17°

Parma

Proteste a ingegneria: "Stop alla collaborazione con Caterpillar: vende bulldozer all'esercito israeliano" - Ma l'Università smentisce

Proteste a ingegneria: "Stop alla collaborazione con Caterpillar: vende bulldozer all'esercito israeliano" - Ma l'Università smentisce
Ricevi gratis le news
15

Circa sessanta attivisti dei centri sociali dell’Emilia Romagna e collettivi studenteschi sono entrati nei giorni scorsi nella sede della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Parma per denunciare la collaborazione in un master agreement firmato il 1 luglio 2008 tra l’Ateneo e l’azienda americana Caterpillar.

L’accordo prevede l’installazione su veicoli dell’azienda di sistemi di visione artificiale sviluppati dal gruppo di ricerca VisLab diretto dal Prof. Broggi, docente della Facoltà di Ingegneria dell’Ateneo di Parma.  Gli attivisti hanno chiesto di incontrare i responsabili del progetto VisLab, hanno esposto alcuni striscioni e stanno distribuito un Dossier con le informazioni sull’accordo e sull’azienda americana.  "Caterpillar - dice un comunicato diffuso dal Collettivo Spam -  è una delle più importanti aziende americane, vende i suoi mezzi da oltre 40 anni all’esercito israeliano per demolire case, alberi da frutto e campi coltivati nei territori palestinesi (Striscia di Gaza, West Bank e Gerusalemme Est), ferendo e addirittura ammazzando diverse persone inermi o attivisti politici come Rachel Corrie. Sono macchine da costruzione nei nostri cantieri edili europei o statunitensi, ma diventano ben presto macchine di distruzione, di povertà e di morte per il popolo palestinese. L’Università di Parma non può rendersi complice di un così grave crimine contro l’umanità e l’amministrazione di questo ateneo, ricorrendo a partnership con aziende che indirizzano la ricerca verso la produzione di ‘macchine per la guerra’, quali quelle della Caterpillar, fa una scelta pericolosa: tali fondi privati creano ingerenze non solo sull’indirizzo di ricerca e insegnamento, ma anche sull’amministrazione stessa dell’università”.

LA SMENTITA DELL'UNIVERSITA' - Questa la lettera che ha scritto alla Gazzetta di Parma Giorgio Picchi, direttore del dipartimento di ingegneria dell'Informazione dell'Università di Parma. "Egregio  Direttore, è assai noto che da molti anni  presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Università di Parma vengono proposti, studiati e sperimentati sistemi di visione artificiale e di guida automatica di mezzi mobili orientati a migliorare la sicurezza dei pedoni e della marcia dei veicoli. Fra le numerose collaborazioni con ditte automobilistiche di tutto il mondo esiste anche un accordo con Caterpillar per lo sviluppo di un sistema di visione artificiale per grandi veicoli  da cava e da miniera avente lo scopo di dare maggiore sicurezza ai loro movimenti.  Come riportato dal suo giornale in data 23 gennaio, il nostro rapporto con Caterpillar è stato oggetto di contestazione da parte di un gruppo di manifestanti raccoltisi il giorno precedente  presso il  Dipartimento. Essi richiedevano la risoluzione del citato accordo con la motivazione che Caterpillar vende ad Israele mezzi che sono usati per demolire case di palestinesi nell'ambito di quel tragico e interminabile conflitto.  Durante la manifestazione è stato diffuso un volantino secondo cui i sistemi ideati presso il nostro Dipartimento sarebbero “sistemi di visione per mezzi che vengono venduti direttamente all’esercito israeliano quindi utilizzati nel conflitto israelo-palestinese” e che nel citato accordo esisterebbero dettagli riservati riguardanti la loro “reale applicazione sui mezzi Caterpillar, soprattutto nei territori di guerra, come la Palestina”.  Affermo con decisione che tali asserzioni sono prive di fondamento.
Tengo a ribadire che tutti i sistemi e le applicazioni studiate e proposte con successo internazionale presso il nostro Dipartimento hanno esclusivamente lo scopo di aumentare la sicurezza dei veicoli e dei pedoni e sono pertanto sempre orientati alla salvaguardia della vita umana"

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco Finelli

    23 Gennaio @ 18.16

    Non mi sta bene l'occupazione israeliana perchè la ritengo antidemocratica quindi voglio partecipare attivamente a gruppi di discussione, voglio portare il mio aiuto sui territori colpiti, voglio partecipare alle opere di ricostruzione, voglio partecipare alla rinascita democratica dello stato palestinese... Ma no, forse sarebbe meglio occupare l'università di Parma sicuramente sarebbe più incisiva come azione e poi pensandoci bene Israele non esiste neanche quindi...

    Rispondi

  • franco

    23 Gennaio @ 17.25

    Tra l altro questo personaggio con il microfono parla e gli altri manco lo calcolano......sono proprio interessati all argomento.....evidentemente basta non fare niente nella vita tanto c'e' papino che paga!!!!

    Rispondi

  • franco

    23 Gennaio @ 17.20

    Questi ingegneroni sanno chi fornisce ad hamas o ai terroristi palestinesi i missili per uccidere i bambini israeliani????

    Rispondi

  • Marco Finelli

    23 Gennaio @ 14.39

    Non mi sta bene l'occupazione israeliana perchè la ritengo antidemocratica quindi voglio partecipare attivamente a gruppi di discussione, voglio portare il mio aiuto sui territori colpiti, voglio partecipare alle opere di ricostruzione, voglio partecipare alla rinascita democratica dello stato palestinese... Ma no, forse sarebbe meglio occupare l'università di Parma sicuramente sarebbe più incisiva come azione e poi pensandoci bene Israele non esiste neanche quindi...

    Rispondi

  • Stefano

    23 Gennaio @ 13.43

    Bellissimo il capogruppo intervistato e specialmente super griffato! E' bello per lui essere figlio di papà e abbracciare qualsiasi causa giusta o sbagliata che sia... se dovessimo boicottare tutte le aziende che hanno contatti con lo Stato di Israele non avrebbe più qualcuno che lo mantiene il SIGNORINO E I SUOI COMPAGNI DI MERENDE. Hanno mai visto i SIGNORINI il manifesto di propaganda di HAMAS? Sono mai stati lì? Sono mai stati a SDEROT (secondo me non sanno neanche cosa sia o dove sia)? IO SI! Questa sarà la futura classe dirigente?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro