12°

23°

Parma

Nuova luce su Parma. Per risparmiare

Nuova luce su Parma. Per risparmiare
Ricevi gratis le news
0

Luca Molinari


Parma in futuro potrebbe presentarsi sotto una nuova luce, grazie all’utilizzo di led e regolatori di tensione.
L’amministrazione comunale sta valutando vari interventi  per risparmiare energia e contenere le spese per l’illuminazione pubblica. Spese che non sono di poco conto, e rappresentano il 40% dei costi totali per energia elettrica sostenuti dal Comune. In Liguria, ad esempio, per contenere i consumi, è appena stato stilato un regolamento dall'assessorato regionale all'Ambiente che prevede, tra l’altro, di ridurre la potenza (almeno del 30%) dell’illuminazione pubblica nelle ore notturne (dalla mezzanotte alle 5), spegnere le insegne luminose dopo la mezzanotte e che proibisce di orientare la luce verso l'alto per ridurre l'inquinamento luminoso. Le disposizioni sono obbligatorie per tutti i Comuni (e Genova lo ha subito adottato).  E a Parma?
Un regolamento energetico comunale dovrebbe essere pronto nel giro di un mese e mezzo al massimo. E offrirà indicazioni precise sulla illuminazione pubblica nei nuovi interventi. Bisognerà invece aspettare l’autunno per vedere un vero e proprio piano energetico che indichi scenari complessivi e strumenti per intervenire sul fabbisogno di energia e quindi anche sui consumi per l’illuminazione.
Le future iniziative dovranno inoltre conciliarsi col bisogno sicurezza dei cittadini; non si deve dimenticare che negli ultimi tempi sono stati effettuati numerosi interventi, soprattutto nelle aree verdi, per aumentare l’illuminazione pubblica.
«Stiamo ragionando su questa importante questione assieme all’agenzia per l’energia - spiega Cristina Sassi, assessore comunale all’Ambiente -. Abbiamo per prima cosa effettuato la mappatura dei costi legati all’illuminazione per capire quanto incida sulla spesa complessiva per energia elettrica (40%). Ora stiamo valutando in che modo intervenire sui consumi, pur nel rispetto delle normative».
Alcune città stanno utilizzando dei regolatori di tensione. «Si tratta di una possibilità interessante che stiamo valutando - osserva - perché andando a normalizzare la tensione elettrica nella rete pubblica, si può ottenere  un primo risparmio. Ci sono comunque altre esperienze positive in giro per l’Italia di cui sono venuta a conoscenza tramite i comuni del Kyoto club».
Tra queste, quella di un comune del Salento di 1.300 abitanti, che ha trasformato l’intera illuminazione pubblica a led. «E' un salto di qualità notevole - commenta l’assessore - però il costo iniziale di un intervento di questo tipo è davvero elevato, soprattutto per una città delle dimensioni di Parma. Qualche led comunque, abbiamo iniziato ad inserirlo in alcune zone. Ad esempio, l’illuminazione del parco Bizzozero è completamente a led». Importante in tal senso anche l’adozione del «palo Parma», un lampione predisposto per ospitare varie possibilità di illuminazione, tra cui quella a led, che assicura una durata dieci volte maggiore rispetto a quella tradizionale e un risparmio energetico superiore al 50%.
L’impegno dell’assessorato all’Ambiente è quello di sfruttare al meglio le ridotte risorse a disposizione, effettuando interventi graduali, e cercare eventuali partner in grado di sostenere le spese.
«Se ci sono tecnologie o metodi  - ha concluso l’assessore - che ci consentono di contenere i costi, abbiamo l’obbligo etico di prenderli in considerazione e utilizzarli, compatibilmente con le risorse disponibili».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel