19°

Parma

Caso Bonsu, il sindaco Vignali al Consiglio: "E' grave, mi ha colpito personalmente, ma è un caso isolato"

Caso Bonsu, il sindaco Vignali al Consiglio: "E' grave, mi ha colpito personalmente, ma è un caso isolato"
Ricevi gratis le news
3

Caso Bonsu: mentre procede l'inchiesta dell'autorità giudiziaria, nel pomeriggio la vicenda torna al centro dell'attenzione del Consiglio comunale. Ci sarà la relazione del sindaco Pietro Vignali e si parlerà anche della restituzione della delega da parte dell'assessore alla Sicurezza Costantino Monteverdi.
Intanto, la procura ha chiesto un incidente probatorio per cristallizzare le prove fin qui raccolte: probabile l'audizione delle persone coinvolte, compreso lo stesso ragazzo africano. Il gip, da parte sua, convocherà entro 10 giorni i 6 vigili che sono attualmente in libertà ma sospesi dal servizio.

IL CONSIGLIO COMUNALE MINUTO PER MINUTO (a cura di Francesca Lombardi

Ore 18,50 -  Vignali replica, in particolare rispondendo a Pagliari: "L'amministrazione non era in possesso della foto che ritrae il vigile con Emmanuel, perchè tutti i pc sono stati subito sequestrati dalla magistratura, così come la busta con la scritta "Emmanuel negro". Inoltre il sindaco ha aggiunto che "la Carta di Parma non influisce sul ruolo della Polizia municipale". Infine la conclusione del presidente del Consiglio comunale Ubaldi, che si è complimentato con lo stesso Consiglio "per i modi e i tempi con cui ha affrontato questo delicato problema".

Ore 18.45: Continua Ablondi: "Lo stesso vescovo aveva sollecitato le scuse a Emmanuel. A questa famiglia che ha tenuto un comportamento così bisogna dare un riconoscimento".

Ore 18,35: La consigliera Maria Teresa Guarnieri continua il suo intervento giudicando "tardiva" la remissione delle deleghe da parte di Monteverdi e attacca: "Se queste persone venissero giudicate colpevoli, saremmo sicuri che abbiano agito con autonomia piuttosto che con l'avallo di qualcuno? Questo e' un aspetto da chiarire, anche con lo strumento dell'indagine interna". La rappresentante di "Altra politica" giudica poi gravissime le dichiarazioni del nuovo comandante della Polizia municipale in merito alla foto di un agente con Bonsu. Gabriella Biacchi chiede le scuse del sindaco, Moine aferma che il sindaco ha fatto bene a dare fiducia alla magistratura, e Ablondi, premettendo che negli atti del Comune non si è mai attaccato il corpo della Polizia municipale, si rivolge a Vignali: "Sindaco, lei avrebbe dovuto avere un po' più di coraggio". 
 
Ore 18.25: Prende la parola il consigliere Pantano che invita a non strumentalizzare l'episodio. "I presunti colpevoli non devono essere sottoposti alla gogna mediatica". Maria Teresa Guarnieri condanna la precoce presa di posizione dell'amministrazione comunale subito dopo il fatto, volta a seguire una linea "piuttosto che fare chiarezza".

Ore 18.15: Dopo la relazione di Vignali sul caso Bonsu, il primo a intervenire nel dibattito consiliare è Giorgio Pagliari del Partito democratico. Il consigliere giudica il fatto come un episodio "che deve portare a una riflessione profonda del Consiglio comunale" in particolare sui compiti della Polizia municipale. Pagliari difende però i diritti di chi è indagato: "Chi ha permesso di pubblicare la foto che dovrebbe essere coperta dal segreto istruttorio?", chiede, ricordando che "a garanzia di tutti i cittadini" questa "è una pagina da chiarire". Pagliari conclude dicendo che sarebbe servito un atto "più forte, più deciso e più netto" della remissione delle deleghe da parte di Monteverdi.

Ore 18.05: "Sono stati adottati provvedimenti nel rispetto delle forme e dei tempi previsti dai contratti", ha continuato Vignali nel suo discorso durante la riunione del Consiglio comunale. "Come ho già detto a S.Ilario, si tratta di un fatto grave, che mi ha colpito personalmente. Ma si tratta di un fatto isolato e da non generalizzare."

Ore 18: Continua la relazione di Vignali sul caso Bonsu. "A seguito della conclusione dell'indagine interna da parte del nuovo comandante della polizia municipale sono stati emessi 11 provvedimenti disciplinari ancor prima che fossero inviati gli avvisi di garanzia - ha detto il sindaco -. Il 3 novembre è stato poi deciso il trasferimento degli agenti coinvolti a compiti meramente tecnici. In seguitio si è arrivati alla diretta sospensione dal servizio dei dieci agenti. All'ex comandante del corpo è stato affidato un incarico al di fuori del comando. Il nuovo comandante ha avviato una riorganizzazione del corpo il 28 novembre già attiva il 1° dicembre. Il 15 gennaio si è successivamente dimesso l'assessore Monteverdi".

Ore 17.40: Il sindaco Vignali relaziona sulla vicenda che ha visto protagonista Emmanuel Bonsu. E' assente l'assessore Costantino Monteverdi, che ha da poco rimesso le deleghe alla Sicurezza e alla Polizia municipale. "Piena fiducia nella magistratura, che ha poteri ben diversi dai nostri - ha detto Vignali -. Mi auguro che si possa giungere alla conclusione del processo per isolare i responsabili".

Ore 17.25:  Il consigliere Iotti chiede chiarimenti sulla situazione del torrente Parma in questo momento e sui mezzi in azione. Risponde il vicesindaco Paolo Buzzi:"Ci sono problemi al torrente Baganza. La cassa di espansione (della Parma, ndr) sta funzionando, sono previsti sacchi in stradello Dazzi, in zona Moletolo, e ci sono allagamenti al Milan Club".

Ore 17.20: Pagliari (Pd) chiede notizie sull'aeroporto. Il sindaco Pietro Vignali spiega che il gruppo che aveva acquistato il fondo di investimento sta valutando un nuovo aggiornamento del piano di sviluppo e la stessa presenza all'interno del fondo a causa di un cambio di management del gruppo. Gli investimenti, comunque, non verranno meno: 5 milioni sono già stati fissati come spesa per il 2009.

Ore 17.10: Parla Bianchi, che chiede delucidazioni sulle operazioni di sgombero dalla neve di marciapiedi e piste ciclabili. Risponde l'assessore Pietro Somenzi: "Abbiamo un piano neve e ghiaccio che attiviamo ogni qualvolta si verificano precipitazioni nevose. Sono stati buttati sulla strada 600mila euro, questo per dare un' idea dell'impegno profuso dal Comune di Parma. Nelle prossime occasioni presteremo maggiore attenzioni alle piste ciclabili, alle fermate dell'autobus e ai marciapiedi, anche se si invitano i frontisti a pulire il tratto di competenza".

Ore 16.54: Agoletti ringrazia Guasti per "l'impegno profuso". Auguri anche da Gabriella Biacchi: "Nota difficoltà della maggioranza".
Al suo posto arriva Francesco Arcuri, primo dei non eletti nelle scorse elezioni amministrative. Anche il presidente del Consiglio comunale Elvio Ubaldi porta il suo saluto al consigliere uscente Vittorio Guasti: "E' stato un consigliere corretto, simpatico, attivo, che ha dato un contributo attivo a questo Consiglio comunale".

Ore 16.45: Interviene Ablondi (Prc) che augura "buon lavoro" a Guasti. Il consigliere cita l'articolo 27 del regolamento dell' ordine degli architetti che vieta qualsiasi ruolo pubblico. Moine (An) va in difesa di Guasti: "Gravi e gratuite le insinuazioni". La Mantia: "Disgustoso volere oggi adombrare dei sospetti di ordine deontologico e richiamare regolamenti fra privati".
Pagliari come capogruppo del Pd rivolge un commiato cordiale e personale a Guasti.

Ore 16.33: Il Consiglio comunale ha inizio. Viene messa al voto la delibera riguardante le dimissioni del capogruppo di 'Impegno per Parma' Vittorio Guasti e letta la lettera in cui il consigliere spiega di voler lasciare "per sopraggiunti, nuovi e molto importanti incarichi di lavoro".
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mary

    21 Gennaio @ 22.00

    Ma allora, la colpa di chi è, dell' Amministrazione Comunale, per quel che è successo? Sono loro che fomentano il razzismo? Ho qualche dubbio che sia vero, non riesco a crederlo, eppure questo è quello che sostiene l' opposizione. E se succede a un altro studente di colore, stavolta non si può piu' dire che sia colpa di Monteverdi. Secondo me si sta davvero montando una montagna da un granellino di polvere. Suvvia signor Sindaco, non si deve sentir ferito da questo caso. Cioè sì, è giusta l' empatia, però tenga conto che non è il solo e l' unico, tutta Parma si è sentita ferita da questo caso e si stringe alla vittima ma non ai colpevoli. Non capisco come possa la Guarnieri, che mi sembra una donna intelligente, affermare che umanamente le dispiace per gli agenti, perchè avendo lavorato con loro ha conosciuto personalmente, ma non per l' Amministrazione che deve assumersene le responsabilità. Non coprirei un colpevole, a meno che non sia pentito. Non darei nemmeno colpe a chi non ne ha personalmente. Non afferro neanche come la Signora possa affermare che comprende che il sindaco abbia difficoltà umane, perchè mi pare che non ne abbia proprio dal momento che Lui è stato eletto per larga maggioranza e lei no... La politica è un gioco sporco, si spera che torni un po' di sana pulizia e onestà morale, e bisogna esser veramente ciechi per non leggere dietro le righe di queste affermazioni una strumentalizzazione politica del caso Bonsu a dir poco vergognosa, lo stesso Emmanuel ha paura, ma credo piu' del polverone e della strumentalizzazione sollevata senza volere, che degli agenti realmente. I quali in genere aiutano le persone oneste e perbene, si sta veramente travisando la realtà dei fatti. Parma tuttavia è sicura, almeno di giorno perchè di sera mi sembra che in piazzale della Pace ci sia qualche problema e nei parchi in generale a quanto pare. Io a Parma ci vivo bene e non me ne andrei, e non credo affatto alla veridicità dei commenti di persone che scrivono dall' Estero, quelle sono lettere fasulle inviate dall' opposizione per fomentare la cosa, infatti qui si firma chi vuole con nomi finti, non esiste un nick fisso... Comunque, teniamo conto che Parma è la città dove si vive meglio, c'è ben di peggio in Italia, è ora di ristabilire la realtà dei fatti. Parma è OSPITALE E ACCOGLIENTE, su questo non ci piove. ciao

    Rispondi

  • Yanomani

    21 Gennaio @ 16.27

    SÍ DIAMOGLI ANCHE LA MEDAGLIA AL VALORE! ADESSO FARANNO TUTTI COSÍ GLI EXTRACOMUNITARI IN ITALIA VERGOGNA!PER QUESTO ME NE SONO ANDATO DA PARMA!CITTÁ DI CATTOBIGOTTI...

    Rispondi

  • Sergioker

    20 Gennaio @ 21.01

    Sono sorpreso e deluso dall'intervento dell'avv. Pagliari anche di fronte ad una foto tanto eloquente. W la verità, divulghiamola!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro