21°

Parma

Scuola: 120 insegnanti a «rischio»

Scuola: 120 insegnanti a «rischio»
Ricevi gratis le news
0

di Marco Severo
A casa in 120. Tanti sono gli insegnanti, di ogni ordine e grado, che l’anno prossimo resteranno senza lavoro nel parmense.
E' la riforma Gelmini che spinge l’Ufficio scolastico provinciale, ex Provveditorato, a prendere in mano la calcolatrice: «Secondo le nostre proiezioni - ha detto ieri il dirigente, Armando Acri - il numero di maestre e professori che nel 2009-2010 perderanno la cattedra si attesta a quota 120».
Ci si prepari, dunque. L’onda lunga delle «sforbiciate» è in arrivo. Lo sanno benissimo gli oltre 60 genitori che ieri pomeriggio si sono trovati in viale Vittoria, proprio sotto la finestra di Acri.
«Siamo qua - ha esordito Roberta Roberti, docente dell’Itis e portavoce del coordinamento «La scuola siamo noi» - per protestare contro la cancellazione del tempo pieno e delle compresenze didattiche prevista dalla riforma Gelmini, che abbasserà il livello qualitativo della scuola a scapito dei nostri figli».
Intorno a lei, mamme e papà arrabbiatissimi da tutta la provincia: «Non siamo né di destra né di sinistra - si sgolava per esempio Stefano Panizzi, da Sorbolo - siamo soltanto genitori preoccupati per lo sfacelo del sistema dell’istruzione».
Dal groviglio di ombrelli, sotto una pioggia a tamburo, spuntava intanto uno striscione, a scritte rosse e blu come le penne usate dalle maestre d’una volta: «No alla morte della scuola italiana», si leggeva sopra.
«Questa non è una riforma - sono le parole di Salvatore Pizzo, del comitato spontaneo Maestre e maestri autoconvocati - è un programma di tagli indiscriminati».
Per ribadirlo ad Armando Acri, i genitori hanno raccolto delle firme, tante firme: 3544 tra Parma e dintorni, messe insieme in una manciata di giorni e portate ieri in viale Vittoria.
«Sono le sottoscrizioni di quanti contestano il taglio della contitolarità, chiedendo il mantenimento delle quattro ore di compresenza» - ha spiegato la Roberti.
Con le firme, le mamme e i papà hanno portato anche i moduli di iscrizione al prossimo anno scolastico: «Si contano sulle dita di una mano - ha proseguito la portavoce - i genitori che chiedono le 24 ore, gli altri vogliono il mantenimento del piano didattico finora in vigore, composto di 27, 30 o 40 ore con compresenze».
Stesse parole da parte di Francesco Trivelloni, assessore all’Istruzione del Comune di Fontanellato: «Da noi siamo sotto all’8 per cento delle preferenze per le 24 ore». Acri ha accettato subito il confronto e ha riunito i manifestanti in un’aula al seminterrato: «Mi impegno a farmi vostro portavoce - ha assicurato al termine di un’assemblea fiume - e di razionalizzare il personale per sopperire ai cali di organico previsti per l’anno prossimo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Gestione rifiuti: bando da 44 milioni per 15 anni di affidamento del servizio

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

1commento

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

tg parma

Smog: ieri terzo giorno consecutivo con Pm10 alle stelle Video

1commento

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

7commenti

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Delitti di 'Ndrangheta nel 1992 a a Reggio Emilia: tre arresti della polizia

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»