-3°

Parma

Sommi: «Un centro di arte moderna nel Palazzo del governatore»

Sommi: «Un centro di arte moderna nel Palazzo del governatore»
Ricevi gratis le news
0

Marco Federici
Un nuovo centro di arte moderna e contemporanea  nel Palazzo del governatore, la convocazione degli stati generali   della cultura, un nuovo polo culturale  al Pasubio:  Luca Sommi,  «promosso» da agente agli eventi speciali ad assessore alla Cultura soprattutto grazie al successo riscosso dalla mostra sul Correggio,  traccia il suo programma.   «Ringrazio il sindaco  - premette -  per aver pensato a me per questo ruolo e l'assessore Lasagna per il  lavoro svolto fin ad ora.  La mostra del Correggio ha avuto   un tale successo  che  ha portato benefici a tutta la città, e probabilmente a chi come me ha seguito quel progetto giorno dopo giorno».
 

Dagli Eventi speciali alla Cultura: si tratta solo di una delega in più oppure sono cambiati i suoi compiti? 
«Prima  la mia attività era improntata verso  specifiche tematiche. Ora la mia attenzione  sarà rivolta all'intero sistema culturale. In  futuro, o saremo in grado di offrire la città di Parma con tutte le sue risorse e le sue eccellenze -  e penso  ad esempio all'arte antica e al sistema teatrale  - oppure non sapremo reggere alla concorrenza. Forse l'unico punto   in cui siamo un po' carenti è l'arte  moderna e contemporanea»


E come pensa di colmare tale lacuna?
«Utilizzando  un nuovo contenitore: ovvero, il Palazzo del governatore. In merito ho le idee molto chiare: diventerà un grande centro di arte moderna e contemporanea.  Penso a una struttura come il Mart di Rovereto, il Mambo a Bologna, il Palazzo delle Papesse a Siena, il Castello di Rivoli.  Per il Palazzo del governatore si era prima    pensato ad un centro di produzione  di video-arte:  invece ritengo che sia   il luogo adatto per ospitare l'arte moderna e contemporanea».


Che progetto intendete portare avanti?
«Il Comune  ha   siglato un protocollo di intesa con l'Università  per dare vita  ad una Fondazione ad hoc. Si tratta di un atto politico che ora stiamo portando avanti: riteniamo che il Palazzo del governatore debba essere integrato ad altri spazi come lo Csac.   Solo mettendo insieme tutte le nostre risorse riusciremo a potenziare l'offerta».


Il Palazzo del governatore ospiterà anche altre funzioni?
«Ci sarà uno spazio dedicato anche alla cinematografia che potrà essere fruito quotidianamente: allestiremo  un archivio, una spazio di consultazione e   una scuola per registi di documentari».


Quando  inaugurerete il Palazzo del governatore?
«Dobbiamo ancora  fissare la data: sarà un giorno compreso tra il primo dicembre e il prossimo Sant'Ilario. Per l'occasione  allestiremo una mostra  con nomi molto interessanti.  Utilizzeremo risorse che abbiamo in città integrate con prestiti».
 

A Parma ci sono  molti soggetti che si occupano di cultura...
«E' vero, e spesso lo fanno in   modo individuale. A tale riguardo ad aprile convocherò  gli stati generali della cultura a Parma: una due giorni in cui riunirò tutti i soggetti per capire dove vogliamo andare tutti insieme».


Ci sono  altri progetti  in cantiere?
«All'interno della Stu Pasubio abbiamo intenzione di fare del padiglione  Nervi, ex sede dello Csac,  un polo culturale: un  laboratorio e un punto di ritrovo  in cui  organizzare   corsi, esporre opere, avere la possibilità di esibirsi. Tale spazio sarà integrato con  esercizi commerciali a tema. Diventerà una piccola cittadella della cultura e sarà inaugurata a fine legislatura».


Poi ci sono i progetti già avviati....
«Naturalmente sì. Il Festival della poesia è in crescita: quest'anno chiameremo nomi molto importanti. Poi la rassegna Grandestate  cambierà formula, proporremo un'offerta più diversificata. Quindi il festival verdiano: sto lavorando  per ampliare l'offerta   a supporto della rassegna, sia sotto il profilo degli eventi collaterali sia sotto quello della proposta culturale. A tale riguardo  sto dialogando molto con i teatri di prosa per farci trovare pronti all'appuntamento».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La festa di Natale del Bar Gianni

DADAUMPA

La festa di Natale del Bar Gianni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

“A Parma 18 milioni di euro per i progetti del Bando Periferie”

COMUNE

A Parma 18 milioni di euro per riqualificare le periferie. Ecco i sei progetti

La firma a Roma con Gentiloni. Soddisfatti il sindaco Pizzarotti e l'assessore Alinovi

3commenti

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

ANTEPRIMA GAZZETTA

I punti critici della Massese. La situazione una settimana dopo la morte di Giulia

tg parma

Via Spezia: rapina con coltello al centro scommesse

Un bottino di circa 1.500 euro

PARMENSE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: arrivano 55 milioni di euro

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

1commento

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

TG PARMA

Urta un ciclista e se ne va: caccia all'auto pirata Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Treno deraglia e finisce sulla superstrada: almeno sei morti

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Milan in ritiro fino a data da definirsi

SOCIETA'

Libano

L'assassino della diplomatica inglese è un autista di Uber

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento