20°

33°

Parma

Bullismo al "Rondani", chiedono scusa gli aggressori del figlio della prof.

0

di Mara Varoli
 

«Stai attento....». Parole secche: una vera aggressione verbale. Anzi un'intimidazione. Così i tre ragazzi dell'istituto per geometri «Rondani», tra i 15 e i 16 anni di età, hanno minacciato il figlio di una loro prof. Lo hanno aspettato davanti alla sua scuola, il liceo scientifico «Marconi», hanno chiesto agli «amici» chi era il figlio della loro insegnante, poi lo hanno avvicinato e lo hanno preso a male parole. «E' chiaro che mio figlio ha preso subito paura - spiega la prof del «Rondani» -, dopodiché i ragazzini sono scappati e lui si è tranquillizzato. Erano comunque ragazzi che lui non conosceva, che non aveva mai visto prima e sul momento non ha capito bene cosa volessero, cosa gli stavano dicendo. Praticamente, un'intimidazione attraverso una frase poco significativa».
 Un'insegnante ma anche una mamma e una cittadina, provata da questa brutta esperienza. Anche se è lei stessa la prima a voler smorzare i toni, quasi a dire « ma in fondo è una bambinata». Ma le cose sono cambiate, «non sono più come ai miei tempi». Perché i ragazzi, oggi sono più violenti, «ed è più difficile insegnare a scuola - continua la prof -. Ci sono classi con tanti problemi E i ragazzini che agiscono in gruppo sono più diffusi, anche se in questo istituto non era mai accaduto prima».
«Sì, perché - aggiunge un'impiegata della scuola - se li prendi uno a uno sono tutti carini, ma è il gruppo che li cambia e li trasforma».
E i genitori? «Loro non c'entrano niente - continua l'impiegata - anzi piangevano erano molto preoccupati quando hanno saputo che i loro figli avevano aggredito verbalmente il ragazzo del Marconi».
E adesso scatta la punizione. Proprio questa mattina il preside del «Rondani» Silvano Tagliaferri, abituato a non nascondersi dietro a un dito ma ad affrontare seriamente qualsiasi problema scolastico, grazie a una annosa esperienza, convocherà i genitori dei tre studenti: «Innanzitutto voglio sottolineare che i tre ragazzi hanno già predisposto una lettere di scuse per la loro prof - spiega Tagliaferri -. Mi hanno anche chiesto di poter andare al liceo Marconi per scusarsi direttamente con il figlio dell'insegnante. Ma io ho preferito invitarlo nella nostra scuola e se vorranno chiedere perdono lo faranno qui. Non siamo stati noi ad imporre le scuse: le richieste di perdono e di ammissione delle proprie colpe devono partire da loro. Devono essere coscienti di quello che hanno fatto». I ragazzi però non verranno sospesi, ma il provvedimento verrà trasformato in azioni utili all'istituto, così come offrono le nuove normative: «Sì, infatti - continua il preside Tagliaferri -, dal momento che la loro aula è molto sporca con i muri pieni di scritte, i tre studenti saranno chiamati a tinteggiare e a ripulire tutta la stanza, chiaramente con l'aiuto di un assistente tecnico, di maschere, guanti e pennelli. E poi, è una punizione che ha anche attinenza con l'indirizzo che loro stessi hanno scelto e cioè quello per diventare un giorno geometri e lavorare nell'edilizia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gianniotti, la star di Grey's Anatomy volontario ad Amatrice

TERREMOTO

Gianniotti, la star di Grey's Anatomy volontario ad Amatrice

Coconut Noceto oasi di relax nell'area Pioppo

piscine

Coconut Noceto oasi di relax nell'area Pioppo Gallery

Springsteen per Amatrice: dedica 'My city of ruins' al concerto negli Usa

durante un concerto

Springsteen risponde al cartello del fan: dedica ad Amatrice Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Aperti in estate

PARMA

I negozi aperti in agosto

Lealtrenotizie

Il Parco di via Verona sprofonda nel degrado

San Leonardo

Il Parco di via Verona sprofonda nel degrado

Scuola

Usato, buono e sconti contro il caro libri

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! 

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Band

«I Beuti»: dall'Itis a Woodstock

Lega Pro

Modena-Parma le pagelle in dialetto

Amarcord

C'era una volta via Saffi

Testimonianza

«La mia battaglia contro la Sla»

L'impresa di due parmigiani

Su e giù dal Monte Bianco di corsa

Salsomaggiore

Svaligiate tre case a Tabiano Castello

colonna mobile Barilla

Gli "angeli della pasta" parmigiani tra i terremotati Gallery

Forniscono colazione, pranzo e cena a circa 500 persone

rimini

Furto in spiaggia tra i bagnanti: in manette parmigiana di 37 anni

TERREMOTO

Video Amatrice, nuove scosse e altri crolli nella scuola Riepilogo

Le vittime sono 290. Il Papa presto tra i terremotati

ricoverato al Maggiore

Ferriere, esce di strada, salvo grazie (anche) al Soccorso alpino di Parma Video

IPERTENSIONE

Troppo sale fa male, ma anche troppo poco

SALUTE

Misurina diventa laboratorio per le malattie respiratorie

Arrestato

Spese pazze con le banconote false

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

DAL TOMACA FEST

Guerrino propone due ricette con i pomodori secchi

CHICHIBIO

Ristorante:
"Il Bersò"

ITALIA/MONDO

youtube

Motore a pezzi
sul Boeing
della Southwest

BOLOGNA

Ordigno bellico scoppia in garage , due morti

METEO

METEO

Tornano i temporali

La foto

Fine agosto in Valceno...bollente

SPORT

Formula 1

Belgio: vince la Mercedes di Rosberg, sesto Vettel, nono Raikkonen Gallery

CICLISMO

Vuelta, a De la Cruz tappa e maglia

SISMA, LE STORIE 

AMATRICE

"Non venire qui", sismologa muore ma salva la figlia

PESCARA DEL TRONTO

Francesco, il "baby eroe" minorenne