12°

crac calcio

Parma malato, Figc infetta

Carlo Tavecchio

Carlo Tavecchio

Ricevi gratis le news
8

(g.b.) - Il  primo commento a caldo non può essere di sorpresa: anche ai lettori che ci rimproveravano di mantenere scetticismo rispetto ai tentativi di Corrado o Piazza rispondevamo che certamente facevamo il tifo per entrambi (vincesse il migliore), ma che avremmo accolto come un miracolo la permanenza in serie B del Parma, che a Corrado o Piazza o altri avrebbe richiesto un esborso francamente difficile da immaginare e pretendere, nonostante il gran lavoro di lima dei curatori.

E infatti il "miracolo" non si è avverato. Parma scivola verso la serie D, ed è probabilmente quello che sperava anche la gran parte del mondo del calcio, con le società che già si erano alzate in volo come rapaci puntando ai "tesoretti" che la FIGC avrebbe dovuto trasformare in paracadute per la società crociata.

Ok, paghiamo le colpe di due incapaci e sciagurati: altrimenti non li possiamo definire, anche se seguiremo con grande attenzione cronistica gli sviluppi dell'indagine per bancarotta. E ci chiediamo se nelle prossime ore il "Ghirardi furioso" del post-licenza Uefa si farà vivo, o se risentiremo i pensieri (mai apparsi sinceri) che puntualmente Leonardi dedicava alla "nostra gente".

Ok, noi andiamo in D e ce lo meritiamo (non noi tifosi, ovviamente, ma è inevitabile che una società paghi gli sbagli di chi la rappresenta: e non dimentichiamo che dietro la D c'è ora anche il dramma di numerosi dipendenti). Ma almeno una cosa possiamo chiederla e pretenderla, pur nella certezza che governanti del calcio e media nazionali si trastulleranno ora con quintali di sabbia da gettare sul caso Parma: chi ha commesso questi errori sia bandito per sempre dal mondo del calcio (altro che Latina...!), e magari vadano a fargli compagnia quelli incapaci che sono stati a guardare, o meglio non hanno guardato proprio.

Non è un Paese per Tavecchi, scrivevamo qualche mese fa. Sbagliavamo: questo è il calcio, e a volte, il Paese degli impresentabili...

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • eugenio

    22 Giugno @ 14.22

    Pagare pagare pagare pagare e ancora pagare pagare a vita

    Rispondi

  • calico

    22 Giugno @ 12.12

    Al calcio italiano del Parma non frega più niente dal 30 maggio. Il baraccone va a avanti, sono tutti contenti. Guardate come sono preoccupati per il Genoa...

    Rispondi

  • Michelangelo

    22 Giugno @ 12.02

    Comunque chi deve pagare le pene e spero li facciano pagare sono il sig Ghirardi e il sig Leonardi perche sono loro gli artefici del crac Parma. E spero che la legge li punisce perché incapaci di gestire una squadra di calcio come Parma che si vede scomparire da un giorno a un altro per colpa loro. perciò dp tutto questo la devono pagare e sanna sta zitt per nn dire altro.by micki e forza Parma

    Rispondi

  • Vercingetorige

    22 Giugno @ 11.07

    CARO DOTTOR "REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT". Sottoscrivo ogni parola del suo articolo , ma "chi ha commesso questi errori sia bandito per sempre dal mondo del calcio" bisogna dirlo alla Lega che si tiene a tutt' oggi Ghirardi nel Consiglio Direttivo . Questo mi sembra più grave del Latina...........

    Rispondi

    • AleAle

      22 Giugno @ 12.15

      Ragione mille volte….come fa ad essere nel CD e come fa l'altro a lavorare ancora nell'ambiente calcio ( gira voce che s guarda gli allenamenti di Latina)….i soldi se c'erano dove sono spariti????

      Rispondi

  • federicot

    22 Giugno @ 10.25

    federicot

    I primi ad avere il paraocchi sono qui 5 mila -10 mila - 15 mila che vanno allo stadio. E anche a questo giro ne ho sentito di gente: " eh si speriamo in Piazza"....ma speriamo cosa??????? Speriamo che non lo prenda che non ha i soldi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Anche in questo articolo si parla di Miracoli: mandare avanti una squadra di calcio in A non è un miracolo è semplicemente una questione di soldi . O ce li hai o non ce li hai. E il tifoso forse forse potrebbe anche alzare la manina ogni tanto ed esprimere dei dubbi: "presidente, sicuro che ha i soldi per mandare avanti la baracca?"

    Rispondi

    • 22 Giugno @ 10.51

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Pedr federicot leggere è troppa fatica: preferisce guardare le figure. Il "miracolo"era appunto no che abbia tanti soldi (puliti) e la voglia di investirli nel Parma calcio. Quindi un commento supponente come il solito ma che corregge solo ciò che no ha capito il lettor/Professore...

      Rispondi

      • baclan

        22 Giugno @ 14.12

        @ redazione: non trovate che le parole di Umberto Eco qui fanno centro al massimo?

        Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti dei Goblin e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

3commenti

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

TRASPORTI

Ferrovia interrotta per alluvione: bus sostitutivi e nuovi orari fra Parma e Brescello

Ecco cosa cambia sulla parte di linea Parma-Suzzara interrotta a causa dell'esondazione dell'Enza

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

tgparma

Arrestata Francesca Linetti: da Parma alla corte dei Casalesi

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

2commenti

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

salute

Al Maggiore chirurgia facciale su teste congelate

Un corso unico in Italia, esaurito a poche ore dall'apertura delle iscrizioni. Venti medici si eserciteranno per riparare difetti del cavo orale e del volto

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Preso Igor il russo, il killer di Budrio, dopo una sparatoria in cui ha ucciso due agenti e un civile

3commenti

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

SPORT

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SEMBRA IERI

Il Parma vola in serie B con Marino Perani (1992)

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260