-3°

Parma

A 76 anni messo a capo di una finta società

A 76 anni messo a capo di una finta società
Ricevi gratis le news
0

Settantasei anni sulle spalle e la vecchiaia, si sa, ogni tanto può anche pesare. Così, per gestire il suo patrimonio e le sue esigenze, il giudice tutelare aveva nominato un amministratore di sostegno: una persona in grado di aiutarlo in ogni circostanza. E per fortuna: perché il destino aveva in serbo grossi guai per il nostro anziano concittadino.

ADESCATO DAI PROFESSIONISTI - Il settantaseienne parmigiano, quattro anni fa, era stato, infatti, adescato da alcuni professionisti della truffa: da quattro uomini senza scrupoli, originari dell’Emilia e del Piemonte. I malviventi si erano spacciati per imprenditori in cerca di qualcuno con cui fare affari. E, così, l’uomo era stato messo a capo della loro società, con sede legale in un Comune poco distante da Torino.

USATO COME PRESTANOME - Ma più che di un top manager, pronto a tenere ben salde le redini dell’azienda, i truffatori avevano bisogno di un capro espiatorio per i loro loschi traffici. Volevano, cioè, un «merlo» pronto a firmare, senza fare troppe domande e capire bene il perché, qualche assegno in bianco.

ASSEGNI SENZA COPERTURA - E i titoli di credito, sottoscritti dal parmigiano che, però, non potevano contare sulla necessaria copertura bancaria, erano poi utilizzati come garanzia per l’acquisto di ingenti quantitativi di merci provenienti da altre ditte: gabbate a loro volta. Fortunatamente, anche se i quattro si erano dileguati nel nulla con al seguito i molti prodotti mai saldati, il nostro concittadino era riuscito a «chiamarsi fuori» dal raggiro grazie al provvidenziale intervento del suo neoamministratore di sostegno, allarmato da alcune insolite scoperte.

LA SCOPERTA DELLA TRUFFA - «La mia nomina ufficiale era arrivata da poco tempo - ricorda l’amministratore di sostegno della vittima -. Controllando le carte di quel signore avevo notato che c’era qualcosa che non andava: è stato così che ho scoperto la truffa in cui era caduto». L’amministratore, preoccupato per gli interessi del suo assistito, aveva così deciso di sporgere denuncia alla Procura della Repubblica. «Indagini accurate, condotte in Piemonte, avevano, poi, dimostrato che il signore era stato non solo nominato, a sua insaputa, amministratore delegato della società, ma che aveva anche firmato una quarantina di assegni in bianco, utilizzati dai truffatori per acquistare delle merci. E gli assegni emessi erano naturalmente scoperti». Le indagini avevano provato anche il raggiro ai danni del nostro concittadino. «Quegli uomini non sapevano che il signore aveva da poco un amministratore di sostegno: se ne fossero stati a conoscenza, probabilmente, non avrebbero mai pensato di circuirlo».S.R.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

CINEMA

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Parma,  confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

serie B

Il Frosinone vince e (con l'Empoli) vola in fuga La classifica

1commento

anteprima gazzetta

Parma capitale della cultura 2020, parlano le eccellenze della nostra città

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

10commenti

evento

Carnevale di Sorbolo rinviato a domenica prossima

ko ad empoli

La società: "Partita vergognosa, scusa ai tifosi". Lucarelli: "Servono più amore e più passione" Video

9commenti

Scuola

Troppi studenti maleducati: aumentano le insufficienze in condotta

2commenti

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

Colorno

Treno bloccato per un principio d'incendio

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

18commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

domenica nera

Valanghe: tre morti e tre feriti in Svizzera, Alto Adige e in Alta Savoia

SPORT

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

TENNIS

Federer demolisce anche Dimitrov. Il numero uno sbanca Rotterdam

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa