Parma

Il tunnel del gioco d'azzardo: migliaia di «malati» a Parma

Il tunnel del gioco d'azzardo: migliaia di «malati» a Parma
Ricevi gratis le news
0

Davide Montanari
La necessità di provare emozioni. Il bisogno di adrenalina che ti spinge a superare sempre di più il confine della rovina economica e sociale. Il gusto amaro di una vincita che non compensa l’investimento di una giornata spesa a sperare che il tuo cavallo arrivi primo, che il tuo numero venga estratto o che l’esatta combinazione di ciliegie faccia trillare le campane del videopoker al quale sei incollato da ore. Il gioco d’azzardo è una malattia vera e propria, oltre che ad essere una piaga sociale, sempre più diffusa anche nella nostra città.
Il gambling

 Questa malattia ha un nome: si chiama «gambling» e, secondo i più recenti studi epidemiologici in materia, in Italia ne soffrirebbe dall’1 al 3 per cento della popolazione.
Per aiutare ad uscire dal tunnel del gioco e guarire così da un disturbo, che crea delle dipendenze comportamentali e psicologiche non meno pesanti delle dipendenze fisiche, dal 2004 al Sert di Parma è attiva un'équipe che si occupa di seguire i casi dei «gambler», ovvero dei giocatori affetti da gioco d’azzardo patologico («Gap»).
I pazienti attualmente in carico al servizio dell’Ausl sono 30 ma già 50 sono stati quelli che si sono rivolti alla struttura da quando è in funzione il servizio.
L’equipe medico assistenziale, totalmente «in rosa», è formata dalla responsabile del Sert, Maria Caterina Antonioni, dalla psichiatra, Maristella Miglioli, dalla psicologa, Lucia Giustina e dall’educatrice, Mirella Brindani.
Il sommerso
 E' proprio la Miglioli che mette in luce un dato significativo: «Se i dati forniti dalle più importanti riviste scientifiche sono esatti, allora significa che nella nostra città c'è un sommerso di persone affette da questa patologia che non se ne rende conto (ovvero da 1800 a circa 5400 parmigiani, ndr)».

«Durante il percorso di cura del paziente abbiamo un assoluto bisogno dei famigliari - dice la Giustina - perché è con loro che si svolge la prima seduta. Con loro indaghiamo su chi è il famigliare che meno ha colpevolizzato il soggetto in modo da fare leva sulla risorsa che meglio può essere utilizzata».
«Noi lavoriamo sulla persona - spiega la Miglioli - scaviamo sulle motivazioni che lo hanno spinto a recarsi da noi. Lo aiutiamo a creare e a riscoprire delle motivazioni positive per riempire i vuoti del quotidiano. Il paziente deve raggiungere una progettualità di una vita che gli ridia la serenità».

Da due anni è attivo anche un gruppo di sostegno, coordinato da due psicologhe, all’interno del quale il giocatore riesce meglio a raccontarsi.  «Le persone a volte si bloccano nel colloquio personale e il gruppo serve per sbloccare queste situazioni. - dice sempre la Miglioli -. Nel gruppo viene favorita l’identificazione reciproca e si catalizza il processo comunicativo. Il giocatore, fra altri giocatori, si sente capito e si sente fra pari».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

bologna

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

Va in vacanza, amici di Fb bisbocciano e rubano in casa, presi

varese

Gli amici vedono da Fb che è in vacanza e bisbocciano e rubano a casa sua

2commenti

Dadaumpa: le serate Dadacita

FESTE PGN

Dadaumpa: le serate Dadacita Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Parma (inesistente) umiliato ad Empoli 4-0. I crociati crollano all'8° posto

Serie B

Parma umiliato ad Empoli 4-0 crolla all'8° posto. D'Aversa resta Risultati e classifica

D'Aversa: "Tutto gira storto. Dobbiamo stare zitti e lavorare" (Video)Grossi: "Parma disastroso" (Guarda il videocommento)

17commenti

gazzareporter

Polizia in via Cavour: nel mirino le baby gang Foto

4commenti

tg parma

Busseto: cinque ragazzini denunciati per furto e danneggiamenti

1commento

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

4commenti

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

incidente

Ciclista cade in una curva a Mulazzano: è grave

DROGA

Cinque spacciatori in manette: erano pronti a smerciare quattro etti di droga in città Video

4commenti

tg parma

Parma capitale della cultura, ecco cosa cambierà

Tutti i progetti della giunta per il 2020

I titolari di Pepèn

«Ci hanno lasciati soli, siamo amareggiati»

26commenti

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

gemellaggio

Empoli e Parma, amici dal 1984: partita e spuntino tra tifosi

vigili del fuoco

Incendio a Medesano, in fiamme la mansarda di una palazzina Video

carabinieri

Ai domiciliari perchè perseguitava la ex, maltratta la mamma: arrestato

Mobile

In via Torelli la casa dei pusher dell'Oltretorrente

4commenti

commercio

Controlli in cucine e dispense: un altro locale con irregolarità

Salsomaggiore

Lancia 105 grammi di cocaina nel torrente Ghiara: ventenne arrestato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tutti uniti per il rilancio della città

di Claudio Rinaldi

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Insulti alla fidanzata di Harry, si dimette il leader dell'Ukip

femminicidio

Uccise la bandante e gettò il cadavere nel Po, arrestato

SPORT

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

Tennis

Federer riscrive la storia: a 36 anni torna numero uno

SOCIETA'

piazza garibaldi

One Billion Rising: Flash Mob per i diritti delle Donne

il disco

50 anni di 2001: la musica secondo Kubrick

MOTORI

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto