21°

Parma

Avis provinciale: scontro in assemblea

Avis provinciale: scontro in assemblea
Ricevi gratis le news
0

Luca Molinari


Infuocata assemblea annuale dell’Avis provinciale ieri al Centro Cavagnari. L’associazione si è riunita per rinnovare le cariche sociali e, tra le altre cose, fare il punto sulle attività portate avanti in questo quadriennio. Gli animi si sono scaldati quando si è aperto il dibattito al termine della lettura della relazione del consiglio provinciale e della presentazione dei bilanci consuntivo e preventivo. Al centro della discussione la modalità di gestione dell’associazione e i rapporti con l'altra associazione di donatori di sangue, l'Adas, in merito all’utilizzo della nuova sede Avis provinciale, che sarà inaugurata sabato a San Pancrazio.
Hanno suscitato molte polemiche anche la presa di posizione pubblica di Mario Barantani e Mario Giacopinelli, i due consiglieri dell’Avis provinciale che lo scorso settembre lasciarono i rispettivi incarichi nel direttivo, al culmine di una fase di dissenso sul modus operandi della dirigenza. «In questi mesi - ha attaccato il vicepresidente Roberto Caselli, riferendosi ai due consiglieri dissidenti - le cose di famiglia sono state messe in piazza». È giusto confrontarsi, ha detto, «ma le discussioni devono rimanere nell’associazione. Non ritengo poi corretto che per denigrare la presidenza si esalti il lavoro di un’altra realtà». Giacopinelli ha quindi chiarito la propria posizione, ribadendo la diversità di vedute con il resto della dirigenza sulla raccolta del sangue e sull'utilizzo della nuova sede. «Avevo manifestato la mia preoccupazione - ha sottolineato - per il calo delle donazioni; le differenti visioni sulla politica della raccolta sangue si sono tramutate in un rimpasto». Nella nuova sede «andrà l’Avis - ha proseguito - l’Adas invece altrove. Lo scopo più importante è aumentare le donazioni e la strada del successo non è certo quella di dividersi».
Sono quindi seguiti altri interventi contrastanti sui temi cardine del dibattito e sulla necessità di mettere al centro dell’attenzione le donazioni. L’ultimo a prendere la parola, nella prima parte dei lavori dell'assemblea è stato Giuseppe Scaltriti, attuale segretario, che ha rimandato al mittente le critiche sollevate fino a quel momento. «Il consiglio deve deliberare le linee strategiche dell’associazione - ha osservato - l’esecutivo attua il programma e le iniziative vengono condivise con le singole realtà. Non è giusto che ci sia chi denigra questo lavoro. Sull'Adas c'è stata una strumentalizzazione da parte di alcuni consiglieri dell’Avis. In merito alle donazioni, inoltre, posso dire che dopo il leggero calo registrato nel 2008, nei primi tre mesi di questo 2009 sono cresciute dell’8%».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Gestione rifiuti: bando da 44 milioni per 15 anni di affidamento del servizio

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

7commenti

Traffico

Nebbia a Parma: ancora disagi in mattinata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Delitti di 'Ndrangheta nel 1992 a a Reggio Emilia: tre arresti della polizia

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»