-4°

Parma

La difesa: Valentina, dubbi sulla morte per overdose

La difesa: Valentina, dubbi sulla morte per overdose
Ricevi gratis le news
0

Georgia Azzali


Bruciata dalla sua fragilità, Valentina. In una serata  di sballo, in cui forse però qualcuno l'ha aiutata  a toccare il fondo. A processo sono finiti Giuseppe Cocconcelli e Paolo Cittadino, accusati di averle fornito  la droga che l'ha uccisa.
Ma cosa ha provocato la morte  della ragazza, 18 anni  cancellati in poche ore?  Un'overdose di cocaina, eroina e metadone,  si è sempre sostenuto  durante l'inchiesta. Ma a gettare dubbi su questa  tesi  sono stati ieri gli esperti nominati dalla difesa. Partendo da un dato oggettivo, emerso dalle analisi di laboratorio,  e riconosciuto anche da Chariklia Antonopoulou, consulente del pm: nel sangue della ragazza, che si sentì male nella notte tra l'8 e il 9 marzo 2008 e morì il giorno seguente, non è stata trovata alcuna sostanza stupefacente. Solo nelle urine, infatti, compaiono tracce di cocaina e di altre sostanze che però, secondo Raffaele Giorgetti, il tossicologo forense consulente della difesa di Cocconcelli, «non si può dire con  certezza siano oppiacei (come eroina e metadone,  ndr), perché all'ospedale è stato fatto solo un esame di laboratorio, non un test di secondo livello che poteva dare la certezza della natura di queste sostanze».
Valentina si sente male in casa di Cocconcelli, in borgo Mazza. E' l'amico  che chiama i soccorsi poco dopo le 3 e mezza di notte. «Non può essere catalogata come morte per overdose - sottolinea Giorgetti -. E' stata un'ischemia a provocare una “quasi” morte cerebrale, poi la ragazza viene rianimata e morirà il giorno dopo. Un ruolo centrale nel provocare l'ischemia l'ha avuta la cocaina, ma non gli altri oppiacei. Il metadone, in particolare, era stato preso in modo molto  modesto e in un'epoca molto antecedente. La cocaina potrebbe essere stata assunta, invece, 4-6 ore prima dell'ischemia».   
      La cocaina, piuttosto che un mix di sostanze. Ma potrebbe aver agito anche una concausa. «Valentina potrebbe essere stata affetta dalla sindrome del QT lungo, un disturbo di tipo genetico della condizione elettrica del cuore  - spiega Giorgetti -. La ragazza aveva avuto una  crisi simile epilettica nel 2006 e un'altra nel 2007.  La morte, insomma, è stata provocata da un'aritmia cardiaca in cui ha avuto un ruolo centrale la cocaina, ma è ipotizzabile la presenza del QT lungo, che è fattore preesistente e predisponente».  
E' certo, inoltre, che Valentina ha vomitato e che il materiale è penetrato nell'esofago, perché la ragazza non era cosciente. «Ma a provocare il vomito - aggiunge Nicola Cucurachi, l'altro consulente della difesa Cocconcelli - può aver contribuito l'alcol ingerito. Tuttavia, l'inalazione del vomito non può essere stata la causa  della morte, perché il cuore è ripartito, e i polmoni, seppure con le macchine, hanno lavorato per un po'».
Tesi nuove, quelle della difesa, portate in aula dagli esperti nominati dagli avvocati Andrea Bonati e Michele Dalla Valle,  a cui si è associato anche Sandro Milani, legale di Cocconcelli.  Il pm Giorgio Grandinetti   e gli avvocati di parte civile - Paolo Moretti e   Michele Villani -  si sono riservati di poter nominare ulteriori consulenti per poter interrogare gli esperti della difesa. Nuova udienza il 20 marzo. Per cercare di capire come è morta Valentina.  Mentre il suo cuore  e il  fegato vivono dallo scorso marzo in altre persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

INSTAGRAM

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Ex Eridania

Rubata di nuovo la bacchetta di Toscanini

WEEKEND

Tra sci, escursioni e tavole golose: l'agenda della domenica

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

AMMINISTRATIVE

Nasce il progetto civico «Siamo Salso»: «Insieme per costruire il futuro»

GAZZAREPORTER

Domenica, ore 7: "Sta nevicando abbondantemente a Panocchia" Foto

Traversetolo

I profughi spalano la neve: tregua tra Comune e Betania

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

VIADANA

Sequestrato un furgone carico di agnelli maltrattati

PARMA 2020

Capitale della cultura: svelati tutti i progetti

felino

Ladri sbadati beccati dalla polizia grazie al gps Video

APPENNINO

Il sindaco Lucchi: "Gelo e neve in arrivo, lunedì scuole chiuse a Berceto e Ghiare"

Serie B: 27a giornata

Empoli in testa all'ultimo istante. Cade il Frosinone. Solo il Bari ne approfitta. La Cremonese non scappa

APPENNINO

Frana sulla strada fra Varsi e Ponte Lamberti: operai al lavoro Video

VIABILITA'

Buche in A1: problemi anche nel tratto parmense dell'autostrada

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Confronti? No grazie. Meglio i monologhi

di Francesco Bandini

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Uccide il suo datore di lavoro dopo una lite per 100 euro

ORVIETO

E' morto Folco Quilici: il grande documentarista aveva 87 anni

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

parma calcio

D'Aversa su Parma-Venezia: "I ragazzi hanno spinto dall'inizio alla fine" Video

SOCIETA'

MODA

Borsalino, la finanza sequestra il marchio: si può vendere Foto: star di Hollywood

Irruzione

Lo streaker più famoso colpisce (ancora) alle Olimpiadi Gallery

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day