Parma

La Gazzetta sul web pronta alla nuova sfida

Ricevi gratis le news
14

di Giuliano Molossi

Un giorno di parecchi anni fa, qui in Gazzetta, ricevemmo una lettera dall'Australia. Una signora parmigiana, che si era trasferita laggiù al seguito del figlio, ci scrisse raccontandoci della nostalgia che aveva per la sua bella città: «Di Parma mi manca tutto, anche la Gazzetta. Come mi piacerebbe, al mattino presto, leggere le notizie di casa mentre bevo il caffè, qui dall'altra parte del mondo». Fu così, per accontentare lei e con lei tutti gli «strajè pr'al mond», che nacque il sito internet della Gazzetta di Parma. Un sito che fino ad oggi è rimasto la versione on line del giornale tradizionale su carta. Adesso si cambia. Da oggi il quotidiano più antico d'Italia vuole diventare anche uno dei più giovani. E questo grazie ad un nuovissimo spazio sul web che consentirà a tutti i lettori di non attendere il giorno dopo per sapere quello che è successo. Basterà un semplice clic all'indirizzo www.gazzettadiparma.it per conoscere subito, in tempo reale, quello che accade. Abbiamo l'ambizione di dirvi prima degli altri, e possibilmente anche meglio degli altri, tutte le notizie della città e della provincia. E sappiamo di poterlo fare perché i giornalisti del sito non saranno soli ma avranno il supporto di tutta la redazione della Gazzetta.

Questo è un mestiere che cambia con una rapidità impressionante. Chi non si adegua ai tempi nuovi è perduto. Siamo convinti che i giornali di carta potranno sopravvivere allo tsunami tecnologico solo se, sull'esempio di quello che è già avvenuto negli Stati Uniti, sapranno integrare la versione tradizionale, cartacea, con quella on line. Non si tratta di un doppione, tutt'altro. Il sito web avrà il compito di dare la notizia, il giornale dovrà partire da essa per fare approfondimenti, inchieste, reportage.

Ma un sito moderno, come sarà da oggi quello della Gazzetta, ha delle potenzialità enormi, impensabili fino a poco tempo fa. Gli articoli, certamente più brevi e sintetici di quelli destinati al giornale, saranno arricchiti da contenuti audio e video, da infografici interattivi, dalla possibilità di ospitare i commenti dei lettori. Ecco, questa a ben vedere è la novità più grande: i lettori-navigatori rappresenteranno la nostra redazione «on the road», saranno loro stessi protagonisti del sito, inviandoci le loro storie, piccole o grandi che siano, le loro fotografie, i loro filmati, segnalandoci fatti, ritenuti di pubblico interesse, che possono essere sfuggiti ai cronisti. E così i lettori, se lo vorranno, diventeranno giornalisti. E' il fenomeno del «citizen journalism» che sta rivoluzionando il nostro mestiere. Come ricordava proprio pochi giorni fa il magazine del Corriere della Sera, milioni di utenti nel mondo da «consumer» (lettori, fruitori) hanno imparato a improvvisarsi «producer». C'è un giornale on line sudcoreano (OhmyNews, due milioni di lettori al giorno) che ha come motto «Ogni cittadino è un reporter» e che conta qualcosa come 23 mila collaboratori.  E' una strada affascinante, che va percorsa con mille cautele, ma dalla quale non si torna indietro. L'integrazione fra quotidiano tradizionale e quotidiano on line è un obbligo per la sopravvivenza della carta stampata, non una possibilità fra tante. Non esistono alternative: o si fa così o si muore. Magari lentamente, piano piano, ma si muore. E questo non ce lo dice l'America dove i giornali on line hanno ormai surclassato quelli di carta, ma ce lo dicono i giovani, anche quelli di casa nostra, che comprano pochi giornali ma che navigano moltissimo su Internet.

Sono loro i nostri lettori di domani. E noi, che abbiamo cominciato a fare questo mestiere picchiando sui tasti di una vecchia macchina da scrivere che oggi è roba da museo, ci lanciamo con entusiasmo in questa nuova avventura proprio per i nostri ragazzi. Con la convinzione che se saremo capaci di comprendere le loro esigenze, di aprirci al dialogo e di farli sentire protagonisti di un mondo che cambia, riusciremo anche ad abituarli ad avvicinarsi all'edicola e ad acquistare il caro, vecchio giornale di carta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Robero Castellano

    05 Maggio @ 14.10

    Ho viso con interesse il primo numero della Gazzetta on line ma il mio giudizio, che esprimo comunque con spirito costruttivo, è che si trovano ben poche notizie rispetto all'edizione in carta. Mi rendo però conto che siamo ancora in fase di rodaggio e che la situazione migliorerà. Roberto Castellano

    Rispondi

    • silvano attolini

      05 Maggio @ 18.27

      "la va a fiè d'oca", ma bisogna capire i grandi problemi tecnici d'inizio. Complimenti da uno che ha ancora nostalgia della "vecchia" austera Gazza in bianco e nero con il profumo di stampa, ormai perso

      Rispondi

      • Gabriele Balestrazzi

        05 Maggio @ 19.46

        Approfitto dell'intervento di Silvano Attolini per chiedere scusa del temporaneo rallentamento, ora risolto, ma soprattutto per ringraziare tutti coloro che oggi ci hanno seguito e ci hanno trasmesso i loro apprezzamenti e incoraggiamenti. Cercheremo di rispondere alle aspettative. E sarà fondamentale il vostro aiuto.

        Rispondi

        • silvano attolini

          05 Maggio @ 22.35

          Grande. Funziona a meraviglia. per i supercritici invito a visitare il sito "Corriere" (mica bau bau micio micio!) a mio modesto avviso è più elegante (fors'anche funzionale ).Certamente più invitante al dialogo; insomma anche la Gazzetta "tecnologica" si coinferma il giornale dei parmigiani. Ciao Gabriele e ancora complimenti. Silvano Attolini

          Rispondi

  • Valeria

    05 Maggio @ 13.19

    Sono un navigatore del web da diversi anni: credo nel giornalismo su internet come forma di democrazia, e aspetto curioso alla prova la Gazzetta di Parma.

    Rispondi

  • Fabiano

    05 Maggio @ 13.12

    Caro direttore, ho letto il suo editoriale: spero che su internet la Gazzetta sia davvero aperta a tutte le opinioni. Questa città ha bisogno di più pluralismo.

    Rispondi

  • Manuela

    05 Maggio @ 13.03

    La Gazzetta entra in casa mia da tre generazioni: in bocca al lupo per la nuova avventura !

    Rispondi

  • zakknero

    05 Maggio @ 11.46

    Bel sito...complimenti...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

BORGOTARO

Laminam, nuove denunce e nuove smentite

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Furto sventato

Via Mameli, barista «placca» il ladro di biciclette

INAUGURAZIONE

Socogas inaugura due distributori sulla Brebemi

TARDINI

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

Due grandi occasioni gialloblù nel primo tempo. Poi lagunari in vantaggio con Pinato raggiunti su rigore da Calaiò, appena entrato. Lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

Il fatto del giorno

"Infiltrazioni mafiose a Parma: tenere le antenne dritte" Video

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

GAZZAFUN

Parma-Venezia: fate le vostre pagelle

6 NAZIONI

Italia, 15° ko consecutivo: vince la Francia 34-17

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day