12°

Parma

Proteste a ingegneria: "Stop alla collaborazione con Caterpillar: vende bulldozer all'esercito israeliano" - Ma l'Università smentisce

Proteste a ingegneria: "Stop alla collaborazione con Caterpillar: vende bulldozer all'esercito israeliano" - Ma l'Università smentisce
Ricevi gratis le news
15

Circa sessanta attivisti dei centri sociali dell’Emilia Romagna e collettivi studenteschi sono entrati nei giorni scorsi nella sede della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Parma per denunciare la collaborazione in un master agreement firmato il 1 luglio 2008 tra l’Ateneo e l’azienda americana Caterpillar.

L’accordo prevede l’installazione su veicoli dell’azienda di sistemi di visione artificiale sviluppati dal gruppo di ricerca VisLab diretto dal Prof. Broggi, docente della Facoltà di Ingegneria dell’Ateneo di Parma.  Gli attivisti hanno chiesto di incontrare i responsabili del progetto VisLab, hanno esposto alcuni striscioni e stanno distribuito un Dossier con le informazioni sull’accordo e sull’azienda americana.  "Caterpillar - dice un comunicato diffuso dal Collettivo Spam -  è una delle più importanti aziende americane, vende i suoi mezzi da oltre 40 anni all’esercito israeliano per demolire case, alberi da frutto e campi coltivati nei territori palestinesi (Striscia di Gaza, West Bank e Gerusalemme Est), ferendo e addirittura ammazzando diverse persone inermi o attivisti politici come Rachel Corrie. Sono macchine da costruzione nei nostri cantieri edili europei o statunitensi, ma diventano ben presto macchine di distruzione, di povertà e di morte per il popolo palestinese. L’Università di Parma non può rendersi complice di un così grave crimine contro l’umanità e l’amministrazione di questo ateneo, ricorrendo a partnership con aziende che indirizzano la ricerca verso la produzione di ‘macchine per la guerra’, quali quelle della Caterpillar, fa una scelta pericolosa: tali fondi privati creano ingerenze non solo sull’indirizzo di ricerca e insegnamento, ma anche sull’amministrazione stessa dell’università”.

LA SMENTITA DELL'UNIVERSITA' - Questa la lettera che ha scritto alla Gazzetta di Parma Giorgio Picchi, direttore del dipartimento di ingegneria dell'Informazione dell'Università di Parma. "Egregio  Direttore, è assai noto che da molti anni  presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Università di Parma vengono proposti, studiati e sperimentati sistemi di visione artificiale e di guida automatica di mezzi mobili orientati a migliorare la sicurezza dei pedoni e della marcia dei veicoli. Fra le numerose collaborazioni con ditte automobilistiche di tutto il mondo esiste anche un accordo con Caterpillar per lo sviluppo di un sistema di visione artificiale per grandi veicoli  da cava e da miniera avente lo scopo di dare maggiore sicurezza ai loro movimenti.  Come riportato dal suo giornale in data 23 gennaio, il nostro rapporto con Caterpillar è stato oggetto di contestazione da parte di un gruppo di manifestanti raccoltisi il giorno precedente  presso il  Dipartimento. Essi richiedevano la risoluzione del citato accordo con la motivazione che Caterpillar vende ad Israele mezzi che sono usati per demolire case di palestinesi nell'ambito di quel tragico e interminabile conflitto.  Durante la manifestazione è stato diffuso un volantino secondo cui i sistemi ideati presso il nostro Dipartimento sarebbero “sistemi di visione per mezzi che vengono venduti direttamente all’esercito israeliano quindi utilizzati nel conflitto israelo-palestinese” e che nel citato accordo esisterebbero dettagli riservati riguardanti la loro “reale applicazione sui mezzi Caterpillar, soprattutto nei territori di guerra, come la Palestina”.  Affermo con decisione che tali asserzioni sono prive di fondamento.
Tengo a ribadire che tutti i sistemi e le applicazioni studiate e proposte con successo internazionale presso il nostro Dipartimento hanno esclusivamente lo scopo di aumentare la sicurezza dei veicoli e dei pedoni e sono pertanto sempre orientati alla salvaguardia della vita umana"

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco Finelli

    23 Gennaio @ 18.16

    Non mi sta bene l'occupazione israeliana perchè la ritengo antidemocratica quindi voglio partecipare attivamente a gruppi di discussione, voglio portare il mio aiuto sui territori colpiti, voglio partecipare alle opere di ricostruzione, voglio partecipare alla rinascita democratica dello stato palestinese... Ma no, forse sarebbe meglio occupare l'università di Parma sicuramente sarebbe più incisiva come azione e poi pensandoci bene Israele non esiste neanche quindi...

    Rispondi

  • franco

    23 Gennaio @ 17.25

    Tra l altro questo personaggio con il microfono parla e gli altri manco lo calcolano......sono proprio interessati all argomento.....evidentemente basta non fare niente nella vita tanto c'e' papino che paga!!!!

    Rispondi

  • franco

    23 Gennaio @ 17.20

    Questi ingegneroni sanno chi fornisce ad hamas o ai terroristi palestinesi i missili per uccidere i bambini israeliani????

    Rispondi

  • Marco Finelli

    23 Gennaio @ 14.39

    Non mi sta bene l'occupazione israeliana perchè la ritengo antidemocratica quindi voglio partecipare attivamente a gruppi di discussione, voglio portare il mio aiuto sui territori colpiti, voglio partecipare alle opere di ricostruzione, voglio partecipare alla rinascita democratica dello stato palestinese... Ma no, forse sarebbe meglio occupare l'università di Parma sicuramente sarebbe più incisiva come azione e poi pensandoci bene Israele non esiste neanche quindi...

    Rispondi

  • Stefano

    23 Gennaio @ 13.43

    Bellissimo il capogruppo intervistato e specialmente super griffato! E' bello per lui essere figlio di papà e abbracciare qualsiasi causa giusta o sbagliata che sia... se dovessimo boicottare tutte le aziende che hanno contatti con lo Stato di Israele non avrebbe più qualcuno che lo mantiene il SIGNORINO E I SUOI COMPAGNI DI MERENDE. Hanno mai visto i SIGNORINI il manifesto di propaganda di HAMAS? Sono mai stati lì? Sono mai stati a SDEROT (secondo me non sanno neanche cosa sia o dove sia)? IO SI! Questa sarà la futura classe dirigente?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

TELEVISIONE

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West

STATI UNITI

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Ponte Verdi a Ragazzola

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

1commento

5 stelle

Parlamentarie: i nomi dei 28 parmigiani in corsa. E le esclusioni che fanno discutere

1commento

Anniversario

Filippo Ricotti, un anno dopo. La mamma: "Massese, nessuno fa nulla"

Lettera della madre del 17enne travolto e ucciso sulla Massese un anno fa a Cascinapiano

1commento

tg parma

Donna denuncia taxista: si lavora per un accordo Video

PARMA

Scuole elementari: due casi di scabbia al Maria Luigia

Confconsumatori

Telegramma in ritardo, donna saltò concorso: Poste condannate 

Poste Italiane condannate per “perdita di chance”

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

2commenti

LUTTO

E' morto Luigi Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

tg parma

Parma, tutto su Ciciretti. Piacciono Fossati e Morleo. Gazzola titolare

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

6commenti

Ferrovia

I pendolari della Parma-Brescia: «Ogni giorno è un'odissea»

TRASPORTI

Voucher, sconti, tariffe: tutte le novità nel servizio taxi a Parma

Prevista anche la Carta dei servizi

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

gazzareporter

La notte buia di via Marchesi. "E' così da un mese"

FOTOGRAFIA

"I miei occhi per l'India": foto di viaggio di Niccolò Maniscalco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

3commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

GIALLO

Omicidio a Mantova: 57enne accoltellato lungo una pista ciclabile

bologna

Praticante avvocata in aula con il velo, il giudice la fa uscire

SPORT

GAZZAFUN

Un anno di Parma: scegli i momenti più belli

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

SOCIETA'

IL CASO

Il ministero della Salute: "Nessun insetto autorizzato nei menu"

BLOG

Il "bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 2

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

DETROIT

Le novità del Salone: è sfida tra pick-up Gallery