23°

32°

melli

"Cari Pietro e Tommaso, saluti dai dipendenti " .......

alessandro melli tv parma
Ricevi gratis le news
7

Si fa vivo Sandro Melli, il giorno dopo il fallimento del Parma, con un post, lapidario e quanto mai chiaro, indirizzato a Ghirardi e Leonardi. Ecco il testo:

Caro Pietro e caro Tommaso , volevo mandarvi i saluti di queste persone : Maria luisa Rancati , paini alessio , emanule passanisi , gatti sabrina , fallini giampietro , gabriella piccinini , bazzarini marta , paolo bacchi , cristian povolo , di taranto corrado , manzani giovanni , lorenzo casciello , sauro ablondi , graziano ablondi , tino , cinzia lancillotti , serena silvia , gatti corrado , d'alessando andrea , fatir velay , pelacci roberto , priori matteo, veronica cantarelli , levati mirco , carpino massimo , serena silvia , ciro bernardelli , zanre' andrea , perrone stefano , squarcia beppe , bazzinotti fausto, piccinini gigi.... E x finire vi ringraziano tutti i tifosi del PARMA..

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ben.Frank

    24 Giugno @ 09.15

    Anca i salùd, ag manchèva anca costa! Mi g'diriss: salutom to' mädra!!!

    Rispondi

  • Maurizio

    24 Giugno @ 08.00

    @OTTAPATTI: Melli ha molte colpe rese più gravi per il fatto che ora fa il moralista ma prima non ha detto nulla.... il Comune in verità per tempo già nel 2013 e forse anche prima ha chiesto i soldi al parma calcio ed è tutto verificabile su internet, solo una cosa è trapelata perchè ne hanno parlato le opposizioni, quando il nuovo presidente di tep ha chiesto i soldi al parma calcio.... questa cosa è trapelata perchè le opposizioni si sono scagliate in coro, insieme alla città, su rubini e sull'amministrazione comunale, io sinceramente alla luce dei fatti invece di criticare rubini chiederei scusa perchè appena arrivato ha fatto quello che doveva fare. La realtà però è strana, si accusa un'amministrazione e il presidente rubini per una cosa che non avrebbero fatto mentre in realtà l'hanno fatta, si da credito a persone che accusavano all'epoca chi faceva alcune cose mentre adesso criticano comune e aziende varie perchè non avrebbero fatto ciò che in realtà hanno fatto, ovvero chiedere i soldi spettanti. purtroppo in Italia soprattutto le parole hanno più peso dei documenti, degli atti e delle azioni intraprese, purtroppo per l'opinione pubblica chi non ha fatto nulla sono Comune e Tep ma nella realtà, basterebbe avere buon senso e vedere i documenti, le cose sono diverse...

    Rispondi

  • andreaferr

    24 Giugno @ 05.51

    E' finita male un avventura, ma è giusto che sia finità, , non potevano restare in b altrimenti avremmo assistito all'ennesimo inciucio italiano . Inoltre mi chiedo , perché sempre tutti a celebrare con un po' di buonismo, l'impegno di questo gruppo ecc, ma quando ad inizio stagione le buscavan da tutte le parti, forse non era cosi,? Diciamo che la retrocessione in b sul campo , non è dovuta ai problemi finanaziari, e auguriamoci che il segnale forte sia una condanna sia per Ghirardi e Leonardi..

    Rispondi

  • ottapatti

    23 Giugno @ 18.09

    Lo dico con dispiacere perché è stato e rimane una delle bandiere del Parma, ma, Alessandro Melli, certamente ha avuto sentore di quello che bolliva nella pentola del Parma molto prima di quando il caso è scoppiato. Anche lui però - come altri dell'ambiente crociato - è uscito allo scoperto solo quando il bubbone è diventato di pubblico dominio. Forse, se avesse fatto trapelare qualcosa per tempo, non saremmo arrivati fino a questo punto. Purtroppo il silenzio da parte di tanti (compreso quello del Comune che non percepiva l'affitto del Tardini) ha avvolto la squadra per troppo tempo. E non mi si venga a dire che - per comprendere tutto ciò - bisognava trovarsici in questa situazione: c'erano mille modi per far filtrare all'esterno quello che da tempo succedeva nel Parma Calcio. Come minimo si sarebbe evitato di fare cadere nella rete molti ignari fornitori!

    Rispondi

  • stefanio

    23 Giugno @ 17.53

    qualcuno va menzionato e tanta solidarietà , altri hanno contribuito coi loro lauti stipendi ( ormai chiaramente visibili sul progetto di stato passivo) al crac del Parma, tra questi anche il signor Melli, che è uno dei team manager più pagati d'Italia ( si pensi che il t.m. della juventus guadagna 22.000 euro l'anno). Del resto il signor Melli è colui che ha dichiarato in televisione che si rendeva conto che le cose andassero male ma sperava sempre che la mamma intervenisse e pagasse e perciò non parlava fuori dalle stanze segrete. Come a dire, perchè devo far casino con gli introiti che ho ( anche la compagna era molto ben retribuita), metti che alla fine io venga pagato, mi conviene tacere. Lasciamo perdere caro signor Melli. Vada altrove a far la vittima e non si metta a fianco di coloro che vittime lo sono davvero , visto che hanno perso un lavoro duro e faticoso e che non rendeva certamente come il suo , fatto di alzare e abbassare una lavagnetta elettronica

    Rispondi

    • marco

      24 Giugno @ 11.32

      Il team manager della juve guadagna 22.000 euro all'anno? Non ci credo neanche se vedo la sua busta paga...

      Rispondi

    • 23 Giugno @ 18.42

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Sandro Melli non ha bisogno di avvocati difensori, ma l'ultima sua riga impoverisce tutto il suo intervento, quand'anche ci fossero stati elementi condivisibili. E mostra l'arroganza e la mancanza di rispetto con cui ormai si parla di tutto e di tutti, compreso un mestiere che magari nè io nè lei sapremmo fare...

      Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti