20°

31°

Comune

Premio Sant'Ilario: candidature aperte fino al 21 dicembre

Voi a chi vorreste dare la medaglia?

Premio Sant'Ilario: candidature aperte fino al 21 dicembre
14

Comunicato stampa del Comune 

 

 

Lunedì 13 gennaio 2014 ricorre la festività di Sant’Ilario, patrono della Città di Parma. Come ogni anno l’Amministrazione Comunale intende conferire, sulla base di quanto previsto dal regolamento per la concessione delle civiche dichiarazioni di benemerenza, la medaglia d’oro della Città di Parma (Premio Sant’Ilario) e gli attestati di civica benemerenza. 
 
Le proposte di concessione possono essere formulate da singoli cittadini, da Enti, dai membri del Consiglio Comunale e della Giunta Comunale al fine di segnalare l’attività di tutti coloro che abbiano in qualsiasi modo contribuito a migliorare la vita dei singoli e della comunità e ad elevare il prestigio della città. Le benemerenze cittadine sono destinate a premiare le persone, gli enti o le associazioni e gli organismi che nell’ambito cittadino si siano particolarmente distinti nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell’industria, del lavoro dello sport, dell’assistenza, delle iniziative filantropiche, della collaborazione all’attività della pubblica amministrazione e che si siano distinti per atti di coraggio e di abnegazione in nome dei valori di umanità e solidarietà. In casi particolari le dichiarazioni di benemerenza possono esser conferite alla memoria.
 
E’ intenzione dell’Amministrazione coinvolgere il più possibile tutti i soggetti interessati, favorendo la massima partecipazione della città, per questo sarà possibile presentare le candidature entro sabato 21 dicembre 2013.
 
Le candidature potranno essere presentate in forma cartacea inoltrandole direttamente al Sindaco di Parma, Ufficio Protocollo, Largo Torello De Strada 11 – 43121 Parma, e precisando sulla busta l’oggetto “Concessione Civiche Dichiarazioni di Benemerenza”. Oppure potranno essere presentate direttamente via mail al seguente indirizzo di posta elettronica: santilario@comune.parma.it 
 
Le candidature dovranno essere corredate dai necessari documenti informativi, per le persone fisiche vanno precisati i dati anagrafici, i riferimenti telefonici, una foto del potenziale candidato in formato jpg. Dovranno comunque essere inseriti i dati del proponente in modo da poterlo contattare in caso di necessità. Particolare importanza è legata alle motivazioni per cui la dichiarazione di benemerenza dovrà essere concessa e che dovranno essere il più possibile esaustive. Per Associazioni, Enti o Istituzioni che vengono candidate sarà necessario precisare il nome il cognome del legale rappresentate ed anche in questo caso i riferimenti del proponente, telefono, indirizzo di posta elettronica, oltre che, ovviamente, le motivazioni alla base della candidatura.
 
La cerimonia di premiazione del Sant’Ilario 2014 è in programma lunedì 13 gennaio 2014, presso l’Auditorium Paganini – Parco ex Eridania. 
 
Lunedì 13 gennaio 2014 ricorre la festività di Sant’Ilario, patrono della Città di Parma. Come ogni anno l’Amministrazione Comunale intende conferire, sulla base di quanto previsto dal regolamento per la concessione delle civiche dichiarazioni di benemerenza, la medaglia d’oro della Città di Parma (Premio Sant’Ilario) e gli attestati di civica benemerenza. 
 
Le proposte di concessione possono essere formulate da singoli cittadini, da Enti, dai membri del Consiglio Comunale e della Giunta Comunale al fine di segnalare l’attività di tutti coloro che abbiano in qualsiasi modo contribuito a migliorare la vita dei singoli e della comunità e ad elevare il prestigio della città. Le benemerenze cittadine sono destinate a premiare le persone, gli enti o le associazioni e gli organismi che nell’ambito cittadino si siano particolarmente distinti nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell’industria, del lavoro dello sport, dell’assistenza, delle iniziative filantropiche, della collaborazione all’attività della pubblica amministrazione e che si siano distinti per atti di coraggio e di abnegazione in nome dei valori di umanità e solidarietà. In casi particolari le dichiarazioni di benemerenza possono esser conferite alla memoria.
 
E’ intenzione dell’Amministrazione coinvolgere il più possibile tutti i soggetti interessati, favorendo la massima partecipazione della città, per questo sarà possibile presentare le candidature entro sabato 21 dicembre 2013.
 
Le candidature potranno essere presentate in forma cartacea inoltrandole direttamente al Sindaco di Parma, Ufficio Protocollo, Largo Torello De Strada 11 – 43121 Parma, e precisando sulla busta l’oggetto “Concessione Civiche Dichiarazioni di Benemerenza”. Oppure potranno essere presentate direttamente via mail al seguente indirizzo di posta elettronica: santilario@comune.parma.it 
 
Le candidature dovranno essere corredate dai necessari documenti informativi, per le persone fisiche vanno precisati i dati anagrafici, i riferimenti telefonici, una foto del potenziale candidato in formato jpg. Dovranno comunque essere inseriti i dati del proponente in modo da poterlo contattare in caso di necessità. Particolare importanza è legata alle motivazioni per cui la dichiarazione di benemerenza dovrà essere concessa e che dovranno essere il più possibile esaustive. Per Associazioni, Enti o Istituzioni che vengono candidate sarà necessario precisare il nome il cognome del legale rappresentate ed anche in questo caso i riferimenti del proponente, telefono, indirizzo di posta elettronica, oltre che, ovviamente, le motivazioni alla base della candidatura.
 
La cerimonia di premiazione del Sant’Ilario 2014 è in programma lunedì 13 gennaio 2014, presso l’Auditorium Paganini – Parco ex Eridania. 
 
Voi chi vorreste candidare? Scrivetelo nello spazio commenti!

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • claudia

    18 Dicembre @ 14.17

    Assegnerei il premio S. Ilario 2013 al Prof. Edoardo Caleffi e alla sua equipe del Centro Ustioni per le elevatissime doti professionali e umane con le quali da sempre vengono seguiti i pazienti. Un' eccellenza per parma che merita un premio adeguato Claudia Rabajotti

    Rispondi

  • Francesca

    06 Dicembre @ 23.59

    Vorrei candidare il reparto di chirurgia plastica e ustioni dell'ospedale di Parma per la grande professionalità competenza disponibilità e sensibilità di tutti coloro che vi lavorano.

    Rispondi

  • Gloria

    05 Dicembre @ 17.58

    Vorrei Candidare Il Dott. Caleffi e il suo team di infermieri del reparto di chirurgia plastica e grandi ustioni dell'ospedale di Parma per la loro professionalità e devozione nel curare i pazienti... GRANDI!!!!

    Rispondi

  • Jude

    03 Dicembre @ 21.56

    vorrei candidare il reparto chirurgia plastica dell"ospidaledi parma e il suo primario dott.edoardo caleffi

    Rispondi

  • Gian Marco

    03 Dicembre @ 14.03

    VOOREI CANDIDARE IL REPARTO CHIRUGIA PLASTICA E GRANDI USTIONI DELL'OSPEDALE DI PARMA E IL SUO PRIMARIO DOTT.EDOARDO CALEFFI

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Nabila: «Io, al servizio di Parma»
Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona La Spezia

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

furti

Svaligiato il circolo Rapid

1commento

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

gazzareporter

Il triste tour dei vetri rotti tocca via Emilio Lepido

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

6commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

LUTTO

La morte di don Bricoli, storico parroco di Riccò e di Vizzola

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

3commenti

furto

Folle notte al Barino, video 1: i ladri se ne vanno con la cassa, video 2  il secondo "visitatore" con 2 bottigliette d'acqua

16commenti

EMERGENZA

Siccità: in pianura la falda ha autonomia solo per altri 70-90 giorni Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

6commenti

ITALIA/MONDO

il delitto

Garlasco: la Cassazione conferma i 16 anni a Stasi

catania

Scafista tradito da un selfie: fermato

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat