10°

22°

Parma

Il vecchio Cap si fa in sei: il 43100 va in pensione

Il vecchio Cap si fa in sei: il 43100 va in pensione
Ricevi gratis le news
4

Dopo poco più di quarant'anni di onorato servizio, sta per andare in pensione il caro vecchio 43100, per lasciare spazio a sei nuovi Cap (codici di avviamento postali), che identificheranno altrettante zone di recapito - chiamate stradali - in cui è stato sudiviso il territorio del comune di Parma. Rimangono le prime tre cifre, ma cambiamo le ultime due. I nuovi numeri con cui molto presto dovremo tutti imparare a fare i conti sono questi: 43121, 43122, 43123, 43124, 43125 e 43126. Il 43121 e il 43125 indicheranno le zone più centrali della città, mentre gli altri quattro sono stati attribuiti alle aree più periferiche e rurali (qui a lato abbiamo riportato alcuni esempi, mentre l'elenco completo sarà pubblicato nei prossimi giorni). Questa piccola «rivoluzione» non riguarderà i comuni della provincia, che manterranno gli attuali codici.
Anche se ancora non vi sono date certe, sembra che il nuovo sistema entrerà in funzione a partire dalla fine di marzo. Tuttavia per alcuni mesi (probabilmente sei) continuerà a sopravvivere anche il vecchio 43100. Dopodiché, l'utilizzo dei nuovi codici postali diventerà tassativo, pena tempi maggiori per la consegna della corrispondenza, dal momento che i sistemi automatici di smistamento della posta non riconosceranno più il vecchio codice 43100.
Se fino ad ora la presenza di più Cap per una stessa città era rimasta prerogativa dei grandi centri metropolitani, della maggior parte dei capoluoghi di regione e di alcuni capoluoghi di provincia, fra qualche settimana alla lista si aggiungeranno altre quattordici città, fra cui, appunto, Parma, ma anche tutti gli altri capoluoghi di provincia dell'Emilia Romagna: Piacenza, Reggio Emilia, Modena, Ferrara, Ravenna, Forlì, Cesena e Rimini (Bologna era già suddivisa in zone). Ma anche (fuori regione) Alessandria, Foggia, Pesaro, Taranto e Trento.
Certo il cambiamento del codice postale comporterà qualche seccatura per i residenti nei comuni interessati, a partire dalla necessità di comunicare a chi abitualmente ci invia la posta il nuovo codice. In molti casi, comunque - specie per quanto riguarda i mittenti «istituzionali»  - i codici saranno aggiornati in automatico.
Ma non dovrebbero mancare i miglioramenti, a partire da una riduzione nei tempi di consegna della posta, almeno secondo quanto previsto da Poste italiane. La suddivisione della città in più stradali, infatti, permetterà al centro di smistamento regionale di Bologna (il cosiddetto Cmp windows) di inviare a Parma la posta già smistata sulla base dei nuovi codici di avviamento, saltando quindi un passaggio e permettendo una più rapida consegna della corrispondenza.f.ban.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ososita

    18 Marzo @ 10.31

    Bon dai, non fatene un dramma! Non è certo una cosa che cambia la vita! Dopo tutto signori bisogna mettersi in testa che Parma è cresciuta tantissimo in questi ultimi 30 anni (prima non so, non c'ero :P ) e che di conseguenza deve affrontare un adeguamento organizzativo che in molte altre città hanno già risolto. E' tipico dell'Italia fare le cose sempre al minimo. Es: autostrada? Perchè invece di farla direttamente a 3 o 4 corsie se ne sono fatte a 2? E perchè ora che le allargano ne aggiungono una invece che due? Perchè la scuola PincoPallo pur essendo nuova non è già più sufficiente? Perchè qui da noi la lungimiranza è un'incognita. Quindi, mettiamoci l'anima in pace. Ci siamo già passati con la storia dei prefissi telefonici no?

    Rispondi

  • lucianaciana

    18 Marzo @ 09.08

    abito all'estero e desidererei sapere quale sarà il Cap di PIAZZALE PABLO. grazie e saluti

    Rispondi

  • giorgia

    17 Marzo @ 20.17

    Niente di meglio per rompere sempre di più le scatole...

    Rispondi

  • giulia

    17 Marzo @ 16.30

    scusate il cap di parma qual'e?non e giusto

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

LAVORO

55 nuove offerte

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato, i tifosi: "Tattica da rivedere"

Nel mirino soprattutto lo staff tecnico (da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al sondaggio)

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»