11°

Parma

Pedonalizzare via XXII luglio: i consiglieri di quartiere si dividono. E voi?

Pedonalizzare via XXII luglio: i consiglieri di quartiere si dividono. E voi?
Ricevi gratis le news
4

Sulla proposta del Comune di pedonalizzare via XXII luglio, i consiglieri del quartiere Parma centro si dividono. Le critiche saranno proposte il prossimo 10 giugno all'assessore alla Mobilità Pietro Somenzi.

Nello specifico, l'idea è quella di chiudere il tratto di via Nazario Sauro e borgo Santa Chiara e dirigere le auto verso borgo Onorato e borgo della Posta per poi, una volta ritornati in strada XXII luglio, ritornare su strada Repubblica.

Fra le critiche sollevate, i borghi troppo piccoli per la circolazione delle auto (Cutaia, Prc) e il timore che la pedonalizzazione presupponga un' "espansione della movida".

E voi cosa ne pensate? Dite la vostra

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • luciano

    05 Giugno @ 23.00

    Probabilmente Voi "signori" che criticate tanto la sperimentazione dell'isola pedonale non mettete in conto le tante realta' commerciali che soffrono di questo traffico incontrollato e di conseguenza inquinamento e caos totale nelle ore di punta. Noi attivita' commerciali che con l'autobus e i SUV che ci parcheggiano dentro i negozi ci conviviamo tutti i giorni abbiamo anche noi la nostra da dire. Qui' si parla di movida incontrollata e visto che la mia attivita' potrebbe essere quella piu' incriminata,vi garantisco che di movida in via 22 luglio non se ne fara' come da accordi con i vari assessori. Semmai si perfezionera' l'happy hours gia' molto in voga in questa zona,ma di movida non se ne e' mai parlato e non se ne parlera'.Noi dobbiamo convivere con i residenti non farci la guerra!!!!

    Rispondi

  • Vittorio

    05 Giugno @ 19.43

    Già via xxii luglio ( la maggiore tra le strade di quella zona del centro) soffre di .eccessivo traffico automobilistico.A intervalli regolari ci passa anche un autobus. Malgrado la zona sia definita a traffico limitato,in certi orari, quella strada diventa una vera camera a gaS. A chi sia venuta l'idea DI DEVIARE QUELLO STESSO VOLUME DI AUTO E CAMION PER BORGO ONORATO E BORGO DELLA POSTA, STRADE ANCOR PIù STRETTE, RADDOPPIANDO O TRIPLICANDO ANCHE LA LUNGHEZZA DEL PERCORSO PER RAGGIUNGERE STRADA DELLA REPUBBLICA ,SI SARà ISPIRATO CERTAMENTE A FINALITA'A CHE BEN POCO HANNO A CHE FARE CON IL BENE COMUNE

    Rispondi

  • Antonio

    05 Giugno @ 15.33

    a me sembra una stupidata enorme, il tratto interessato è di 100 metri e al loro posto uno dovrebbe fare borgo onorato (strettissimo) svoltare dove ci sono sempre auto parcheggiate (dei residenti) e tornare indietro in b.go della Posta (ancora più stretta nel tratto vicino a via XXII luglio). Col vantaggio di inquinare un tratto di borghi più lungo, rischiare incidenti , investire ciclisti, impiegare più tempo! complimenti!

    Rispondi

  • Francesco

    05 Giugno @ 12.01

    E' ora di finirla di fare gli ipocriti ! L' automobile e' oggi, ormai , un mezzo di trasporto individuale irrinunciabile ! I mezzi di trasporto pubblico possono diminuirne la necessita' , ma non possono sostituirla completamente. Il trasporto pubblico e' lento. Se si hanno da portare oggetti voluminosi o pesanti e' inutilizzabile. Non e' adatto ad anziani o ammalati in condizioni di salute scadenti. Il centro storico delle Citta' dev' essere fruibile da parte dei Cittadini . Le isole pedonali devono essere piccole , e circondate da enormi parcheggi, altrimenti si rischia che diventino una specie di museo , frequentato solo da chi non ha niente da fare. Certo , c'e' il problema dell' inquinamento , ma non vi si rimedia chiudendo le strade alle necessita' vitali della Popolazione , quando , poi, a pochi chilometri , ci sono autostrade che riversano in atmosfera oceani di gas inquinanti ! Bisogna costruire veicoli meno inquinanti . Bisogna usare carburanti alternativi , ma demonizzare l' automobile , come si sta facendo da anni , e' una sciocchezza. E lo dimostra il fatto che piu' si fa propaganda contro l' automobile, piu' ce ne sono in giro ! Il mezzo di trasporto individuale e' irrinunciabile. Si pensi solo , tanto per fare un piccolo esempio qualsiasi , che, chi ha un cane, non puo' , in pratica, salire su un autobus !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

BASSA

Fracasso (Fai): "La grande bellezza di Colorno va tutelata"

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS