Parma

L'opposizione: "Vignali decida sulla posizione di Monteverdi"

L'opposizione: "Vignali decida sulla posizione di Monteverdi"
Ricevi gratis le news
1

Di seguito, il testo integrale del comunicato stampa firmato da Pd, Altra Politica, Italia dei Valori e Prc.

"L’arresto di quattro tra i Vigili indagati per la vicenda di Emmanuel Bonsu non costituisce semplicemente uno sviluppo dell’indagine penale (esclusiva competenza dell’Autorità giudiziaria). Rappresenta, al contrario, un evento di indiscutibile rilievo politico, perché conferma la oggettiva gravità dell’episodio anche sotto il profilo delle responsabilità amministrative e politico-amministrative.

Nell’interesse della Città tutta è necessario che siano forti ed evidenti la reazione e la presa di coscienza, senza più incertezze, della necessità che questa vicenda porti ad una vera e radicale riorganizzazione del Corpo dei Vigili Urbani, che è e rimane – nonostante questo passaggio che riguarda singoli componenti e non il Corpo tutto – una risorsa preziosa ed indispensabile per Parma.
Su tale tema, è stato presentato, da tempo, un O.d.G. dai sottoscritti Gruppi con gli indirizzi per la riforma del Corpo, che si chiederà di discutere nel Consiglio Comunale del 20 p.v..

Con tutto questo, non può non essere esaminato subito il tema delle responsabilità politico-amministrative inopinatamente lasciato, fino ad oggi, dall’Amministrazione, sullo sfondo, pur essendo ineludibile. Deve essere, infatti, affrontato il problema di chi ha organizzato e mantenuto in funzione questo Corpo speciale, di chi di fatto ha indirizzato e/o diretto l’attività del gruppo medesimo, di chi, attestandosi su posizioni acritiche e aprioristiche di difesa dell’operazione, si è negato la realtà e ha messo l’Amministrazione e la Città in una posizione di oggettiva difficoltà anche sul piano dell’immagine.

Queste responsabilità devono essere chiarite (si è detto giustamente: “chi ha sbagliato deve pagare”). E, sotto questo profilo, il Sindaco, anche alla luce delle affermazioni svolte nel discorso di Sant’Ilario, non può più avere incertezze: deve assumersi la responsabilità – non più rinviabile – di decisioni che gli competono. Sul piano politico, le responsabilità di Sindaco, Assessore e Dirigenza, infatti, possono rimanere distinte se e fino a quando non subentrino comportamenti, che possano apparire avvalli impliciti di condotte altrui. Da un lato, pertanto, si attende, per il prossimo Consiglio Comunale, la relazione conclusiva dell’indagine interna, e, dall’altro, una decisione sulla posizione dell’Assessore alla Sicurezza, la cui permanenza nel ruolo è più che mai ingiustificabile nella situazione determinatasi.

In un quadro di raggiunta chiarezza, in ossequio alla responsabilità istituzionale, non mancherà certo il contributo della Opposizione al superamento di questa situazione, dalla quale Parma è già stata troppo penalizzata.  Questo contributo è dovuto ai cittadini di Parma e ad Emmanuel Bonsu, che, come ha riconosciuto lo stesso Sindaco nel discorso di Sant’Ilario, ha offerto una prova di grande dignità e di rispetto della Città e delle sue Istituzioni, alle quali ha chiesto solo di essere tutelato come Persona".  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giancarlo

    15 Gennaio @ 17.56

    Decenza istituzionale vorrebbe che il responsabile politico,Monteverdi, si assumesse le proprie responsabilità e se ne andasse a casa.Ma esiste ancora la decenza?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

Testimonianze

In prima linea contro i tumori

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat