-2°

Parma

Rifiuti: aumenta la tariffa. Ma ci saranno sgravi per i "virtuosi" e le famiglie numerose

Rifiuti: aumenta la tariffa. Ma ci saranno sgravi per i "virtuosi" e le famiglie numerose
Ricevi gratis le news
0

Aumenta la tariffa dei rifiuti a Parma. L'incremento, che mediamente sarà del 4,8%, è dovuto principalmente al trasferimento a Bologna dei materiali; sgravi saranno però concessi ai cittadini dei quartieri che raggiungono quote importanti di differenziata e per le famiglie con tre o più figli fino ad un reddito di 55mila euro. Saranno anche introdotti sistemi premianti per chi li conferisce rifiuti nelle stazioni ecologiche. L'aumento è stato approvato dal Consiglio comunale con 25 sì e 13 no.


RIFIUTI A BOLOGNA, PREZZI PIU' ALTI - Il mancato rinnovo dell’accordo fra le provincie di Parma e di Reggio ha costretto la nostra città, che non è autosufficiente nel sistema di smaltimento rifiuti a cercare nuove discariche. Da quest’anno, dunque, i rifiuti di Parma non saranno più smaltiti a Scandiano ma fra Bologna e Forlì, con condizioni economiche differenti rispetto al passato, che incidono per il 4% in termini di costi unitari di trasporto e smaltimento. Queste discariche, al contrario di quelle precedenti riconducibili ad Enìa, fanno parte del circuito Hera, la multiutility che fa capo a Bologna, Modena e alla Romagna. Oltre al maggiore costo di conferimento c’è una riduzione del 1,9% di introiti dal Conai, consorzio imballaggi. Poi il tasso inflattivo nazionale, che coinvolge i servizi e ad aprile ha registrato un aumento del 3,3%. Queste voci sono all’origine dell’aumento della Tia (ex Tarsu).

SGRAVI PER "VIRTUOSI" E FAMIGLIE NUMEROSE - Gli abitanti dei quartieri (circa 35mila) che hanno superato la quota del 70% di differenziata, saranno sgravati dagli aumenti. Gli interessati sono i cittadini che abitano aldilà dell’anello delle tangenziali, dove da oltre un anno si pratica il sistema porta a porta, introdotto in questi mesi anche in altre zone della città (alcune vie del San Leonardo, del Lubiana, del Pablo, del Molinetto) per un totale di 10mila abitanti. Si tratta di un primo passo verso la tariffa puntuale: oggi i quartieri, domani i condomini e infine calibrate su nucleo famigliare. Questo accadrà quando tutta la città sarà uniformata allo stesso sistema di raccolta. Quest’anno come detto è la volta di 10 mila abitanti, il prossimo anno di altri 50 mila e, quindi, il completamento del servizio fra il 2010 e il 2011. I numeri di aprile, gli ultimi disponibili, dicono che nella zona oltre le tangenziali si è raggiunto il 74% di differenziata, portando al 44% il totale su tutto il territorio del comune di Parma (42,4% su base annuale), con un +30% circa rispetto al 1998 (12,5%). Gli abitanti di questi quartieri esterni alle tangenziali avranno una riduzione del 5% della quota variabile della Tia. Un sistema premiante viene introdotto anche per gli artigiani, le industrie e per i singoli cittadini che conferiscono nelle stazioni ecologiche. Infatti chiunque andrà nei siti attrezzati del territorio (il sistema viene sperimentato nell’ecostazione di via Bonomi per poi proseguire negli altri), sarà inizialmente registrato al fine di abbinare l’utente alla tipologia ed al quantitativo di rifiuto prodotto. Successivamente riceverà un badge sul quale sarà riconosciuto un punteggio che darà diritto a premi tangibili (in fase di valutazione la riduzione di tariffe quali i rifiuti, le scolastiche, il trasporto pubblico). Infine, così come per le altre utenze, il Comune di Parma ha voluto sgravare i nuclei con tre e più figli. Per chi ha un reddito imponibile inferiore ai 55mila euro, infatti, e tre figli a carico, con meno di 25 anni, è prevista una riduzione della tariffa del 20% della quota variabile. Percentuale che cresce al 25 se i figli sono quattro o più. Anche in questo caso l’imponibile del nucleo deve essere inferiore a 55mila euro. L’incremento medio per la zona 3 è attorno all’1% medio, mentre per le famiglie numerose si registra un decremento dell’11,5% medio per chi ha tre figli e del 16% per chi ne ha quattro. I due sgravi, zona 3 e famiglie numerose, sono cumulabili.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

9commenti

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

spagna

Igor era in Spagna da settembre. "Accetto l'estradizione in Italia"

15commenti

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

nuoto

Europei, tris d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

SOCIETA'

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5