-4°

LUTTO

Giorgio Chiari, il preside con la passione per lo yoga

Aveva 83 anni: guidò le medie Toscanini, Pascoli e Don Cavalli. Fu anche presidente di un circolo fotografico

Giorgio Chiari

Giorgio Chiari

0

 

Lorenzo Sartorio
Dopo una vita intera trascorsa nel mondo della scuola, prima come insegnante e poi come preside. Giorgio Chiari, nota e stimata figura di docente ed educatore è deceduto nei giorni scorsi all’età di 83 anni. Parmigiano di borgo «Giacomo» (dove da ragazzo abitava con papà Alberto, falegname e mamma Gina, lattaia)  primo di quattro fratelli,  dopo le elementari, conseguì il diploma magistrale. Come maestro insegnò in diverse scuole della città e del territorio. Ma la scuola, per Giorgio Chiari, oltre che essere stata motivo di vita,  rappresentò pure  un momento particolarmente  dolce e romantico. Infatti,  nell’ambiente scolastico, conobbe  una giovane maestrina, Ginetta Dall’Asta (che è scomparsa nel 1988),  e che  nel 1958 divenne  sua moglie e quindi madre delle sue due figlie: Angela, che di professione è  architetto  e Margherita, che invece è medico- oculista. 
Laureatosi   all’Università di Genova in «Lettere moderne»,  insegnò in numerose scuole medie per poi vincere un concorso che lo portò a ricoprire  il ruolo  di preside  in  scuole medie della provincia e della città tra le quali la «Salvo D’Acquisto», la «Toscanini», la  «Pascoli», per poi terminare la sua lunga e brillante carriera alla «Don Cavalli», una delle scuole medie più note e apprezzate di Parma. 
Carattere molto riservato, a prima vista burbero, ma che celava una profonda sensibilità unita ad un’infinita dolcezza, era legatissimo alle figlie ed al nipote Paolo,  che attualmente è studente del secondo anno nella facoltà di Giurisprudenza  dell'ateneo cittadino. Appassionatissimo di foto, fu presidente anche di un circolo fotografico cittadino e  vinse  anche tanti concorsi di fotografia con i propri scatti. 
 Insegnante di yoga, era un profondo conoscitore nonché attento  studioso di parapsicologia tanto da tenere seguite conferenze e corsi sull'argomento. Compì diversi viaggi  in India per documentarsi sempre più approfonditamente  su questa scienza  che lo affascinava in modo particolare.
 I funerali si svolgeranno nella giornata di domani  partendo dall’Ospedale Maggiore  alle 15 per la chiesa di Vicofertile dove, alle 15.20,  sarà celebrato il rito funebre.
Lorenzo Sartorio
Dopo una vita intera trascorsa nel mondo della scuola, prima come insegnante e poi come preside. Giorgio Chiari, nota e stimata figura di docente ed educatore è deceduto nei giorni scorsi all’età di 83 anni. Parmigiano di borgo «Giacomo» (dove da ragazzo abitava con papà Alberto, falegname e mamma Gina, lattaia)  primo di quattro fratelli,  dopo le elementari, conseguì il diploma magistrale. Come maestro insegnò in diverse scuole della città e del territorio. Ma la scuola, per Giorgio Chiari, oltre che essere stata motivo di vita,  rappresentò pure  un momento particolarmente  dolce e romantico. Infatti,  nell’ambiente scolastico, conobbe  una giovane maestrina, Ginetta Dall’Asta (che è scomparsa nel 1988),  e che  nel 1958 divenne  sua moglie e quindi madre delle sue due figlie: Angela, che di professione è  architetto  e Margherita, che invece è medico- oculista. Laureatosi   all’Università di Genova in «Lettere moderne»,  insegnò in numerose scuole medie per poi vincere un concorso che lo portò a ricoprire  il ruolo  di preside  in  scuole medie della provincia e della città tra le quali la «Salvo D’Acquisto», la «Toscanini», la  «Pascoli», per poi terminare la sua lunga e brillante carriera alla «Don Cavalli», una delle scuole medie più note e apprezzate di Parma. Carattere molto riservato, a prima vista burbero, ma che celava una profonda sensibilità unita ad un’infinita dolcezza, era legatissimo alle figlie ed al nipote Paolo,  che attualmente è studente del secondo anno nella facoltà di Giurisprudenza  dell'ateneo cittadino. Appassionatissimo di foto, fu presidente anche di un circolo fotografico cittadino e  vinse  anche tanti concorsi di fotografia con i propri scatti.  Insegnante di yoga, era un profondo conoscitore nonché attento  studioso di parapsicologia tanto da tenere seguite conferenze e corsi sull'argomento. Compì diversi viaggi  in India per documentarsi sempre più approfonditamente  su questa scienza  che lo affascinava in modo particolare. I funerali si svolgeranno nella giornata di domani  partendo dall’Ospedale Maggiore  alle 15 per la chiesa di Vicofertile dove, alle 15.20,  sarà celebrato il rito funebre.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paul McCartney contro la Sony: "Rivoglio i diritti dei Beatles"

musica

Paul McCartney contro la Sony: "Rivoglio i diritti dei Beatles"

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

7commenti

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

sisma e gelo

Catastrofe nel Centro Italia: Parma in prima linea nei soccorsi Video

Il Soccorso Alpino di Parma opera sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

4commenti

terzo furto

Ladri e vandali in azione a "La Bula" che chiede aiuto Video

sabato

Per tenere viva la Curva Nord torna la riffa dei Boys

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

6commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

PGN

Tutti i concerti del 2017

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

4commenti

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Le immagini terribili dell'hotel Rigopiano Gallery

FRANCIA

Bimba di 14 mesi sbranata dal rottweiler della sua famiglia

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta