calcio

Sega-Varela: gollonzi e cuore crociato

Sega-Varela: gollonzi e cuore crociato
Ricevi gratis le news
1

Non c'era Sky. E neppure internet.

La tv (rigorosamente Rai) si occupava solo della serie A, e raramente di B. E neppure percorrendo avanti e indietro con la manopola tutte le frequenze di una vecchia radio, non ancora affollata dalle emittenti locali, si poteva captare qualcosa su quella partita-spareggio a Vicenza, lontana più che mai dall'estate dell' Appennino tizzanese.

Alla fine, ricorsi anch'io al sistema utilizzato da centinaia di parmigiani, che mettevano a dura prova la pazienza di Tina e degli altri centralinisti di via Casa: telefonare alla Gazzetta, che nelle domeniche pomeriggio svolgeva una sorta di servizio pubblico telefonico per chi chiedeva "Che cosa ha fatto il Parma?". E fu così che anche nella piccola frazione di montagna arrivò la notizia che il Parma era di nuovo in serie B (il massimo delle aspirazioni di allora), coronando così la rincorsa iniziata tre anni prima dopo il fallimento del vecchio Parma A.S. e la nascita, innestata sulla giovane costola della Parmense, del Parma A.C.

Quella domenica di ormai 42 (...) anni fa mi è tornata in mente ieri, quando dal telefonino - senza più bisogno di intasare il centralino della Gazzetta - ho visto la notizia del Parma in vantaggio e poi definitivamente vittorioso, ancora sull'Udinese. E quando ho visto il "gollonzo" segnato da Varela "grazie" a Belfodil, mi è tornato in mente il vecchio bomber Giulio Sega: quel suo tiro-cross con il portiere Zannier controsole, e il Parma in vantaggio prima del definitivo raddoppio di Volpi.

Scene crociate in un bianconero ormai lontano. Scene sconosciute alla generazione nata con la serie A, e poi Wembley, le due Uefa, i quasi-scudetti testa a testa con la Juventus....

Al di là di ricorsi e coincidenze, oggi vale la pena di ricordare quei precedenti in bianconero. Da una parte per sottolineare come ancora, pur nell'epoca di un calcio molto più mercenario e molto meno romantico, ci possano essere belle storie di attaccamento alla maglia, anche quando parrebbe inutile. E di questo, Parma sportiva dovrà ringraziare questo gruppo, per quanto non eccelso tecnicamente, e il suo allenatore, che a Parma ha davvero confermato (a dispetto delle frettolose sentenze con cui venne liquidato dopo gli Europei alla guida della Nazionale) le sue doti di tecnico e di uomo di calcio.

Dall'altra, è bene ricordare (e ricordarsi) che il calcio può emozionare indipendentemente dalla serie in cui si milita: e dopo un sogno da serie A durato 25 anni, potremo anche tornare a frequentare platee meno prestigiose, sperando poi che qualcuno riesca in futuro (e senza trucchi finanziari) a costruire un sogno nuovo.

Infine questa prova di professionalità, se da una parte è "normale" e dovuta come da parte di ogni lavoratore, è comunque un buon esempio, per tanti giovani e non, in una città che non solo nel calcio vive un momento difficile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • parmigianodelsasso

    09 Aprile @ 14.06

    immodestamente io c'ero, avevo dodici anni e non sapevo chi fosse la Tina ...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

COMITATO

Manifesto per San Leonardo chiede più sicurezza: "Non installate le telecamere promesse"

Lettera aperta alla giunta comunale: "Bene essere capitale della cultura ma vorremmo che Parma fosse città sicura 2018"

2commenti

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat