12°

23°

Parma

A scuola a piedi o in bici

A scuola a piedi o in bici
Ricevi gratis le news
0

 Nel corso del 2008 è stato predisposto nell’ambito dell’attività di mobility management del Comune di Parma il Piano della Mobilità scolastica, che ha portato alla  elaborazione di 16 Piani di spostamento casa-lavoro e casa-scuola, coinvolgendo circa 3000 persone tra alunni, genitori e personale delle scuole: Scuola per l’Europa, Convitto Nazionale Maria Luigia, A.Toscanini, F.Corridoni, Parmigianino, Don Milani, Don Cavalli, U. Adorni, P. Racagni, J. Sanvitale e Fra’ Salimbene.

Tra le misure concrete di riduzione dell’uso dell’auto privata per l’accompagnamento dei bimbi vi è il progetto sperimentale, realizzato in collaborazione con Legambiente, Piedibus e Bicibus per le scuole Jacopo Sanvitale, Adorni, Convitto Maria Luigia e Scuola per l’Europa. L’associazione ambientalista organizza il servizio mettendo a disposizione i volontari accompagnatori dei bambini. “Sono particolarmente soddisfatto per l’avvio di Pedibus e Bicibus – ha dichiarato l’assessore alla Mobilità Luigi Tanzi – in quanto permetterà alle famiglie e ai bambini di organizzare in modo nuovo e sostebile lo spostamento casa scuola. Oltre al valore ecologico e all’alleggerimento del traffico scolastico, verrà favorito un modo nuovo per i bambini di vivere e conoscere la propria città”. 
 
Il Pedibus è un autobus “a due piedi”, formato cioè da un gruppo di studenti che vanno e tornano da scuola a piedi accompagnati da volontari lungo percorsi prestabiliti, segnalati da scritte a terra e facilmente individuabili dai bambini. I percorsi Pedibus prevedono capolinea e fermate intermedie, opportunamente indicate da cartelli che riportano gli orari di arrivo e partenza. Gli studenti vengono accompagnati dai genitori sul percorso ed aspettano al capolinea o alle fermate i volontari ed il gruppo per proseguire insieme verso la scuola. Nello stesso modo funziona l’accompagnamento al termine delle lezioni.  Per aumentare la sicurezza e la visibilità, gli studenti che aderiscono al Pedibus saranno corredati da un kit colorato (pettorina personalizzata, cappellino, mantellina antipioggia) da usare lungo il percorso. Il Pedibus è preceduto ed affiancato da laboratori pratici ed approfondimenti tecnici in classe di educazione alla mobilità sostenibile e alla sicurezza stradale.  Il Bicibus segue le stesse modalità operative del Piedibus con la differenza che i bambini non vanno a piedi ma in bicicletta. Un contenente anche un casco sarà consegnato ad ogni bambino.

Anche il Bicibus sarà preceduto ed affiancato da laboratori pratici ed approfondimenti tecnici in classe di educazione alla mobilità sostenibile, alla sicurezza stradale ed alla conoscenza della bicicletta.
I percorsi individuati per le suddette scuole, in via sperimentale, si snodano lungo i seguenti itinerari:
1 - il percorso di Pedibus per la scuola primaria “J.Sanvitale” è denominato “Coccinella”ed ha il seguente itinerario: v.le Solferino- via Farini- p.le Santafiora con  2 fermate intermedie (p.le XXV Aprile, via Farini).
2 - il percorso di Pedibus per la scuola primaria del “Convitto Nazionale Maria Luigia” è denominato “Millepiedi” e ha il seguente itinerario: viale Partigiani d’Italia angolo viale Campanini- piazzale Risorgimento - borgo Padre Onorio - borgo Lalatta  con una fermata intermedia in piazzale Risorgimento.
3 -  il percorso di Pedibus per la scuola primaria “U. Adorni” è denominato “Pinguino” e ha il seguente itinerario: borgo Retto- borgo Pietro Giordani- via Garibaldi- via Affò- via Verdi- via Paciaudi con una fermata intermedia in via Garibaldi.
4 -  il percorso di Bicibus per la scuola primaria della “Scuola per l’Europa” è denominato “Orso bianco” e ha il seguente itinerario: Andata: viale Partigiani d’Italia- piazzale Risorgimento- stradone Martiri della Libertà- strada XXII Luglio- strada della Repubblica- via Saffi (p.le dei Servi)  Ritorno: via Saffi-Borgo del Correggio-Via Petrarca-Via della Repubblica-Borgo al Collegio Maria Luigia-Via Padre Onorio- v.le Martiri della Libertà- v.le Partigiani d’Italia con una fermata intermedia in viale Martiri della Libertà.
Le fermate sono contrassegnate da un apposito cartello che riporta il nome della scuola, la denominazione della linea i loghi del comune e di Infomobility, e l’orario; inoltre il percorso è contrassegnato anche da apposita segnaletica orizzontale per facilitarne la riconoscibilità. I percorsi si attiveranno a partire dal 2 marzo fino alla fine dell’anno scolastico, eccetto il percorso “Pinguino” per il quale si stanno raccogliendo le adesioni. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»