20°

31°

comune

Nonni vigili: trattativa incagliata

"Ma la Polizia municipale garantisce il servizio"

Nonno vigile (archivio)

Nonno vigile (archivio)

2

 

Comunicato stampa
Nonni vigili trattativa difficile, ma la Polizia Municipale garantisce il servizio 
Trattativa incagliata fra Comune e Auser per i nonni vigili, ma il servizio verrà comunque garantito dagli agenti di quartiere della Polizia Municipale. 
La buona volontà non manca, ma le condizioni per far ripartire il servizio di vigilanza dei volontari AUSER davanti alle scuole al momento proprio non ci sono. Così l’incontro di oggi (lunedì) si è concluso con un’altra fumata nera.
La normativa vigente, infatti, stabilisce chiaramente che deve trattarsi di attività a puro titolo di volontariato, e come tale non retribuita, salvo rimborsi spese documentati e connessi al progetto.
Infatti il Comune ha chiesto alla Regione Emilia Romagna di fornire un chiarimento sull’interpretazione della legge regionale n.12 del 2005. E la risposta è stata inequivocabile. La Regione mette in evidenza che la normativa in materia di rapporti tra enti pubblici e organizzazioni di volontariato (L. n. 266/1991 e L.R. n. 12/2005)  stabilisce che le spese rimborsabili nell'ambito di una convenzione sono esclusivamente quelle effettivamente sostenute e connesse all'attività svolta. Pertanto le spese devono essere documentate e direttamente riconducibili alle attività: non è ammesso nessun tipo di rimborso forfettario, fatta eccezione per spese generali imputabili ai servizi solo in parte (esempio utenze), né tanto meno alcun rimborso calcolato su base oraria. 
In questa situazione il Comune ha ritenuto impossibile firmare una convenzione come proposto da AUSER, in cui le spese rimborsabili spaziavano ben oltre quelle strettamente connesse all’attività di vigilanza davanti alle scuole, come confermato dalla nota ufficiale della stessa Regione.  
“Non possiamo fare diversamente – ci tiene a puntualizzare l’assessore alla sicurezza Cristiano Casa – perché si parla di soldi pubblici, che vanno spesi nel rigoroso rispetto della legge”.
A questo punto le parti si sono lasciate con l’obiettivo di incontrarsi di nuovo per trovare una soluzione al problema. Gli stessi rappresentanti di Auser avranno un confronto a più ampio raggio a livello regionale sulle attività prestate, per individuare modalità attuative che non contrastino con quanto riportato dal documento ufficiale della Regione.
“Per quanto ci riguarda – puntualizza ancora Casa – la nostra porta resta aperta per Auser, con la consapevolezza che i volontari svolgono servizi preziosi per la collettività, e siamo disponibili a sottoscrivere  un accordo, purchè sia rispettoso delle leggi nazionale e regionale sul volontariato. In ogni caso – conclude l’assessore  - gli agenti della Polizia Municipale continueranno fin che sarà necessario a garantire il presidio per la sicurezza davanti alle scuole”.
Parma, residenza municipale 25 novembre 2013
Comunicato stampa
 

Trattativa incagliata fra Comune e Auser per i nonni vigili, ma il servizio verrà comunque garantito dagli agenti di quartiere della Polizia Municipale. La buona volontà non manca, ma le condizioni per far ripartire il servizio di vigilanza dei volontari AUSER davanti alle scuole al momento proprio non ci sono. Così l’incontro di oggi (lunedì) si è concluso con un’altra fumata nera.La normativa vigente, infatti, stabilisce chiaramente che deve trattarsi di attività a puro titolo di volontariato, e come tale non retribuita, salvo rimborsi spese documentati e connessi al progetto.Infatti il Comune ha chiesto alla Regione Emilia Romagna di fornire un chiarimento sull’interpretazione della legge regionale n.12 del 2005. E la risposta è stata inequivocabile. La Regione mette in evidenza che la normativa in materia di rapporti tra enti pubblici e organizzazioni di volontariato (L. n. 266/1991 e L.R. n. 12/2005)  stabilisce che le spese rimborsabili nell'ambito di una convenzione sono esclusivamente quelle effettivamente sostenute e connesse all'attività svolta. Pertanto le spese devono essere documentate e direttamente riconducibili alle attività: non è ammesso nessun tipo di rimborso forfettario, fatta eccezione per spese generali imputabili ai servizi solo in parte (esempio utenze), né tanto meno alcun rimborso calcolato su base oraria. In questa situazione il Comune ha ritenuto impossibile firmare una convenzione come proposto da AUSER, in cui le spese rimborsabili spaziavano ben oltre quelle strettamente connesse all’attività di vigilanza davanti alle scuole, come confermato dalla nota ufficiale della stessa Regione.  “Non possiamo fare diversamente – ci tiene a puntualizzare l’assessore alla sicurezza Cristiano Casa – perché si parla di soldi pubblici, che vanno spesi nel rigoroso rispetto della legge”.A questo punto le parti si sono lasciate con l’obiettivo di incontrarsi di nuovo per trovare una soluzione al problema. Gli stessi rappresentanti di Auser avranno un confronto a più ampio raggio a livello regionale sulle attività prestate, per individuare modalità attuative che non contrastino con quanto riportato dal documento ufficiale della Regione.“Per quanto ci riguarda – puntualizza ancora Casa – la nostra porta resta aperta per Auser, con la consapevolezza che i volontari svolgono servizi preziosi per la collettività, e siamo disponibili a sottoscrivere  un accordo, purchè sia rispettoso delle leggi nazionale e regionale sul volontariato. In ogni caso – conclude l’assessore  - gli agenti della Polizia Municipale continueranno fin che sarà necessario a garantire il presidio per la sicurezza davanti alle scuole”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nadia

    26 Novembre @ 11.40

    Nella Scuola di Porporano , ,di vigili non se ne sono mai visti . Facciamo parte anche noi del quartiere cittadella ,in centro addirittura 2 per scuola, da noi neanche mezzo.

    Rispondi

  • Simona

    26 Novembre @ 10.07

    no, non ci sono i vigli davanti alla scuola di mia figlia...forse si sono persi qualche pezzo per strada....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Nabila: «Io, al servizio di Parma»
Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona La Spezia

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

furti

Svaligiato il circolo Rapid

1commento

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

gazzareporter

Il triste tour dei vetri rotti tocca via Emilio Lepido

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

6commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

LUTTO

La morte di don Bricoli, storico parroco di Riccò e di Vizzola

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

3commenti

furto

Folle notte al Barino, video 1: i ladri se ne vanno con la cassa, video 2  il secondo "visitatore" con 2 bottigliette d'acqua

16commenti

EMERGENZA

Siccità: in pianura la falda ha autonomia solo per altri 70-90 giorni Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

6commenti

ITALIA/MONDO

il delitto

Garlasco: la Cassazione conferma i 16 anni a Stasi

catania

Scafista tradito da un selfie: fermato

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat