10°

20°

Parma

Muore d'infarto a 45 anni il cuoco dell'«Orfeo»

Muore d'infarto a 45 anni il cuoco dell'«Orfeo»
Ricevi gratis le news
2

L'altra mattina era andato al lavoro al ristorante «Orfeo» nonostante non si sentisse bene: era troppo innamorato della «sua» cucina per mettersi in malattia proprio di sabato. Quando al pomeriggio Gaudenzio Rossi - cuoco di 45 anni originario di Tizzano - è tornato nella sua casa di via Don Tonani 1, sembrava stesse meglio. Ma nella notte, mentre dormiva, è stato colpito da un malore - probabilmente un infarto - che non gli ha lasciato scampo. A trovarlo senza vita, ancora nel letto, sono stati nel primo pomeriggio di ieri i vigili del fuoco, allertati da una delle due sorelle, Daniela. «Mio padre Gianni lo aspettava per le 11 a Tizzano - racconta Daniela Rossi - e non vedendolo mi ha telefonato e mi ha detto che era preoccupato, perché di solito era puntuale. Sono andata a vedere a casa sua e ho trovato la macchina ancora in garage, mentre il cellulare suonava a vuoto. Allora ho chiamato i vigili del fuoco e quando hanno aperto la porta l'abbiamo trovato morto, ancora nel letto».
Per Rossi il lavoro nella cucina dell'Orfeo era la sua vera passione, perché preparare da mangiare - in particolare le specialità parmigiane - è sempre stata la cosa che ha amato di più fare. E proprio per la professione che faceva era molto conosciuto a Parma. Al ristorante di via Carducci lavorava dall'età di 18 anni, una volta ultimata la scuola alberghiera. Per un certo periodo, a partire dalla fine degli anni '80, aveva rilevato la trattoria Belvedere di via Varese e si era messo in proprio insieme a un socio, ma nel 1996 aveva deciso di cedere l'attività per tornare a lavorare all'Orfeo, in quella che considerava la sua «famiglia». «Per noi era proprio come uno di famiglia», conferma uno dei titolari del locale, Ettore Del Picchia. E non a caso ieri il ristorante è rimasto chiuso per lutto. «È stata una persona che ha dato tanto a tutti, una persona veramente speciale», aggiunge.
«Era un lavoratore indefesso, una persona squisita, non mancava mai neanche quando aveva l'influenza», ricorda l'altra titolare, Tilde Del Picchia. «Quando è venuto ieri mattina (sabato, ndr) mi ha detto che aveva pensato di stare a casa perché non si sentiva bene: aveva male al petto. Io gli ho detto che avrebbe dovuto farsi visitare. Poi alle 17 è andato a casa e so che alla sera ha mangiato senza problemi. Stamattina (ieri, ndr) l'ho chiamato per chiedergli come stava, ma non mi ha risposto. Per me è come se avessi perso uno dei miei figli, perché erano tanti anni che era con noi, era la nostra colonna portante. Aveva un carattere bellissimo, mentre lavorava cantava: una persona splendida».
In cucina lavoravano con lui anche la signora Tilde e un altro cuoco, «ma era lui che coordinava tutto e che faceva gli ordini. Era bravissimo nel preparare i piatti della tradizione parmigiana». Faceva tutto lui, dalla pasta ai dolci. E al ristorante faceva tutto come se il locale fosse suo, tanto ci teneva a farlo sempre figurare bene.
A Tizzano continuava a tornare in tutti i suoi giorni di riposo, per accudire il padre 78enne. Da poco aveva finito di ristrutturare a Carobbio di Tizzano la vecchia casa della madre (scomparsa dieci anni fa): il suo sogno era di poter tornare un giorno a vivere sulle sue montagne e godersi, in quella casa piena di ricordi, i luoghi che erano stati della sua infanzia. Un sogno purtroppo destinato a rimanere tale.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mario martinelli

    23 Marzo @ 13.12

    CONOSCEVO GAUDENZIO DA 12 ANNI E' STATO UNO DEI PRIMI AMICI A PARMA...SOLO OGGI HO SAPUTO DELL'ACCADUTO....SONO SCIOCCATO...GRANDE LAVORATORE,GRANDE DISPONIBILITA' E GRANDE CUORE....QUEL CUORE CHE NN HA RETTO...E UN'ALTRO AMICO SE NE VA...UN'ALTRA STORIA CHE CI LASCIA L'AMARO IN BOCCA...BUON VIAGGIO OMONE ...MARIO

    Rispondi

  • Adriano,Nicoletta e Alessia

    02 Marzo @ 22.55

    Gaudi....eri una bella persona,ed eri il nostro "preferito"....ricorderemo sempre di te la tua gentilezza,la tua disponibilità ed il tuo essere orgoglioso dei tuoi mitici dolci....un bacio grande...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro