-2°

Parma

Caso Bariffi, l'amico rinviato a giudizio per omicidio

Caso Bariffi, l'amico rinviato a giudizio per omicidio
Ricevi gratis le news
0

Nuovo sviluppo nell’inchiesta sulla morte di Chiara Bariffi, la figlia dell'ex preside parmigiana  Luciana Manelli,  scomparsa nella notte tra il 30 novembre e il 1° dicembre 2002. Il suo corpo venne ritrovato soltanto tre anni dopo -  il 12 settembre del 2005 - nelle acque del lago di Como, alle porte di Dervio, vicino a Lecco.
L'altro ieri  il giudice delle udienze preliminari ha rinviato a giudizio per omicidio e occultamento di cadavere il lecchese Sandro Vecchierelli. Il processo comincerà in Corte d’Assise a Como il prossimo 5 ottobre.  Si preannuncia un procedimento  complesso, totalmente indiziario, in cui la madre di Chiara sarà assistita  dall'avvocato parmigiano Mario Bonati. Il pm Luca Masini nei mesi scorsi aveva deciso di chiedere l’archiviazione della posizione dell’altro indagato, Massimo Barili. Secondo la ricostruzione  della procura, Chiara Bariffi si era sentita male al termine di una notte passata insieme ad alcuni amici, tra cui Vecchierelli,    ed era stata buttata nel lago -  a bordo del suo fuoristrada -  quando era ancora viva. Lo dimostrerebbe la presenza nei polmoni di Chiara Bariffi dei resti di alcune alghe.
Per ritrovare la figlia, i genitori si erano rivolti anche a  Mariarosa Busi, una  chiaroveggente bresciana. Perché avevano bisogno di sapere, Francesco  - morto nel per un incidente stradale  - e Luciana Bariffi. E la donna si mobilitò. Indicò  l'area del lago in cui scavare, e dopo tre giorni l'auto con a bordo il cadavere di Chiara fu ripescata. Un intervento, tuttavia, che suscitò molte polemiche e incredulità, anche se la donna - professione ufficiale infermiera - non si fece pagare per la sua collaborazione. «Per la prima volta io e mio marito avevamo sentito parlare di lei per il ritrovamento di due scomparsi a bordo di un'auto nel lago di Iseo», raccontò la madre di Chiara. Lei e il marito dovettero superare scetticismo e incredulità, ma poi decisero di contattare la medium. «Fu una giornalista che venne ad intervistarci che mi diede il numero, così chiamammo», spiegò Luciana Bariffi. Le operazioni per il recupero dell'auto cominciarono l'11 settembre 2005. Il 13, la sagoma della Daihatsu cominciò ad affiorare dalle acque del lago. Sul sedile posteriore c'era il corpo di Chiara, scomparsa quasi tre anni prima. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

9commenti

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

nuoto

Europei, tris d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

SOCIETA'

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5