Parma

Una card per i rifiuti: ecco le istruzioni per l'uso

Una card per i rifiuti: ecco le istruzioni per l'uso
Ricevi gratis le news
0

 Comunicato stampa

  Un ulteriore servizio messo in campo da Comune di Parma ed Enìa per potenziare la raccolta dei rifiuti ingombranti e pericolosi ed evitare che siano abbandonati in giro per la città. I Centri di raccolta rifiuti (le ex Stazioni ecologiche attrezzate) si arricchiscono infatti di un innovativo sistema informatizzato. L’utilizzo dei Centri di raccolta, e in particolare l’utilizzo di questo nuovo strumento informatizzato, va ad aggiungersi alla tradizionale raccolta a domicilio dei rifiuti ingombranti, che Enìa continua a eseguire gratuitamente previo appuntamento telefonico, e alla raccolta differenziata delle altre tipologie di rifiuti (carta, plastica, lattine, vetro, rifiuto organico e rifiuto residuo), fatta con il sistema porta a porta.
A tutte le famiglie residenti nel Comune di Parma sta arrivando direttamente a casa, per posta, la nuova “Card Centri di raccolta” personalizzata che consentirà il conferimento dei rifiuti presso i Centri di raccolta rifiuti presenti sul territorio comunale. Sono state raggiunte circa 87.500 famiglie. Uno strumento studiato da Enìa e dal Comune per incentivare la raccolta differenziata dei rifiuti ingombranti, quali gli elettrodomestici, e dei rifiuti pericolosi, come le batterie, e soprattutto per premiare i comportamenti virtuosi dei cittadini. Il nuovo sistema sarà attivato in due fasi distinte:
 Da lunedì 2 marzo 2009 rilevazione accessi al Centro di raccolta di via Bonomi.
Chi non avesse, per qualche motivo, ricevuto la Card può rivolgersi, sempre dal 2 marzo 2009, in strada Baganzola 36/a, sede operativa Enìa Parma nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalla ore 9,00 alle ore 12,00. Per agevolare le utenze nel periodo di avvio del nuovo sistema, per tutto il mese di marzo 2009 lo sportello sarà attivo anche il sabato dalle ore 9,00 alle ore 12,00.
Mercoledì 1 aprile: inizio della raccolta punti.

Ulteriori informazioni sul nuovo sistema verranno diffuse tramite una brochure distribuita gratuitamente presso i Centri di raccolta di via Bonomi, di via Barbacini e di via Toscana (alla riapertura prevista per febbraio). Il regolamento sarà pubblicato inoltre sul sito del Comune www.comune.parma.it e su quello di Enìa www.eniaspa.it a partire dall’avvio della sperimentazione. Infine, si può contattare il numero verde di Enìa 800.212607.

"La sperimentazione che ci accingiamo a presentare e a proporre – spiega l’assessore all’Ambiente Cristina Sassi - nasce dalla volontà dell'Amministrazione di contrastare il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti rappresentati da elettrodomestici, mobiletti o quel che risulta dallo svuotamento di cantine e garage; purtroppo molti abbandonano i rifiuti ingombranti lungo le strade o addirittura nei fossi, non curandosi dei gravi rischi ambientali che un gesto simile può comportare. Per rendere più "appetibile" questa buona pratica abbiamo pensato di sperimentare una classica raccolta punti dove sono previsti, per i più virtuosi, premi di natura ecologica. Questo primo anno di sperimentazione ci aiuterà a capire quali sono i punti da migliorare in modo da riproporre l'iniziativa negli anni a venire e con l'ausilio dei nuovi Centri di raccolta. Un ambiente pulito e rispettato genera automaticamente una migliore qualità della vita; e, a questo scopo, siamo chiamati tutti a fare la nostra parte. Questo strumento non va a incidere sulla raccolta rifiuti tradizionale che rimane invariata".

CHE COSA È
La Card Centri di raccolta è una tessera nominativa dotata di codice a barre che consente l’accesso ai Centri. Qui i cittadini possono portare i propri rifiuti differenziati ingombranti e, inserendo la Card nell’apposita colonnina, accedere alla struttura, pesare i rifiuti e registrare l’operazione. In questo modo i cittadini possono avere diritto a dei premi. La raccolta punti inzia il 1 aprile 2009 e finisce il 31 marzo 2010.

QUALI RIFIUTI CONFERIRE
Tipologia rifiuto
Apparecchiature elettroniche (RAEE), apparecchiature contenenti cfc (frigoriferi max 4 pezzi/anno)
Rifiuti urbani pericolosi (rup): pile e batterie, farmaci, olii, vernici, solventi, pesticidi.
Tubi fluorescenti e lampade al mercurio
Materiali ingombranti (ad esempio mobili o materassi )
Cartucce, toner
Vetro e lattine, carta e cartone, plastica, legno, metalli, pneumatici, sfalci e potature

COME UTILIZZARE LA CARD
La Card apre la sbarra di ingresso del Centro di Raccolta. Una volta entrati nel Centro di Raccolta è necessario:
inserire la Card nell’apposita colonnina di consegna dei rifiuti
selezionare la tipologia di rifiuto da consegnare (carta, plastica, vetro, lattine, legno, ferro, batterie, ingombranti, elettrodomestici, ecc.)
pesare i rifiuti sull’apposito piano
ritirare lo scontrino rilasciato dalla colonnina e verificare la quantità di punti accumulati.

DOVE
Attualmente, il Centro di raccolta informatizzato è in
Via Bonomi (quartiere Crocetta) - Parma
Orari di apertura:
da lunedì a sabato 9.00-13.00 e 14.30-17.30
Domenica 9.00-13.00 e 14.30-16.30
Chiuso mercoledì pomeriggio.
Presto sarà riaperto il Centro di raccolta di via Toscana, rimasto chiuso alcuni mesi per i lavori di riqualificazione. Al momento della riapertura anche questa struttura sarà dotata dello stesso sistema informatizzato di accesso e pesatura dei rifiuti conferiti, compresa la raccolta punti.
Nel corso del 2009 saranno realizzati due nuovi Centri di raccolta, uno in quartiere Vigatto (str. Langhirano) e uno in quartiere Molinetto (str. Manara).

PROSEGUE SEMPRE LA RACCOLTA RIFIUTI A DOMICILIO
Tutto questo sistema è affiancato al normale sistema di raccolta rifiuti con sistema porta a porta e a cassonetto stradale, che non subirà alcuna modifica. Continuerà a funzionare anche il servizio gratuito di ritiro dei rifiuti ingombranti a domicilio, sistema già attivo su appuntamento per tutto il territorio comunale chiamando Enìa Servizi Ambientali al numero verde 800-212607 (da lunedì a venerdì dalle 8.00 alle 17.00, sabato dalle 8.00 alle 13.00).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

Aveva 41 anni

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale domani alle 14,30

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'ultimo saluto a Giulia

Fedez in piazza per Capodanno. Ancora casi di bullismo. Inchiesta sulla dislessia

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Uccide i figli: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta le squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260