21°

Parma

Vicesindaco faccia a faccia con le comunità straniere

"Vogliamo che i nostri figli nati qui diventino italiani"

L'incontro del vicesindaco Nicoletta Paci in via Cuneo con le comunità straniere

L'incontro del vicesindaco Nicoletta Paci in via Cuneo con le comunità straniere

0

Comunicato stampa del Comune 

Il vicesindaco Nicoletta Paci ha incontrato giovedì sera all’auditorium Toscanini in via Cuneo i rappresentanti delle comunità straniere di Parma per parlare di cittadinanza civica, partecipazione e associazionismo.

“Vogliamo che i nostri figli nati qui, diventino italiani”, è stato il messaggio arrivato forte e chiaro dai rappresentanti delle varie comunità etniche, che hanno dimostrato una gran voglia di partecipare.

E hanno anche dimostrato di apprezzare la scelta dell’Amministrazione Comunale di concedere la cittadinanza civica a tutti i ragazzi nati a Parma da famiglie residenti in Italia da almeno 5 anni, come previsto dal regolamento votato dal Consiglio comunale.

Alcuni di loro avrebbero preferito non avere quest’ultimo vincolo, ma si è ben compreso che un fatto di questo genere, sia pure se di valore poco più che simbolico, è comunque importante e deve essere valorizzato come se fosse una cittadinanza effettiva che purtroppo il Comune non può concedere.

“Oggi – ha detto Nicoletta Paci – vale la legge Bossi Fini, che richiede di attendere la maggiore età e tanti vicoli per i ragazzi immigrati di seconda generazione, nati in Italia. Vorremmo riconoscere idealmente lo jus soli come in tanti altri Paesi Europei, ma, poiché i comuni non hanno poteri in materia, abbiamo deciso di compiere un gesto di alto valore simbolico, concedendo la cittadinanza civica ai bambini, figli di stranieri, nati a Parma. E lo faremo due volte l’anno, in primavera e in autunno, con una cerimonia pubblica e ufficiale per dare rilievo alla cosa e far sentire questi ragazzi già idealmente italiani”.

Questa la novità più rilevante uscita dall’incontro di giovedì sera.

La seconda questione affrontata è stata quella della partecipazione. La Paci ha ricordato le proposte emerse nella Giornata della Democrazia del 29 settembre. Fra queste figura l’istituzione del consigliere comunale aggiunto, che il Comune è orientato ad istituire e dovrà essere eletto da stranieri regolari che non hanno acquisito il diritto di voto per le amministrative. Il consigliere aggiunto potrà partecipare ai consigli comunali, intervenire e fare proposte, ma ovviamente non avrà diritto di voto. “C’è comunque molto altro spazio di partecipazione – ha ricordato il vicesindaco – grazie alla futura istituzione di nuove forme di decentramento, dove potrete svolgere un ruolo importante al pari degli altri cittadini”. E ha preannunciato che arriverà anche lo statuto comunale multilingue, per dare modo a tutti di vivere consapevolmente i loro diritti e doveri di cittadini.

Infine Nicoletta Paci ha invitato i rappresentanti delle associazioni presenti ad iscriversi al registro del volontariato per avere un rapporto più qualificato e istituzionale con l’Amministrazione comunale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

13commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa