19°

Parma

Vicesindaco faccia a faccia con le comunità straniere

"Vogliamo che i nostri figli nati qui diventino italiani"

L'incontro del vicesindaco Nicoletta Paci in via Cuneo con le comunità straniere

L'incontro del vicesindaco Nicoletta Paci in via Cuneo con le comunità straniere

0

Comunicato stampa del Comune 

Il vicesindaco Nicoletta Paci ha incontrato giovedì sera all’auditorium Toscanini in via Cuneo i rappresentanti delle comunità straniere di Parma per parlare di cittadinanza civica, partecipazione e associazionismo.

“Vogliamo che i nostri figli nati qui, diventino italiani”, è stato il messaggio arrivato forte e chiaro dai rappresentanti delle varie comunità etniche, che hanno dimostrato una gran voglia di partecipare.

E hanno anche dimostrato di apprezzare la scelta dell’Amministrazione Comunale di concedere la cittadinanza civica a tutti i ragazzi nati a Parma da famiglie residenti in Italia da almeno 5 anni, come previsto dal regolamento votato dal Consiglio comunale.

Alcuni di loro avrebbero preferito non avere quest’ultimo vincolo, ma si è ben compreso che un fatto di questo genere, sia pure se di valore poco più che simbolico, è comunque importante e deve essere valorizzato come se fosse una cittadinanza effettiva che purtroppo il Comune non può concedere.

“Oggi – ha detto Nicoletta Paci – vale la legge Bossi Fini, che richiede di attendere la maggiore età e tanti vicoli per i ragazzi immigrati di seconda generazione, nati in Italia. Vorremmo riconoscere idealmente lo jus soli come in tanti altri Paesi Europei, ma, poiché i comuni non hanno poteri in materia, abbiamo deciso di compiere un gesto di alto valore simbolico, concedendo la cittadinanza civica ai bambini, figli di stranieri, nati a Parma. E lo faremo due volte l’anno, in primavera e in autunno, con una cerimonia pubblica e ufficiale per dare rilievo alla cosa e far sentire questi ragazzi già idealmente italiani”.

Questa la novità più rilevante uscita dall’incontro di giovedì sera.

La seconda questione affrontata è stata quella della partecipazione. La Paci ha ricordato le proposte emerse nella Giornata della Democrazia del 29 settembre. Fra queste figura l’istituzione del consigliere comunale aggiunto, che il Comune è orientato ad istituire e dovrà essere eletto da stranieri regolari che non hanno acquisito il diritto di voto per le amministrative. Il consigliere aggiunto potrà partecipare ai consigli comunali, intervenire e fare proposte, ma ovviamente non avrà diritto di voto. “C’è comunque molto altro spazio di partecipazione – ha ricordato il vicesindaco – grazie alla futura istituzione di nuove forme di decentramento, dove potrete svolgere un ruolo importante al pari degli altri cittadini”. E ha preannunciato che arriverà anche lo statuto comunale multilingue, per dare modo a tutti di vivere consapevolmente i loro diritti e doveri di cittadini.

Infine Nicoletta Paci ha invitato i rappresentanti delle associazioni presenti ad iscriversi al registro del volontariato per avere un rapporto più qualificato e istituzionale con l’Amministrazione comunale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

1commento

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

LEGA PRO

Il Parma a Teramo per ripartire

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

parma

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

1commento

Lutto

Addio a Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

controlli

Autovelox e autodetector: la "mappa" della settimana

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Personaggio

Il «detective» della scultura del mistero

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

udine

Infermiera fingeva di vaccinare i bimbi: già verificati 60 casi di non "copertura"

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Ancelotti Re d'Europa: scudetto anche in Germania (col Bayern)

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento