14°

28°

PARMA CALCIO

Donadoni aspetta "sorprese positive: noi teniamo duro"

Donadoni aspetta "sorprese positive: noi teniamo duro"
Ricevi gratis le news
0

"Andiamo avanti e teniamo duro". Stagione estenuante per il Parma di Roberto Donadoni. Non dal punto di vista fisico, ma da quello mentale. I vari passaggi di proprietà, il fallimento del club, la retrocessione, il rischio di scomparire, tutti elementi non facili da gestire. Domani la sfida in casa della Fiorentina, terz'ultima gara di un’annata da dimenticare. Intanto tutta l’attenzione e sulle aste per la vendita del club, fin qui deserte. "Per sentito dire si sa che le prime aste vanno sempre un pò deserte, vedremo le prossime - dice il tecnico crociato -. Sono curioso di vedere cosa accadrà, non mi va di anticipare i tempi, perchè è giusto vivere tutti i momenti delle nostre giornate, però la sensazione è quella che ci possano essere delle sorprese, ovviamente spero positive".

Non tutti gli ex, anche quelli del recente passato, hanno ancora trovato l’accordo per l’abbattimento del debito sportivo. "Noi abbiamo fatto quello che ritenevamo giusto. Chi magari non era troppo d’accordo però si è adeguato alle esigenze di un gruppo. Altri invece ritengono fare qualcosa di diverso...I curatori sanno bene ciò che fattibile e cosa no e per forza di cose presto prenderanno una linea certa e sicura, così come hanno sempre cercato di fare in questo periodo del loro mandato. Se non sarà di gradimento di qualcuno, ognuno si muoverà come meglio crede con i mezzi che la legge mette a disposizione. Dubito che arrivati a questo punto non si riesca ad arrivare a una conclusione. Anche perchè se non si arriva a una certezza assoluta è impensabile che qualcuno possa prendere in mano questa società. Sono situazione che indiscutibilmente vanno risolte".  
Anche in rosa c'è chi non ha firmato per diminuire i propri crediti. "Ogni cosa che viene fatta va spiegata. Quello che questi ragazzi hanno spiegato al resto dei compagni è abbastanza comprensibile. Non è un discorso economico, tutti hanno recepito la cosa. Certo la condivisione da parti di tutti della scelta fatta dal gruppo sarebbe stata la cosa ottimale ma ci sono anche buone ragioni".

Donadoni per il futuro della sua carriera si augura "solo di non vivere con il timore di dovermi confrontarmi con chi non è quello che sembra. Sarebbe un modo di vivere brutto - dice riferendosi ai suoi ex dirigenti -. Sarebbe bello sapere di avere di fronte persone vere, magari con dei limiti come li ha il sottoscritto. E parlo anche per quel che riguarda i giocatori". Bisogna anche parlare di calcio, domani c'è la Fiorentina di Montella da sfidare. "E' una squadra che arrivata in semifinale di Europa League con merito e che ha dimostrato di essere ottima squadra e una bella realtà". C'è chi ha fatto il suo nome proprio per la panchina viola. "Io so che l’allenatore della Fiorentina è Montella, per il resto sono solo discorsi che si leggono tutti gli anni verso fine campionato. Non voglio essere ripetitivo ma penso solo alla gara di domani e a finire al meglio questa stagione con le ultime tre partite che rimangono". Poca voglia di parlare delle possibili scelte tattiche per la gara del Franchi. "Sono più importanti l’atteggiamento, la determinazione e la voglia di aiutarsi". Chiusura sulla promozione in A di Carpi e Frosinone: "Sono realtà che hanno meritato ciò che hanno conquistato per cui bisogna solo che congratularsi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti