-3°

Parma

A scuola a piedi o in bici

A scuola a piedi o in bici
Ricevi gratis le news
0

 Nel corso del 2008 è stato predisposto nell’ambito dell’attività di mobility management del Comune di Parma il Piano della Mobilità scolastica, che ha portato alla  elaborazione di 16 Piani di spostamento casa-lavoro e casa-scuola, coinvolgendo circa 3000 persone tra alunni, genitori e personale delle scuole: Scuola per l’Europa, Convitto Nazionale Maria Luigia, A.Toscanini, F.Corridoni, Parmigianino, Don Milani, Don Cavalli, U. Adorni, P. Racagni, J. Sanvitale e Fra’ Salimbene.

Tra le misure concrete di riduzione dell’uso dell’auto privata per l’accompagnamento dei bimbi vi è il progetto sperimentale, realizzato in collaborazione con Legambiente, Piedibus e Bicibus per le scuole Jacopo Sanvitale, Adorni, Convitto Maria Luigia e Scuola per l’Europa. L’associazione ambientalista organizza il servizio mettendo a disposizione i volontari accompagnatori dei bambini. “Sono particolarmente soddisfatto per l’avvio di Pedibus e Bicibus – ha dichiarato l’assessore alla Mobilità Luigi Tanzi – in quanto permetterà alle famiglie e ai bambini di organizzare in modo nuovo e sostebile lo spostamento casa scuola. Oltre al valore ecologico e all’alleggerimento del traffico scolastico, verrà favorito un modo nuovo per i bambini di vivere e conoscere la propria città”. 
 
Il Pedibus è un autobus “a due piedi”, formato cioè da un gruppo di studenti che vanno e tornano da scuola a piedi accompagnati da volontari lungo percorsi prestabiliti, segnalati da scritte a terra e facilmente individuabili dai bambini. I percorsi Pedibus prevedono capolinea e fermate intermedie, opportunamente indicate da cartelli che riportano gli orari di arrivo e partenza. Gli studenti vengono accompagnati dai genitori sul percorso ed aspettano al capolinea o alle fermate i volontari ed il gruppo per proseguire insieme verso la scuola. Nello stesso modo funziona l’accompagnamento al termine delle lezioni.  Per aumentare la sicurezza e la visibilità, gli studenti che aderiscono al Pedibus saranno corredati da un kit colorato (pettorina personalizzata, cappellino, mantellina antipioggia) da usare lungo il percorso. Il Pedibus è preceduto ed affiancato da laboratori pratici ed approfondimenti tecnici in classe di educazione alla mobilità sostenibile e alla sicurezza stradale.  Il Bicibus segue le stesse modalità operative del Piedibus con la differenza che i bambini non vanno a piedi ma in bicicletta. Un contenente anche un casco sarà consegnato ad ogni bambino.

Anche il Bicibus sarà preceduto ed affiancato da laboratori pratici ed approfondimenti tecnici in classe di educazione alla mobilità sostenibile, alla sicurezza stradale ed alla conoscenza della bicicletta.
I percorsi individuati per le suddette scuole, in via sperimentale, si snodano lungo i seguenti itinerari:
1 - il percorso di Pedibus per la scuola primaria “J.Sanvitale” è denominato “Coccinella”ed ha il seguente itinerario: v.le Solferino- via Farini- p.le Santafiora con  2 fermate intermedie (p.le XXV Aprile, via Farini).
2 - il percorso di Pedibus per la scuola primaria del “Convitto Nazionale Maria Luigia” è denominato “Millepiedi” e ha il seguente itinerario: viale Partigiani d’Italia angolo viale Campanini- piazzale Risorgimento - borgo Padre Onorio - borgo Lalatta  con una fermata intermedia in piazzale Risorgimento.
3 -  il percorso di Pedibus per la scuola primaria “U. Adorni” è denominato “Pinguino” e ha il seguente itinerario: borgo Retto- borgo Pietro Giordani- via Garibaldi- via Affò- via Verdi- via Paciaudi con una fermata intermedia in via Garibaldi.
4 -  il percorso di Bicibus per la scuola primaria della “Scuola per l’Europa” è denominato “Orso bianco” e ha il seguente itinerario: Andata: viale Partigiani d’Italia- piazzale Risorgimento- stradone Martiri della Libertà- strada XXII Luglio- strada della Repubblica- via Saffi (p.le dei Servi)  Ritorno: via Saffi-Borgo del Correggio-Via Petrarca-Via della Repubblica-Borgo al Collegio Maria Luigia-Via Padre Onorio- v.le Martiri della Libertà- v.le Partigiani d’Italia con una fermata intermedia in viale Martiri della Libertà.
Le fermate sono contrassegnate da un apposito cartello che riporta il nome della scuola, la denominazione della linea i loghi del comune e di Infomobility, e l’orario; inoltre il percorso è contrassegnato anche da apposita segnaletica orizzontale per facilitarne la riconoscibilità. I percorsi si attiveranno a partire dal 2 marzo fino alla fine dell’anno scolastico, eccetto il percorso “Pinguino” per il quale si stanno raccogliendo le adesioni. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Incassi esplosivi per Star Wars

CINEMA

Incassi esplosivi per Star Wars

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Arresti carabinieri

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

GUASTALLA

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 24enne

Il giovane aveva un tasso alcolico di oltre 4 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

5commenti

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

2commenti

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

APPENNINO

Il divano prende fuoco: muore un'anziana a Villa Minozzo

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento