12°

Parma

Il ministro Matteoli: avanti con Tibre e con le infrastrutture

Il ministro Matteoli: avanti con Tibre e con le infrastrutture
Ricevi gratis le news
2

Corridoio Tirreno-Brennero (ad iniziare dal raddoppio della Pontremolese), metropolitana e via Emilia bis. Parma può guardare con ragionevole ottimismo al futuro di queste infrastrutture, dopo l'incontro con il ministro Matteoli.

L'incontro al Regio si è concluso in tarda mattinata, ed il ministrpo ha confermato gli impegni del governo per i finanziamenti e per l'iter di queste realizzazioni. Guarda in Mediagallery i servizi del Tg Parma.

IL COMUNICATO UFFICIALE
Un ulteriore tassello si aggiunge alla realizzazione del Corridoio intermodale Tirreno – Brennero, che prevede, tra gli altri punti, il raddoppio della Ferrovia Pontremolese. Oggi, a Parma, il Tavolo interistituzionale per la realizzazione del Corridoio Ti.Bre., formato da Regioni, Comuni e Province interessate dal tracciato, ha incontrato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli per confrontarsi su alcune proposte, elaborate dal Tavolo stesso, per la realizzazione delle opere infrastrutturali funzionali al completamento del Corridoio Intermodale.

Fra i punti della proposta l’affidamento dell’appalto per la realizzazione del primo tratto dell’autostrada di collegamento A15 – A22 in direzione Brennero e il completamento del corridoio tirrenico Rosignano – Civitavecchia. Inoltre nel protocollo si chiede il completamento del nuovo terminal ferroviario merci all’interporto di Parma, il mantenimento dei tempi di attuazione previsti dagli accordi di programma per la costruzione della galleria e per il completamento dei lavori sul tratto Solignano – Osteriazza della Pontremolese, la progettazione e la realizzazione delle varianti necessarie al collegamento funzionale dell’attuale linea ferroviaria Parma – Suzzara – Poggio Rusco con l’asse ferroviario Verona – Brennero.

Il Corridoio ferroviario e autostradale Tirreno – Brennero rappresenta uno strumento di collegamento e distribuzione delle merci e di mobilità delle persone che attraversa territori e aree ad alto sviluppo economico, in particolare porti e interporti, e connette il sistema portuale dell’alto Tirreno con i mercati del Nord Europa. I rappresentanti delle Istituzioni dei territori interessati, pertanto, hanno riaffermato oggi la validità strategica dell’opera e la sua rilevanza nazionale, che favorirà lo sviluppo di un sistema integrato di logistica e trasporti, con indubbi benefici sul piano economico e ambientale. Il governo, nel novembre 2008, si è impegnato a mantenere le risorse destinate alla progettazione definitiva dell’intera tratta del raddoppio della Ferrovia Pontremolese per un finanziamento di 48 milioni di euro.

Del Tavolo interistituzionale, che è coordinato dalla Provincia di Parma, fanno parte:
Regione Emilia-Romagna
Regione Liguria
Regione Lombardia
Regione Toscana
Provincia di Cremona
Provincia di La Spezia
Provincia di Livorno
Provincia di Mantova
Provincia di Massa Carrara
Provincia di Parma
Provincia di Reggio Emilia
Provincia di Verona
Provincia di Trento
Comune di Cremona


Comune di La Spezia
Comune di Livorno
Comune di Mantova
Comune di Massa Carrara
Comune di Parma
Comune di Reggio Emilia
Comune di Verona
Comune di Trento

Inoltre, partecipano al Tavolo anche i soggetti che operano nei servizi logistici, e altro, nell’ambito del Corridoio plurimodale (Camere di Commercio, Fiere, Interporti, Autorità portuali, Parlamentari eletti nelle province interessate).

I punti dell’Accordo proposto al Ministero, nel dettaglio, sono i seguenti:

completamento del nuovo terminal ferroviario merci dell’interporto di Parma, come previsto nell’accordo tra RFI, Cepim e le Province di Parma e La Spezia, con la partecipazione diretta della Regione Emilia – Romagna
mantenimento delle previsioni dei tempi di attuazione per i lavori a cielo aperto e per la costruzione della galleria e del completamento dei lavori sul tratto Solignano – Osteriazza sulla Pontremolese
attuazione in tempi rapidi della elettrificazione del raccordo dei centri intermodali Cepim (Parma) e quadrante Zai (Verona) a seguito dell’assegnazione delle risorse avvenuta in data 6/11/2008 tramite la sottoscrizione della convenzione apposita
elettrificazione dell’attuale linea ferroviaria Parma – Suzzara – Poggio Rusco nonché la progettazione e la realizzazione delle varianti necessarie al collegamento funzionale con l’asse ferroviario Verona – Brennero
impegno, da parte delle Regioni e del Ministero, a utilizzare i Fondi strutturali europei 2007/2009 specificamente dedicati a progetti interregionali
affidamento dell’appalto per la realizzazione del primo tratto dell’autostrada di collegamento A15 – A22 in direzione Brennero e completamento del corridoio autostradale tirrenico Rosignano – Civitavecchia.
necessità di coordinare la Ti.Bre. autostradale con l’autostrada Cremona – Mantova recentemente data in concessione dalla Regione Lombardia
approfondire l’eventualità dell’affidamento dell’attuale infrastruttura ferroviaria a nuove gestioni promosse dagli Enti pubblici locali.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pgaibazzi

    11 Gennaio @ 09.03

    Bene la parte ferroviaria e spero venga fatta al più presto; no ai tratti autostradali in provincia di Parma, in particolare nella bassa che va tutelata dal punto di vista ambientale (produzione di Parmigiano Reggiano, Fontanili, Oasi Lipu ecc.).

    Rispondi

  • conteviola56

    10 Gennaio @ 22.49

    tutto ok ma i soldi dove sono? non hanno caricato le social card ai poveri quindi non sara' il solito spot molto di moda di questi tepi?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS