comune

Nonni vigili: trattativa incagliata

"Ma la Polizia municipale garantisce il servizio"

Nonno vigile (archivio)

Nonno vigile (archivio)

Ricevi gratis le news
2

 

Comunicato stampa
Nonni vigili trattativa difficile, ma la Polizia Municipale garantisce il servizio 
Trattativa incagliata fra Comune e Auser per i nonni vigili, ma il servizio verrà comunque garantito dagli agenti di quartiere della Polizia Municipale. 
La buona volontà non manca, ma le condizioni per far ripartire il servizio di vigilanza dei volontari AUSER davanti alle scuole al momento proprio non ci sono. Così l’incontro di oggi (lunedì) si è concluso con un’altra fumata nera.
La normativa vigente, infatti, stabilisce chiaramente che deve trattarsi di attività a puro titolo di volontariato, e come tale non retribuita, salvo rimborsi spese documentati e connessi al progetto.
Infatti il Comune ha chiesto alla Regione Emilia Romagna di fornire un chiarimento sull’interpretazione della legge regionale n.12 del 2005. E la risposta è stata inequivocabile. La Regione mette in evidenza che la normativa in materia di rapporti tra enti pubblici e organizzazioni di volontariato (L. n. 266/1991 e L.R. n. 12/2005)  stabilisce che le spese rimborsabili nell'ambito di una convenzione sono esclusivamente quelle effettivamente sostenute e connesse all'attività svolta. Pertanto le spese devono essere documentate e direttamente riconducibili alle attività: non è ammesso nessun tipo di rimborso forfettario, fatta eccezione per spese generali imputabili ai servizi solo in parte (esempio utenze), né tanto meno alcun rimborso calcolato su base oraria. 
In questa situazione il Comune ha ritenuto impossibile firmare una convenzione come proposto da AUSER, in cui le spese rimborsabili spaziavano ben oltre quelle strettamente connesse all’attività di vigilanza davanti alle scuole, come confermato dalla nota ufficiale della stessa Regione.  
“Non possiamo fare diversamente – ci tiene a puntualizzare l’assessore alla sicurezza Cristiano Casa – perché si parla di soldi pubblici, che vanno spesi nel rigoroso rispetto della legge”.
A questo punto le parti si sono lasciate con l’obiettivo di incontrarsi di nuovo per trovare una soluzione al problema. Gli stessi rappresentanti di Auser avranno un confronto a più ampio raggio a livello regionale sulle attività prestate, per individuare modalità attuative che non contrastino con quanto riportato dal documento ufficiale della Regione.
“Per quanto ci riguarda – puntualizza ancora Casa – la nostra porta resta aperta per Auser, con la consapevolezza che i volontari svolgono servizi preziosi per la collettività, e siamo disponibili a sottoscrivere  un accordo, purchè sia rispettoso delle leggi nazionale e regionale sul volontariato. In ogni caso – conclude l’assessore  - gli agenti della Polizia Municipale continueranno fin che sarà necessario a garantire il presidio per la sicurezza davanti alle scuole”.
Parma, residenza municipale 25 novembre 2013
Comunicato stampa
 

Trattativa incagliata fra Comune e Auser per i nonni vigili, ma il servizio verrà comunque garantito dagli agenti di quartiere della Polizia Municipale. La buona volontà non manca, ma le condizioni per far ripartire il servizio di vigilanza dei volontari AUSER davanti alle scuole al momento proprio non ci sono. Così l’incontro di oggi (lunedì) si è concluso con un’altra fumata nera.La normativa vigente, infatti, stabilisce chiaramente che deve trattarsi di attività a puro titolo di volontariato, e come tale non retribuita, salvo rimborsi spese documentati e connessi al progetto.Infatti il Comune ha chiesto alla Regione Emilia Romagna di fornire un chiarimento sull’interpretazione della legge regionale n.12 del 2005. E la risposta è stata inequivocabile. La Regione mette in evidenza che la normativa in materia di rapporti tra enti pubblici e organizzazioni di volontariato (L. n. 266/1991 e L.R. n. 12/2005)  stabilisce che le spese rimborsabili nell'ambito di una convenzione sono esclusivamente quelle effettivamente sostenute e connesse all'attività svolta. Pertanto le spese devono essere documentate e direttamente riconducibili alle attività: non è ammesso nessun tipo di rimborso forfettario, fatta eccezione per spese generali imputabili ai servizi solo in parte (esempio utenze), né tanto meno alcun rimborso calcolato su base oraria. In questa situazione il Comune ha ritenuto impossibile firmare una convenzione come proposto da AUSER, in cui le spese rimborsabili spaziavano ben oltre quelle strettamente connesse all’attività di vigilanza davanti alle scuole, come confermato dalla nota ufficiale della stessa Regione.  “Non possiamo fare diversamente – ci tiene a puntualizzare l’assessore alla sicurezza Cristiano Casa – perché si parla di soldi pubblici, che vanno spesi nel rigoroso rispetto della legge”.A questo punto le parti si sono lasciate con l’obiettivo di incontrarsi di nuovo per trovare una soluzione al problema. Gli stessi rappresentanti di Auser avranno un confronto a più ampio raggio a livello regionale sulle attività prestate, per individuare modalità attuative che non contrastino con quanto riportato dal documento ufficiale della Regione.“Per quanto ci riguarda – puntualizza ancora Casa – la nostra porta resta aperta per Auser, con la consapevolezza che i volontari svolgono servizi preziosi per la collettività, e siamo disponibili a sottoscrivere  un accordo, purchè sia rispettoso delle leggi nazionale e regionale sul volontariato. In ogni caso – conclude l’assessore  - gli agenti della Polizia Municipale continueranno fin che sarà necessario a garantire il presidio per la sicurezza davanti alle scuole”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nadia

    26 Novembre @ 11.40

    Nella Scuola di Porporano , ,di vigili non se ne sono mai visti . Facciamo parte anche noi del quartiere cittadella ,in centro addirittura 2 per scuola, da noi neanche mezzo.

    Rispondi

  • Simona

    26 Novembre @ 10.07

    no, non ci sono i vigli davanti alla scuola di mia figlia...forse si sono persi qualche pezzo per strada....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

Orietta Berti in una foto d'archivio

Par condicio

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Grazie la collaborazione di un commerciante straniero denunciato ladro d’auto italiano

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

2commenti

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

14commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

7commenti

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

6commenti

PARMA

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

1commento

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

SALUTE

In calo l'incidenza dei tumori a Parma, Piacenza, Reggio e Modena

Presentati i dati dell'Area Vasta Emilia Nord

economia

Rapporto Ismea, Parma nettamente in vetta per l'agroalimentare

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

GAZZAREPORTER

Un lettore: "Via Bassano del Grappa buia da più di una settimana" Foto

1commento

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

1commento

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

Salute

Le sigarette elettroniche pericolose per gli adolescenti

ALTO ADIGE

Slavine in Vallelunga: travolta una casa, evacuato anche un albergo Foto

SPORT

Tuffi

Tania Cagnotto è diventata mamma

Tg Parma

Di Cesare: "Con il Novara sarà dura, vengono da una vittoria" Video

2commenti

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

MOTORI

novita'

Honda Civic, finalmente il diesel. Il 1.6 spiegato in tre mosse

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video