19°

Parma

Contro le molestie. Nuovi strumenti sul luogo di lavoro

Contro le molestie. Nuovi strumenti sul luogo di lavoro
Ricevi gratis le news
0

di Marco Severo
Viola è un’analista di laboratorio, ha un marito e da 20 anni lavora nell’ospedale di Parma. In tutto questo tempo mai Viola aveva sospettato di Franco, medico, suo collaboratore più stretto ai microscopi. Anzi, tra Viola e Franco (nomi di fantasia) s'era formata una solida amicizia, di quelle per cui a un certo punto si dimenticano anche le differenze di sesso. Poi, un giorno, è capitata quella cosa. Viola era voltata di spalle, stava lavorando con una provetta, roba di routine. Franco le è piombato addosso all’improvviso, come un fulmine, da dietro. Prima ancora di capire, Viola s'è ritrovata le mani del medico sul corpo, le braccia che la cingevano con forza e le dita che frugavano sotto il camice. Nella forma più diretta, e truce, Viola quel giorno è diventata un numero in più nelle statiche - ancora lacunose - delle molestie sessuali sul luogo di lavoro. Da allora la sua vita affettiva e professionale è cambiata.
Per un mese l’analista saltò il lavoro, mentre tutt'ora continua ad essere assillata da sensi di colpa e da remore psicologiche. Per questo Viola non poteva mancare, ieri pomeriggio, al seminario organizzato dall’Ospedale di Parma nella sala congressi di via Abbeveratoia. Titolo dell’incontro: «La prevenzione delle molestie sessuali nei luoghi di lavoro».
In platea, oltre a lei, decine di lavoratrici dell’Azienda sanitaria, dell’Ausl, del Comune, della Provincia e dell’Università. «Non so se compiacermi della presenza tanto numerosa di donne - ha esordito Lorenzo Lasagna, assessore comunale alle Politiche sociali - o se preoccuparmi per la scarsa risposta del pubblico maschile, che dovrebbe essere più attento a questi temi».
Insieme a Lasagna anche la sua omologa della Provincia, Manuela Amoretti: «Le molestie sessuali - ha detto l’esponente di piazzale della Pace - sono un fenomeno molto serio, con ricadute importanti a livello patologico per le vittime, anche ci si ostina a considerarle dei comportamenti normali, addirittura goliardici».
D’accordo il direttore amministrativo dell’Ospedale, Maria Rita Buzzi, sul palco tra i relatori: «Non esistono dati sull'incidenza delle molestie all’interno della nostra azienda, ma contiamo di fare emergere i casi sospetti attraverso i nuovi strumenti di cui l’Ospedale si sta dotando».
Sono fra questi il Codice di condotta e la Consigliera di fiducia, presentati proprio ieri. Il primo è un regolamento aziendale anti-molestie, sollecitato dalle istituzioni europee già nel 1991. All’interno vi sono elencati strumenti e metodi di contrasto delle discriminazioni di genere. Il più importante è appunto l’ufficio della Consigliera di fiducia, che presto verrà istituto in Ospedale.
«Si tratta di un servizio di consulenza espletato preferibilmente da una donna - ha spiegato la Buzzi - pronta a dare sostegno alle vittime nella più assoluta riservatezza». Non poteva allora mancare, ieri pomeriggio, al seminario «La prevenzione delle molestie sessuali nei luoghi di lavoro». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro