14°

28°

caos calcio

La Lega ha detto sì: il Parma finirà il campionato

E il Gos dà via libera per il Tardini

La Lega ha detto sì: il Parma finirà il campionato
Ricevi gratis le news
4

Lega - Il Parma finirà il campionato. La Lega calcio ha detto sì, con il voto favorevole di 16 società su 20 nell'assemblea di Milano. I fondi necessari (circa 5 milioni) saranno reperiti attraverso il fondo multe. Quindi i crociati, già domenica contro l'Atalanta, torneranno in campo. Le tre società che si sono astenute nella votazione sono Napoli, Roma e Sassuolo. La disponibilità a salvare il Parma è legata alla dichiarazione fallimentare del club del 19 marzo. Solo in caso la squadra emiliana disputi una partita di Serie A prima di tale data, verrà attuato il piano approvato dalla Lega Serie A.

Tavecchio: "Ora andiamo a Parma a parlare con sindaco e calciatori" Video

«Con il direttore generali Brunelli andiamo a Parma per incontrare sindaco e calciatori con delle proposte che ritengo ragionevoli»: lo dice il presidente della Figc Carlo Tavecchio uscendo dalla Lega Serie A.

Intorno alle 19 Tavecchio è uscito dalla sede crociata di Collecchio dopo il colloquio con i calciatori, diretto a Parma dove in Municipio incontrerà il sindaco Pizzarotti.

Tardini - Ci saranno gli steward, gli addetti sanitari in campo, i vigili del fuoco e anche l’erogazione di energia elettrica e acqua. I lucchetti allo stadio Tardini domenica non ci saranno più, il campionato può ripartire. Anticipando le decisioni della riunione di Lega calcio e l'assemblea di questo pomeriggio con i giocatori e il presidente Figc Tavecchio (summit decisivo per l’ok alla ripresa del torneo dei crociati), il Gos, gruppo operativo di sicurezza, ha dato alle 11 l’ok per la regolare disputa di Parma-Atalanta.

Il comitato si è riunito in questura e ha verificato che i fornitori che solitamente impiega il Parma Fc per le sfide interne sono pronti a operare ancora una volta. Una sorta di ulteriore bonus senza nemmeno bisogno delle garanzie che l’Erreà, sponsor tecnico del Parma, aveva detto di essere pronto a dare per riportare la squadra in campo. 

Una dimostrazione di fiducia celebrata anche sul sito ufficiale del club dove il Parma Fc scrive di ringraziare «tutti i fornitori che si sono adoperati insieme al club per questo risultato».

Il comitato si è riunito in questura e ha verificato che i fornitori che solitamente impiega il Parma Fc per le sfide interne sono pronti a operare ancora una volta. Una sorta di ulteriore bonus senza nemmeno bisogno delle garanzie che l’Erreà, sponsor tecnico del Parma, aveva detto di essere pronto a dare per riportare la squadra in campo. 

Una dimostrazione di fiducia celebrata anche sul sito ufficiale del club dove il Parma Fc scrive di ringraziare «tutti i fornitori che si sono adoperati insieme al club per questo risultato». (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Provinciale16

    06 Marzo @ 20.33

    E Casa cosa dice Casa? Michele scusi la curiosità, è per caso un parente di Vignali, Bernini o di Bernazzoli, è per caso un esponente del PD o fa parte del gruppo della Guarnieri? Il dubbio mi sorge perché ad ogni articolo non fa altro che sparare a zero sul sindaco che nel bene e nel male ricopre quel ruolo legittimato dai cittadini, anche se le duole lei deve accettare. Qua si parla di un fallimento di una azienda con pesanti ripercussioni sull'immagine lesa (da anni) della città.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    06 Marzo @ 17.10

    VUOLSI COSI' COLA' DOVE SI PUOTE CIO' CHE SI VUOLE , E PIU' NON DIMANDARE ! Chi sa quali saranno le spese che la Lega riterrà di finanziare , giudicandole necessarie e sufficienti per consentire al Parma di finire il Campionato ? Tanto per dirne una , gli stipendi ai dipendenti non tesserati lo saranno ? I furgoni per gli spostamenti lo saranno ? L' acqua calda per le docce lo sarà ? Le panche per gli spogliatoi lo saranno ? La mensa lo sarà ? Adesso gli "stewards" hanno deciso di continuare a fare servizio senza essere pagati . Il fornitore di elettricità e acqua ha deciso di continuare la fornitura senza essere pagato . Il servizio di Pronto Soccorso ha deciso di proseguire senza essere pagato . I Vigili del Fuoco lo stesso. Il Comune di Parma ha deciso di mettere gratuitamente a disposizione della squadra del signor Manenti ( fino a prova contraria ) lo Stadio Tardini . Questura e Prefettura hanno deciso che è tutto a posto. Non si sa neanche perchè abbiano fatto tanto baccano fino adesso ! E' calato il Grande Tavecchio ! Zitti e mosca !

    Rispondi

    • RENZ

      06 Marzo @ 18.05

      R E N Z

      e Non si contano più le figure da BARBONI...

      Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti