11°

22°

dalla A alla...

Dizionario crociato/gialloblù - Alessandro Melli

Dizionario crociato/gialloblù - Alessandro Melli
Ricevi gratis le news
0

In attesa di notizie certe sul futuro del Parma, da oggi gazzettadiparma.it ripercorrerà i 25 anni della storia di serie A: un "dizionario" delle emozioni e dei personaggi che hanno scritto questa lunghissima insperata storia calcistica. In attesa che un nuovo Parma possa, fra non molti anni, riportare la nostra città nel calcio che conta......

Partiamo con una piccola licenza, iniziando il nostro dizionario con una A che in realtà è una M. Del resto nessuno può racchiudere in una sola figura questi 25 anni di serie A crociata e gialloblù come Alessandro (in fondo nel nome la A c’è…) Melli.

Alessandro che debutta siglando la promozione di Arrigo Sacchi sotto la Nord (era solo serie C, ma che gol!). Quasi un destino che l’avrebbe portato a firmare altre tre pagine storiche: la serie A nel derby (sempre sotto la Nord impazzita), la Coppa Italia tolta alla Juve (Melli-Osio) e naturalmente Wembley (Minotti-Melli-Cuoghi).
Nel 1993 di Wembley Sandro è all’apice, a un anno dai Mondiali Usa nei quali l’Italia non ha un vero centravanti (Signori è un attaccante che segna ma leggero, Vialli quell’anno è sottoposto da Trapattoni a un incomprensbilie esperimento da centrocampista). Potrebbe essere il suo Mondiale, proprio con Sacchi che lo aveva lanciato: ma quello è anche l’anno in cui Sandro inizia a perdersi un po’ per strada. Ci saranno ancora tanti acuti, ma forse è il periodo in cui si gioca qualche fetta di successo.

Ma a proposito di Sacchi, un passo indietro alla partita che forse dice di più sul Sandro calciatore. E' il primo Parma-Milan al Tardini. La matricola gialloblù ha già battuto il Napoli di un Maradona ormai spento, ma contro il Milan degli olandesi sembra balbettare timoroso: un timore reverenziale che si vede bene nei primi minuti, quando un difensore, battuta una rimessa laterale, non si accorge di restare ad attendere il passaggio di ritorno ancora fuori dal campo.... L'unico che fin dall'inizio si batte senza paura è Melli: va a pressare su Kaiser Franz Baresi, corre su tutti i palloni....finchè, su cross dalla destra e controllo imperfetto di Ancelotti, segna uno dei più bei gol della sua carriera, trovando sul rimbalzo la coordinazione per un destro che si infila all'incrocio di Pazzagli. Sotto la curva nord.......

Eh, sì: ce ne ha regalate tante di perle, questo ragazzo che per molti tifosi/allenatori di Bar sport "non ha la testa", ma che più semplicemente è sempre stato schietto e genuino in un mondo che non è abituato a esserlo (un paio di multe, da Scala e Sogliano, se le è prese anche per colpa di mie interviste. E ad Ancelotti, che non lo faceva giocare, disse: "Non vedo l'ora che tu vada via").  E per almeno 2-3 stagioni è stato una delle più belle espressioni del gol "made in Italy", anche se avrebbe potuto fare ancora di più.

Ma il suo vero capolavoro è stato trasformare l'attaccante istintivo e "senza testa" in un dirigente appassionato e generoso, che alla fine della stagione più travagliata ha incarnato l'immagine della società Parma calcio rimasta sana: quella che, insieme a Donadoni e alla squadra, ha consentito ai tifosi di potersi identificare con orgoglio anche in un gruppo di "falliti" e ormai retrocessi. Non potendo più fare gol, ci ha regalato almeno uno sfogo che rappresentava il sentimento di tutti, con quella lettera aperta a Ghirardi e Leonardi fatta con la stessa sincera impulsività delle vecchie interviste: l'amarezza di chi si sentiva tradito davanti a quella maglia che lui per primo aveva onorato e portato in alto.

Adesso, come per tutti, anche per Melli il futuro è un punto interrogativo. Ma sarebbe bello se anche il Parma del futuro, che si tratti di serie B o serie D, potesse ripartire anche dalla A di Alessandro. In bocca al lupo!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto