segna di testa: Parma-Entella 1-0 nel primo tempo

Ceravolo a terra dolorante, lo sostituisce Calaiò

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

7commenti

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

CARABINIERI

Scippa una giovane a Reggio: denunciato 16enne di Parma

Il ragazzino è accusato di furto con destrezza

1commento

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

CARABINIERI

Aveva in casa un Macintosh rubato al Bocchialini: denunciato 21enne

Il giovane sosteneva di aver comprato il computer da un amico, per 50 euro

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

BASSA

Energia elettrica, servizio regolare a Fontanellato: la sospensione è stata spostata al 30 ottobre

L'elettricità dovrà essere staccata per un'intera mattina a causa di un intervento nella scuola

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo sferra colpi di coltello a Monaco: 8 feriti. "Non è terrorismo"

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Sport

F1: a Austin Hamilton vola

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: