12°

Parma

Asili nido: più bambini ma domande in calo

Asili nido: più bambini ma domande in calo
Ricevi gratis le news
3

Caterina Zanirato


Calano le richieste da parte delle famiglie parmigiane per utilizzare i servizi di asilo nido messi a disposizione dal Comune. Quest’anno, alla scadenza del 28 febbraio, sono state presentate 1.818 richieste a fronte delle 1.874 presentate nel 2008, il 2,99% in meno.
Il tutto nonostante l’utenza potenziale, ovvero i bambini che hanno dai 6 mesi ai 3 anni, sia pari a 3.843, 167 in più rispetto al 2008. «E' presto per capire le cause del decremento delle richieste - spiega l’assessore alle politiche per l’infanzia, Giampaolo Lavagetto -. Abbiamo osservato che il boom è ciclico e quindi si registra con cadenza regolare ogni 3-4 anni. Potrebbe dipendere da fattori sociali, come dal fatto che le donne hanno più tempo libero per badare ai propri figli dato il periodo di crisi lavorativa. Oppure dal fatto che l’anno scorso ai nidi sono stati iscritti bambini già grandi, che quest’anno sono pronti a frequentare le scuole dell’infanzia, che vanno dai 3 ai 6 anni».
Nonostante il calo delle domande, comunque, le liste di attesa sono ancora lunghe per l’asilo nido, nonostante nel 2009 ci sia una disponibilità di posti superiore rispetto allo scorso anno del +3,55%. «L'anno scorso sono rimaste in lista d’attesa 180 famiglie. Quest’anno, tra domande in meno e posti in più, contiamo di raggiungere come nel 2006 una lista d’attesa inferiore alle 100 unità - commenta Lavagetto -. In totale, mettiamo a disposizione 1807 posti, che comprendono anche quelli che vengono occupati dagli anni scorsi. Di questi, 1463 fanno parte dei nostri servizi diretti, ovvero degli asili gestiti direttamente dal Comune, 308 sono servizi privati convenzionati, 36 sono stati avviati attraverso il servizio NidoNonNido e 26 posti saranno assegnati grazie al 'voucher di conciliazione' per la riduzione della retta a carico delle famiglie».
I posti messi a disposizione direttamente dal Comune saranno 96 in meno rispetto al 2008, a causa della demolizione e ricostruzione del nido «Acquarello». Sono aumentati, invece, i posti nelle strutture private convenzionate, esattamente 96 in più rispetto all’anno scorso. E 62 posti arrivano dai nuovi servizi, promossi dal Comune proprio per diminuire il problema delle liste di attesa.
Se le richieste del nido calano, aumentano invece quelle per le scuole dell’infanzia, ovvero le materne. Quest’anno sono 1671 le richieste presentate, 58 in più rispetto lo scorso anno (+3,5%). Il totale dei posti disponibili è di 2390, compresi però gli alunni che già sono iscritti dagli anni scorsi.
Dei 2390 posti (dato esattamente uguale all’anno scorso), 2282 si riferiscono alla ricettività in strutture comunali e a gestione indiretta, mentre 108 a strutture convenzionate. «E' presto per dire quante famiglie saranno in lista d’attesa, ma il problema alle scuole dell’infanzia è minore rispetto alla situazione degli asili nido - commenta Lavagetto -. Possiamo infatti contare su altri 1200 posti nelle scuole private paritarie Fism, dove i genitori possono partecipare a un bando per l’assegnazione di un totale di 400 mila euro per coprire le rette in base al reddito Isee. A questi posti, si aggiungono i 670 disponibili nelle scuole statali. E così riusciamo a coprire tutta la domanda».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • manuela

    12 Maggio @ 11.58

    Sono la mamma di un bimbo di 9 mesi e ho ho fatto la domanda il primo giorno di apertura del bando... Mha non ricevuto alcuna comunicazione fino a qualche giorno fa dove mi si comunica che la mia domanda è stata praticamente annullata per un raccomandata che è tornata indietro che però io non ho mai ricevuto il biglietto di giacenza all ufficio postale!!!! E con tutte le volte che ho telefonato ai servizi educativi non mi potevano comunicare loro che volevano un documento per fare un controllo???? E con tutti i dati che richiedono una telefonata era così difficile??? In fede Manuela Vattuone

    Rispondi

  • manuela

    12 Maggio @ 11.58

    Sono la mamma di un bimbo di 9 mesi e ho ho fatto la domanda il primo giorno di apertura del bando... Mha non ricevuto alcuna comunicazione fino a qualche giorno fa dove mi si comunica che la mia domanda è stata praticamente annullata per un raccomandata che è tornata indietro che però io non ho mai ricevuto il biglietto di giacenza all ufficio postale!!!! E con tutte le volte che ho telefonato ai servizi educativi non mi potevano comunicare loro che volevano un documento per fare un controllo???? E con tutti i dati che richiedono una telefonata era così difficile??? In fede Manuela Vattuone

    Rispondi

  • morena

    31 Maggio @ 20.09

    bè vogliamo parlare oltre che degli asili nido anche delle scuole materne? E' una vergogna famiglia giovane con figlio e nessun aiuto esterno perchè i genitori lavorano ancora. Ho saputo oggi che mio figlio è in lista d'attesa ed è 50° ... ripeto io lavoro part-time al mattino (e comunque lavoro) e mio marito tutto il giorno....... Ora mio figlio frequenta il secondo anno di asilo nido llontano da casa e dal lavoro quindi tutte le mattine devo fare il giro della città per portarlo e riprenderlo e ora dopo due anni me lo lasciano a casa cosi' ... e io cosa gli racconto a un bimbo di 3 anni, la gente non si rende conto che oltre un problema degli adulti che come me non si possono pagare una baby sitter e un trauma anche per loro. Sono nata a Parma e ho sempre pagato le tasse ed è una vergogna..... Non mi sono venuti incontro per l'asilo nido figuriamoci per la materna. Io ora cosa dovrei fare? Licenziarmi per tenere mio figlio? Dovrei continuare a pagare le tasse per cosa? Ora sono veramente stanca.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti dei Goblin e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

3commenti

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

POLIZIA

Rubavano gomme ai camion: 10 arresti, anche la Stradale di Parma nell'operazione

I malviventi viaggiavano fra la Puglia, l'Emilia-Romagna e il Piemonte

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

TRASPORTI

Ferrovia interrotta per alluvione: bus sostitutivi e nuovi orari fra Parma e Brescello

Ecco cosa cambia sulla parte di linea Parma-Suzzara interrotta a causa dell'esondazione dell'Enza

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Multati altri 3 tifosi che hanno esposto una "coreografia non autorizzata" fra il primo e il secondo tempo

1commento

ECONOMIA

Il ministro Martina ha incontrato i produttori di Parmigiano. Alluvione: "Siamo attenti a fare le cose bene"

Il presidente del Consorzio Bertinelli: "Cresce la produzione, prevediamo una crescita dell'export"

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

3commenti

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

tgparma

Arrestata Francesca Linetti: da Parma alla corte dei Casalesi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MANTOVA

Uccide i figli: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPAGNA

Preso Igor il russo, il killer di Budrio, dopo una sparatoria in cui ha ucciso due agenti e un civile

4commenti

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta le squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260