10°

22°

Parma

Autovelox, attenti ai 400 metri

Autovelox, attenti ai 400 metri
Ricevi gratis le news
0

Gli autovelox di Parma? Sono utilizzati nel rispetto della normativa vigente, che impone che siano segnalati almeno 400 metri prima della postazione, fissa o mobile che sia. A confermarlo sono i comandanti della polizia stradale e della polizia municipale di Parma. Nessun pericolo, quindi, che la sentenza dell'altro giorno della Corte di Cassazione possa compromettere le sanzioni elevate lungo le nostra strade utilizzando autovelox o telelaser. Il pronunciamento della suprema corte stabilisce che questi dispositivi di rilevazione della velocità debbano essere opportunamente segnalati almeno 400 metri prima. La decisione fa riferimento all'attività di una società privata che svolgeva controlli della velocità per conto di alcuni comuni calabresi, elevando multe con autovelox senza che tali apparecchiature fossero segnalate come previsto dalla legge. Un obbligo che invece, a quanto pare, gli agenti della stradale e i vigili urbani di casa nostra rispettano già da tempo.
«Dal 2007 mettiamo i cartelli ad almeno 400 metri e comunque entro i 4 chilometri: non esiste postazione di rilevamento nostra, fissa o mobile, che non sia preceduta da adeguata cartellonistica. Questo vale anche per il telelaser». A chiarirlo è il comandante provinciale della polizia stradale, Eugenio Amorosa. «In autostrada - precisa - ci sono sia i cartelli fissi che i pannelli luminosi grandi, con l'indicazione del controllo elettronico della velocità o che il tutor è attivo». Non necessariamente repressione, quindi, ma, per quanto possibile, prevenzione. «Questa politica la polizia stradale la porta avanti da sempre: noi abbiamo una finalità di prevenzione. Il servizio funziona non nel momento in cui ci sono cento verbali, ma quando non ci sono verbali e nemmeno incidenti».
A rispettare i 400 metri è anche la polizia municipale di Parma. A confermarlo è il comandante Giovanni Jacobazzi: «Tutti gli autovelox che mettiamo - spiega - sono segnalati prima, alla distanza prevista, con idonea cartellonistica, in cui l'utente viene avvisato che la strada è sottoposta a controllo della velocità con autovelox. Questo vale sia per le postazioni fisse che per quelle mobili. Non a caso, a Parma non abbiamo mai avuto problemi di contestazioni di questo genere di multe. Noi facciamo multe perché la gente corre in macchina: non abbiamo certo bisogno di auto civetta o altri sotterfugi».f. ban.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

4commenti

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

7commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel