Parma

Vicesindaco faccia a faccia con le comunità straniere

"Vogliamo che i nostri figli nati qui diventino italiani"

L'incontro del vicesindaco Nicoletta Paci in via Cuneo con le comunità straniere

L'incontro del vicesindaco Nicoletta Paci in via Cuneo con le comunità straniere

0

Comunicato stampa del Comune 

Il vicesindaco Nicoletta Paci ha incontrato giovedì sera all’auditorium Toscanini in via Cuneo i rappresentanti delle comunità straniere di Parma per parlare di cittadinanza civica, partecipazione e associazionismo.

“Vogliamo che i nostri figli nati qui, diventino italiani”, è stato il messaggio arrivato forte e chiaro dai rappresentanti delle varie comunità etniche, che hanno dimostrato una gran voglia di partecipare.

E hanno anche dimostrato di apprezzare la scelta dell’Amministrazione Comunale di concedere la cittadinanza civica a tutti i ragazzi nati a Parma da famiglie residenti in Italia da almeno 5 anni, come previsto dal regolamento votato dal Consiglio comunale.

Alcuni di loro avrebbero preferito non avere quest’ultimo vincolo, ma si è ben compreso che un fatto di questo genere, sia pure se di valore poco più che simbolico, è comunque importante e deve essere valorizzato come se fosse una cittadinanza effettiva che purtroppo il Comune non può concedere.

“Oggi – ha detto Nicoletta Paci – vale la legge Bossi Fini, che richiede di attendere la maggiore età e tanti vicoli per i ragazzi immigrati di seconda generazione, nati in Italia. Vorremmo riconoscere idealmente lo jus soli come in tanti altri Paesi Europei, ma, poiché i comuni non hanno poteri in materia, abbiamo deciso di compiere un gesto di alto valore simbolico, concedendo la cittadinanza civica ai bambini, figli di stranieri, nati a Parma. E lo faremo due volte l’anno, in primavera e in autunno, con una cerimonia pubblica e ufficiale per dare rilievo alla cosa e far sentire questi ragazzi già idealmente italiani”.

Questa la novità più rilevante uscita dall’incontro di giovedì sera.

La seconda questione affrontata è stata quella della partecipazione. La Paci ha ricordato le proposte emerse nella Giornata della Democrazia del 29 settembre. Fra queste figura l’istituzione del consigliere comunale aggiunto, che il Comune è orientato ad istituire e dovrà essere eletto da stranieri regolari che non hanno acquisito il diritto di voto per le amministrative. Il consigliere aggiunto potrà partecipare ai consigli comunali, intervenire e fare proposte, ma ovviamente non avrà diritto di voto. “C’è comunque molto altro spazio di partecipazione – ha ricordato il vicesindaco – grazie alla futura istituzione di nuove forme di decentramento, dove potrete svolgere un ruolo importante al pari degli altri cittadini”. E ha preannunciato che arriverà anche lo statuto comunale multilingue, per dare modo a tutti di vivere consapevolmente i loro diritti e doveri di cittadini.

Infine Nicoletta Paci ha invitato i rappresentanti delle associazioni presenti ad iscriversi al registro del volontariato per avere un rapporto più qualificato e istituzionale con l’Amministrazione comunale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

1commento

nuovo allenatore?

D'Aversa in tribuna al Tardini. Annuncio in serata?

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

12commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

8commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

4commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

cesenatico

Insegnante mortifica e minaccia un alunno, denunciata dai carabinieri

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento