-2°

Parma

Il titolare di Mister Kebab: "Chiusi perché extracomunitari?"

Il titolare di Mister Kebab: "Chiusi perché extracomunitari?"
Ricevi gratis le news
8

Questa la lettera inviata dal proprietario del locale di via Saffi chiuso il 27 febbraio scorso:

"Buongiorno,

sono Jelassi Meherz Mehdi e sono il proprietario di Mister Kebab di Via Saffi, 40 chiuso dall amministrazione comunale il 27 febbraio perché si è ritenuto che alcune situazioni accadute nei pressi del mio locale rappresentassero fatti degenerativi socialmente allarmanti per la zona del centro di Parma.
Con questa lettera vorrei dire ciò che penso a riguardo, considerata la grave pubblicità negativa a cui Mister Kebab è stato sottoposto in questi giorni sulla stampa locale. Vorrei innanzitutto dire che la maggior parte dei frequentatori del locale sono alunni delle scuole
limitrofe, nonché studenti universitari delle facoltà di Borgo Carissimi e Via Del Prato. Ma soprattutto voglio ricordare che anche prima della pertura di Mister Kebab, in più di un'occasione si sono verificate situazioni e comportamenti degenerativi, che sono stati denunciati ripetutamente da parte dei cittadini o accertati dalle forze dell'ordine. E' noto che in via Saffi e nelle vie limitrofe, nelle ore serali, si verificano da molti anni situazioni che si concretizzano in chiasso, schiamazzi, rumori, molestie, risse etc.
Perciò mi (e vi) domando se Mister Kebab sia stato preso esclusivamente come capro espiatorio della situazione, forse perché gestito da persone extracomunitarie (così come le altre attività chiuse negli stessi giorni dal comune)? Perché altri locali in zona Via Saffi non sono stati toccati da questi atti amministrativi? Non sono forse stati allo stesso modo al centro delle stesse situazioni di
disturbo della cittadinanza? Quale tipo di attività istruttoria ha accertato che Mister Kebab sia la fonte generativa di questi fenomeni criminosi o che questi siano direttamente imputabili al locale?
A proposito vorrei inoltre spendere poche righe per dire che gli eventi del 20 e 22 febbraio 2009 (il fantomatico accoltellamento e il tentativo di ncendio della mia saracinesca) si sono svolti in momenti in cui il locale era chiuso, motivo in più per non trovare alcun nesso di causalità con l'attività del mio locale. Anzi, non solo Mister Kebab è soggetto a questo tipo di atti vandalici, ma deve persino pagare con la chiusura dell attività per 10 giorni con il conseguente danno sia patrimoniale che d'immagine!

Cordiali saluti"
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • luca

    05 Marzo @ 07.29

    un esame di coscienza io???? e perche' dovrei???? io non ho infranto la legge..... e non ho nulla da nascondere...... a differenza di altri personaggi......

    Rispondi

  • Luca Ronzoni

    05 Marzo @ 02.17

    anch'io condivido le opinioni del gestore di Mr.Kebab. Il Sindaco pare abbia i "suoi buoni motivi" anche per non far chiudere i bar di via farini, che in quanto a chiasso fanno una discreta concorrenza a quelli di via trento.... Magari un bell'esame di coscienza dovrebbe farselo lei, Signor Luca, e anche il Signor Sindaco e il nuovo assessore Fecci, che sarebbe meglio tornasse a Noceto, invece che fare il duro con i commercianti più deboli.

    Rispondi

  • federico

    04 Marzo @ 22.03

    abito in via saffi da tre anni e posso "testimoniare" che rumori, comitive di extracomunitari che si bevono una birra, etc ci sono stati anche prima dell'arpetura di Miser kebab, anzi, ci sono altri locali in via saffi e nelle vie limitrofe veramente malfrequantati e dove sono avvenuti episodi illegali (risse etc). Il comune di Parma ha voluto punire solo quel kebab subito e senza secondo me fare dell verifiche accurate se i fatti avvenuti siano collegati a Mister Kebab.VI DIRò PIù VOLTE MI SONO FERMATO A MANGIARE Lì ED HO MANGIATO UN BUON KEBAB A PREZZI BASSI E NON MAI TROVATO "BRUTTA GENTE" .

    Rispondi

  • luca

    04 Marzo @ 20.51

    guarda caso,i casini ci sono sempre nei locali gestiti da extracomunitari..... combinazione??? forse..... ma mi balla un occhio..... e del bar di via trento ne vogliamo parlare??? gente che spaccia,beve,si prende a bottigliate, lancia i bicchieri contro le auto in corsa e che non ha neanche in nota se magari una persona nel palazzo lì vicino deve riposare.... ed è meglio stare zitti.... c'è il rischio di essere presi a male parole o peggio.... io non sono razzista,per l'amor di Dio..... ma le regole son fatte per essere rispettate,quindi, se le rispettiamo noi,anche loro sono tenuti ad osservarle, non che vengono qui e fanno quel che vogliono e disprezzano il paese che li ospitano..... sai quante volte ho sentito dire "Italiano di m....."? un casino!!!!! e questo è il loro ringraziamento??? e tutto è loro dovuto??? non ci siamo!!!! cmq,ad onor del vero,ci sono anche i bravi ragazzi.... dove lavoro ce ne sono alcuni.... e niente da dire..... c'è sempre il vecchio detto: " Se ti piace è così,sennò,è così lo stesso..... se non ti piace,puoi tornartene da dove 6 venuto....."

    Rispondi

  • from calabria

    04 Marzo @ 19.52

    Io invece condivido le opinioni del gestore di Mr Kebab. Vorrei rispondere a Mauro. Mr Kebab non è aperto da molto tempo, mi sembra improbabile imputargli episodi simili di vecchia generazione.. Ricordo violenze in Piazzale Salvo D'Acquisto che non sono decisamente riconducibili alla kebaberia.... Inoltre ti chiedo, e così anche a Crociato99 e a Luca, altri bar di Via Saffi e Borgo delle Colonne? Sono allora ben frequentati? Perchè su quelli non vengono presi provvedimenti? Luca, perchè non procedere alle indagini e poi eventualmente fare l'atto amministrativo? Non è troppo casuale che in 3 giorni si siano chiuse 3 attività (4 con il call center di oggi)? Io lo vedo più un giro di vite del comune.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande