Parma

Parma Ovest - Fognature, la «rete» si allarga. Investiti 4,5 milioni di euro

Parma Ovest - Fognature, la «rete» si allarga. Investiti 4,5 milioni di euro
Ricevi gratis le news
0

di Laura Ugolotti
Venti chilometri complessivi di lunghezza, oltre due mila residenti serviti e un costo di 4,5 milioni di euro.
Sono questi i numeri del nuovo collettore fognario della zona nord ovest, un’opera realizzata da Enìa in collaborazione con il Comune di Parma, destinata a soddisfare le esigenze di un’area fino ad oggi priva di rete.
I lavori, iniziati nel settembre del 2008, si concluderanno alla fine del 2010, ma già oggi sta per essere completato il primo stralcio, che interessa la zona che va dal depuratore al complesso agroindustriale Medeghini. Il secondo stralcio, i cui lavori inizieranno ad aprile, prevede invece il completamento della condotta permanente da strada Parmarotta alla zona fiera, il pozzetto di raccolta, sollevamento ed invio acque reflue al depuratore Parma Ovest, la condotta fognaria di collegamento a gravità da via Baganzola - dalla nuova rotatoria complanare fino al pozzetto di sollevamento in zona Fiera, le condotte fognarie al servizio di via Baganzola, dalla tangenziale nord alla rotatoria della complanare e le condotte fognarie al servizio dell’abitato di strada Chiesa di Roncopascolo. Ieri l’assessore all’Ambiente, Cristina Sassi, ha effettuato un sopralluogo, insieme ai tecnici Enìa, per verificare lo stato di avanzamento dei lavori: «Si tratta di un’opera molto importante perché la zona è attualmente sprovvista di sistema fognario e fino ad oggi i cittadini dovevano provvedere privatamente allo smaltimento. Con il nuovo collettore invece saranno tenuti ad allacciarsi alla rete pubblica; saranno esentati solo coloro che risiedono ad oltre 150 metri di distanza dalla rete, che però dovranno attrezzarsi con fosse asettiche e filtri per la purificazione dell’acqua».
D’altra parte è la legge che lo prevede. In base alle «Norme in materia ambientale», Dl 152 del 3 aprile 2006, è obbligatorio che tutti gli scarichi di acque reflue domestiche in acque superficiali siano autorizzati. «Grazie al nuovo collettore i residenti potranno regolarizzare gli scarichi.
L’intervento risponde alle esigenze di un’area molto ampia che presentava criticità non più sostenibili; tuttavia è chiaro che, nel rispetto della normativa vigente nonché dell’ambiente, non dovrà più succedere che qualche furbo possa liberamente e abusivamente scaricare i propri reflui in fossi e canali, che sono un bene per la salute di tutti e devono essere tutelati». Proprio in considerazione della grande rilevanza ambientale l’azione del Comune di Parma non si limiterà alla realizzazione del collettore, ma effettuerà periodicamente controlli a campione in tutta la zona. In attesa del completamento dei lavori poi, attiverà una serie di comunicazioni destinate ai residenti che saranno aggiornati da Enìa sullo stato di avanzamento e dovranno provvedere all’allaccio dei propri scarichi fognari alla rete pubblica in costruzione. «Occorre un cambio di mentalità, una maggiore responsabilità nei confronti dell’ambiente - ha concluso l’assessore Sassi -. Noi mettiamo a disposizione gli interventi tecnici e l’informazione, ma il buon senso e la responsabilità spettano ai cittadini».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Neve anche a quote basse, pioggia in città

PARMENSE

Neve anche a quote basse, pioggia in città Invia le tue foto

A Corniglio, 20 centimetri di neve

INCIDENTI

Auto fuori strada in A15: un ferito. Incidente in piazza a Soragna

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

Scomparso

Addio al ragionier Bandini

borgotaro

Caso Laminam: Oggi l'incontro al tavolo tecnico senza il comitato

Zibello

Addio a Goliardo Cavalli, uno degli ultimi barcaioli del Po

VERSO PARMA-VENEZIA

Gazzola: «Vincere per ripartire»

Noceto

In piazza Lunardi residenti ostaggio delle fogne

FUSIONE

Verso l'unione tra Palanzano e Monchio?

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Modena

"Il contratto non prevede di spostare i letti, i bimbi dormano in terra"

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SPORT

olimpiadi

Sofia Goggia rinuncia alla combinata. Sci, l'allenatore azzurro: "Bilancio negativo"

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra