-4°

Parma

Conciliare i tempi di vita e di lavoro: un progetto di Provincia e Fondazione

Ricevi gratis le news
0

Favorire l’equilibrio fra tempi di vita professionale e tempi di vita personale dei genitori di bambini da 0 a 3 anni, in modo da permettere una presenza attiva e programmata nella cura dell’infanzia sia della madre che del padre. È questo l'obiettivo di Provincia e Fondazione Cariparma, che hanno avviato il progetto “Tempo in più” che prevede un finanziamento di 90mila euro a sostegno della maternità e della paternità.

“Sappiamo quanto la partecipazione al mercato del lavoro delle donne sia influenzato dalla maternità e dalle esigenze di cura e assistenza dei figli – ha affermato l’assessore provinciale alle Pari opportunità e lavoro Manuela Amoretti -. I tassi di occupazione crollano quando si passa dall’essere senza figli all’essere con figli, in particolare tra i 25 e i 44 anni. Ricerche e studi di Istat e Cnel hanno inoltre documentato come circa il 20% delle madri occupate lasci il lavoro alla nascita del figlio per le difficoltà nella combinazione delle esigenze temporali e la scarsità di servizi all’infanzia.” Grazie a questo progetto quindi lavoratori dipendenti, a progetto o autonomi, oltre che titolari d’impresa, potranno dedicarsi ai loro figli nei modi e nei tempi che preferiscono.
“Sostenere le politiche di conciliazione in questo momento di difficoltà economica – ha sottolineato Amoretti - significa anche evitare che gli effetti della crisi si sommino ad una situazione che di fatto già “allontana” o “scoraggia” le lavoratrici madri dal lavoro dopo la maternità.” Dell’importanza che riveste un progetto come questo in un momento di crisi ha parlato anche la vicepresidente di Fondazione Cariparma Marcella Saccani. “È un ulteriore strumento di salvaguardia anche dell’occupazione. Normalmente il tema della conciliazione nel mondo delle imprese può essere considerato un lusso, e ora che c’è una pressione di tipo economico rischia di passare ancora più in ombra. Proprio in un momento come questo quindi non dobbiamo rinunciare a sostenere economicamente le famiglie e anche le donne e gli uomini che lavorano e che vogliono dedicarsi ai propri figli.”

“Tempo in più” è stato pensato a partire da due indagini realizzate sul territorio di Parma: “Conciliare Maternità e lavoro” e “Le imprese delle donne”. La ricerca “Conciliare Maternità e lavoro”, condotta nel 2007 in collaborazione con le consigliere provinciali di Parità, ha “dato voce” alle madri con figli piccoli che si sono dimesse dal lavoro: secondo i dati forniti dalla Direzione provinciale del lavoro, nel periodo 2001-2005, sono state 1107 le lavoratrici che si sono dimesse dopo il compimento del primo anno di vita del figlio, soprattutto a causa della difficile conciliazione tra orari di lavoro e responsabilità familiari. Dalla seconda ricerca, “Le imprese delle donne”, condotta nel 2005 con la Camera di Commercio, è emerso come il maggior problema delle donne imprenditrici sia proprio il far fronte all’impegno di cura, soprattutto dei bambini più piccoli. Le linee di indirizzo del progetto sono state costruite con le forze sociali del territorio. “Ciò che più è innovativo di questa iniziativa è che coinvolge contratti di lavoro che solitamente rimangono estranei a interventi di questo tipo, come quelli a progetto – ha aggiunto Valentina Anelli della Cgil -.  Speriamo che tutto ciò  da sperimentale diventi strutturato e che nel tempo si riescano anche ad incrementare le risorse.”

Potranno beneficiare del finanziamento i residenti nel Parmense, con comprovati carichi familiari, in possesso di risorse economiche non superiori a un valore dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) di 29.283 euro annui.
Il bando per accedere ai finanziamenti si aprirà domani, venerdì 13 febbraio, alle 12 e si chiuderà alle 12 di venerdì 10 aprile 2009.
Per informazioni o per scaricare la domanda di ammissione al contributo è possibile consultare il sito www.provincia.parma.it o telefonare all’Ufficio Pari opportunità della Provincia di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

Serie B

"Tutti a Cremona!": diario della trasferta dei tifosi crociati Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

2commenti

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

WEEKEND

Teatro, escursioni e lo spettacolo dei fuoristrada: l'agenda 

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

1commento

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

1commento

SQUADRA MOBILE

Nella borsa aveva un chilo di marijuana: 34enne arrestata

1commento

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

6commenti

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

FURTI

In "gita" per rubare giubbotti: fermati in due, uno è minorenne

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

GAZZAREPORTER

"Il Cortile del Guazzatoio è ancora un parcheggio"

1commento

TECNOLOGIA

Alla Stazione sperimentale gli alimenti si stampano in 3D

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Aggredito sul bus da un gruppo di adolescenti, ne accoltella uno

politica

Nessun accordo, è shutdown in Usa: bloccate le attività federali

SPORT

STORIE DI EX

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

società

Droga, prostituzione, sigarette: gli italiani spendono 19 miliardi annui in attività illegali

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"