11°

17°

Parma

Sicurezza: Villani polemizza con il Pd

Ricevi gratis le news
0

“La posizione dei Consiglieri comunali del Partito Democratico di Parma sulla sicurezza è ridicola, seppure comprensibile da parte di esponenti di un partito che ha sostenuto un governo in cui un ministro, Marco Ferrero, si definiva ministro dei clandestini”. Così il vice presidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, Luigi Giuseppe Villani, in un comunicato,ha definito l’opinione espressa dai Consiglieri comunali Democratici di Parma contro i provvedimenti governativi sulla sicurezza.
“Quello che il Partito Democratico non vuole vedere e non vuole capire è la realtà delle nostre città in cui la criminalità dilaga ed è inevitabilmente legata all’aumento esponenziale degli ingressi in Italia di irregolari come tra l’altro confermano tutti i dati sulla commissione dei reati, dai soggetti denunciati ai numeri di arrestati e detenuti la cui maggioranza sono in entrambe i casi appunto clandestini – ha quindi aggiunto il Consigliere regionale di Forza Italia – Popolo della Libertà – Siamo in una situazione di emergenza, particolarmente avvertita dai nostri concittadini come dimostra anche il risultato dell’ultima tornata elettorale, cui va posto rimedio con una inversione di tendenza rispetto all’indulgenza del recente passato. Si deve ripartire dalla certezza della pena e da un più rigoroso controllo sull’immigrazione, perché gli immigrati sono una risorsa imprescindibile per la nostra economia ma solo quando rispettano il Paese che li ospita, le sue regole, la sua storia, la sua millenaria tradizione, altrimenti vivacchiano nell’illegalità producendo solo danni sociali prima ancora che economici alla nostra convivenza sociale. Quindi chi sbaglia deve pagare e chi non rispetta le nostre regole se ne deve andare o non deve rimanere. In questa direzione vanno appunto i nuovi provvedimenti sulla sicurezza presi dal nuovo Governo del Popolo della Libertà che non sono per nulla xenofobi ma improntati alla fermezza dello Stato nel fermare l’illegalità ormai fuori controllo e predisposti sulla falsariga di norme già in vigore in altri paesi europei come Francia, Regno Unito, Grecia e Germania dove il reato di clandestinità è già previsto da tempo”.
“Non si scopre nulla dicendo che per avere sicurezza non si può fare solo repressione ma è inoltre necessaria la prevenzione intendendo questa anche come integrazione, solidarietà, accoglienza e promozione dell’arte e della cultura – ha quindi concluso – Ma il problema della sinistra italiana, così come dimostra questa posizione del Partito Democratico a Parma, è che pensano di ottenerla solo con queste azioni, continuando per il resto, con una visione ben distante dalla realtà, con il lassismo e l’indulgenza che hanno prodotto la situazione di difficoltà attuale sotto gli occhi di tutti”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Arrestato cittadino dominicano residente nella città termale per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

9commenti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" della Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

Calcio

Parma, tre punti d'oro

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va