-3°

Parma

Il vecchio Cap si fa in sei: il 43100 va in pensione

Il vecchio Cap si fa in sei: il 43100 va in pensione
Ricevi gratis le news
4

Dopo poco più di quarant'anni di onorato servizio, sta per andare in pensione il caro vecchio 43100, per lasciare spazio a sei nuovi Cap (codici di avviamento postali), che identificheranno altrettante zone di recapito - chiamate stradali - in cui è stato sudiviso il territorio del comune di Parma. Rimangono le prime tre cifre, ma cambiamo le ultime due. I nuovi numeri con cui molto presto dovremo tutti imparare a fare i conti sono questi: 43121, 43122, 43123, 43124, 43125 e 43126. Il 43121 e il 43125 indicheranno le zone più centrali della città, mentre gli altri quattro sono stati attribuiti alle aree più periferiche e rurali (qui a lato abbiamo riportato alcuni esempi, mentre l'elenco completo sarà pubblicato nei prossimi giorni). Questa piccola «rivoluzione» non riguarderà i comuni della provincia, che manterranno gli attuali codici.
Anche se ancora non vi sono date certe, sembra che il nuovo sistema entrerà in funzione a partire dalla fine di marzo. Tuttavia per alcuni mesi (probabilmente sei) continuerà a sopravvivere anche il vecchio 43100. Dopodiché, l'utilizzo dei nuovi codici postali diventerà tassativo, pena tempi maggiori per la consegna della corrispondenza, dal momento che i sistemi automatici di smistamento della posta non riconosceranno più il vecchio codice 43100.
Se fino ad ora la presenza di più Cap per una stessa città era rimasta prerogativa dei grandi centri metropolitani, della maggior parte dei capoluoghi di regione e di alcuni capoluoghi di provincia, fra qualche settimana alla lista si aggiungeranno altre quattordici città, fra cui, appunto, Parma, ma anche tutti gli altri capoluoghi di provincia dell'Emilia Romagna: Piacenza, Reggio Emilia, Modena, Ferrara, Ravenna, Forlì, Cesena e Rimini (Bologna era già suddivisa in zone). Ma anche (fuori regione) Alessandria, Foggia, Pesaro, Taranto e Trento.
Certo il cambiamento del codice postale comporterà qualche seccatura per i residenti nei comuni interessati, a partire dalla necessità di comunicare a chi abitualmente ci invia la posta il nuovo codice. In molti casi, comunque - specie per quanto riguarda i mittenti «istituzionali»  - i codici saranno aggiornati in automatico.
Ma non dovrebbero mancare i miglioramenti, a partire da una riduzione nei tempi di consegna della posta, almeno secondo quanto previsto da Poste italiane. La suddivisione della città in più stradali, infatti, permetterà al centro di smistamento regionale di Bologna (il cosiddetto Cmp windows) di inviare a Parma la posta già smistata sulla base dei nuovi codici di avviamento, saltando quindi un passaggio e permettendo una più rapida consegna della corrispondenza.f.ban.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ososita

    18 Marzo @ 10.31

    Bon dai, non fatene un dramma! Non è certo una cosa che cambia la vita! Dopo tutto signori bisogna mettersi in testa che Parma è cresciuta tantissimo in questi ultimi 30 anni (prima non so, non c'ero :P ) e che di conseguenza deve affrontare un adeguamento organizzativo che in molte altre città hanno già risolto. E' tipico dell'Italia fare le cose sempre al minimo. Es: autostrada? Perchè invece di farla direttamente a 3 o 4 corsie se ne sono fatte a 2? E perchè ora che le allargano ne aggiungono una invece che due? Perchè la scuola PincoPallo pur essendo nuova non è già più sufficiente? Perchè qui da noi la lungimiranza è un'incognita. Quindi, mettiamoci l'anima in pace. Ci siamo già passati con la storia dei prefissi telefonici no?

    Rispondi

  • lucianaciana

    18 Marzo @ 09.08

    abito all'estero e desidererei sapere quale sarà il Cap di PIAZZALE PABLO. grazie e saluti

    Rispondi

  • giorgia

    17 Marzo @ 20.17

    Niente di meglio per rompere sempre di più le scatole...

    Rispondi

  • giulia

    17 Marzo @ 16.30

    scusate il cap di parma qual'e?non e giusto

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Incassi esplosivi per Star Wars

CINEMA

Incassi esplosivi per Star Wars

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

carabinieri sera

GUASTALLA

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 24enne

Il giovane aveva un tasso alcolico di oltre 4 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

5commenti

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

2commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

milano

Donna uccisa a coltellate in casa nel Milanese. Il convivente confessa l'omicidio

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento