-2°

Parma

Incidente in Tangenziale Sud

Ricevi gratis le news
6

Incidente spettacolare questa mattina, intorno alle 7, in Tangenziale Sud, all'altezza di via Montanara. Sulla carreggiata che va in direzione Campus, un'auto è volata fuori strada. Il conducente è rimasto lievemente ferito. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e la polizia stradale per i rilievi. Le ripercussioni sulla viabilità sono state pesanti e fino alle 9 inoltrate il traffico è stato intenso.

Un altro incidente è avvenuto in viale Rustici alle 8,45: una Mini Cooper che usciva da via Pozzuolo del Friuli si è scontrata con uno scooter. Lo scooterista  è volato a terra: le sue condizioni non sarebbero gravi.

Bigliardi: "Tangenziale di serie B, l'Anas intervenga"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mattia

    16 Marzo @ 19.08

    La tangenziale Sud è pericolosissima, gli incidenti avvengono ogni giorno, manca di guard rail centrale, e di adeguate corsie di accelerazione e decelerazione!!!! I limiti di velocità non sono ripsettati e ormai non si possono nemmeno più controllare....

    Rispondi

  • lucio

    16 Marzo @ 16.54

    In tangenziale sud c'è un limite di 70 km/h. Un motivo ci sarà. Però nessuno rispetta tale limite. Oggigiorno per rispettare un limite di velocità bisogna aver la certezza di prendere una multa con l'autovelox. Non si pensa che il limite viene imposto (e non consigliato) per garantire la sicurezza degli automobilisti. Ahimé ci sono troppo spesso casi in cui i limiti sono mal posti e questo ci "autorizza" spesso a non rispettarli sempre. Provate a fare un paio di conti e vedrete che fare la tangenziale sud a 90 invece che a 70 consente di guadagnare sì e no un paio di minuti. Ha senso rischiare un incidente per un paio di minuti? Come tutte grandi arterie anche la tangenziale sud è nata sottodimensionata, penso che a breve si dovrà pensare ad un ampliamento a tre corsie per migliorarne la sicurezza e rendere la circolazione più fluida, verdi permettendo.

    Rispondi

  • Marco

    16 Marzo @ 13.46

    Sono d'accordissimo che è una tangenziale di serie B, stretta, senza guard-rail e con rampe di accesso corte, ma credo anche che chi va fuori strada non ci va per questo, ma perchè va forte e/o non sa guidare. Il moldavo che ha perso la vita qualche giorno fa ha semplicemente tirato dritto in una semicurva. Credo che lì le condizioni della strada c'entrino poco. Purtroppo invece sui morti per il salto di corsia l'anas non dovrebbe sentirsi troppo tranquilla....

    Rispondi

  • Elena

    16 Marzo @ 12.24

    Sono d'accordo, se ci si immette in tangenziale dalla rotatoria Campus, si incontrano 300/500 mt di buche a dir poco pericolose, chi si immette non ha spazio per farlo senza rischi (vedi intersezioni v. Montanara, Strada Farnese), quindi nelle ore di punta deve scegliere se "buttarsi" o fare da tappo per la coda che lo segue. Non parliamo di quando piove o c'è nebbia, in questi casi l'immissione, visto che ci si può avvalere solo dell'aiuto degli specchi retrovisori, è davvero un'impresa. Il fatto, poi, che non esista un guard rail, la dice lunga... A quando i provvedimenti? Poi ci tocca leggere sui giornali: TANGENZIALE? PROVA A PRENDERLA!!! Cos'è, una presa in giro?

    Rispondi

  • Stefano

    16 Marzo @ 12.16

    Ne abbiamo parlato nememno 7 giorni fa... e io avevo citato proprio quel tratto e proprio quell'uscita... della serie: io ve l'avevo detto.... il problema è che si pensa alla passerella sulla parma e si dimenticano le cose davvero importanti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

vela

Gabart, poco più di un mese per fare il giro del mondo in solitario

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260