12°

23°

Parma

Acqua e territorio: alla fonte del problema

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa

1 miliardo di persone nel mondo non ha accesso all’acqua potabile, mentre i cambiamenti climatici, la crescita demografica, l’inquinamento e un consumo eccessivo stanno minacciando le riserve idriche del pianeta. Garantire più acqua e di migliore qualità per la nostra generazione e per quelle future è l’obiettivo da raggiungere. Se ne parlerà domani, lunedì 6 aprile, nel corso di una Tavola rotonda dal titolo Acqua e territorio: alla fonte del problema, promossa da Provincia e Banca Monte Parma. L’incontro si terrà nella sala delle Feste di palazzo Sanvitale (piazzale Jacopo Sanvitale, 1) a partire dalla 9.30. 
Apriranno la giornata gli interventi del presidente di Banca Monte Parma Alberto Guareschi e dell’assessore all’Ambiente della Provincia di Parma Giancarlo Castellani. Seguirà la tavola rotonda, introdotta dal presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli. La giornalista Patrizia Ginepri coordinerà gli interventi. Parteciperanno l’assessore all’Ambiente e Sviluppo sostenibile della Regione Lino Zanichelli, il direttore dell’Unione Parmense Industriali Cesare Azzali, il dirigente del Servizio Ambiente della Provincia Gabriele Alifraco, Ireneo Ferrari dell'Università degli studi di Parma e Giulio Conte del Comitato scientifico nazionale di Legambiente.
Nell’occasione sarà consegnato a don Antonio Moroni il premio Acquambiente, istituito quest’anno per la prima volta dalla Provincia di Parma.

Premio “Aquambiente”
Secondo le stime della Commissione Europea l’Italia sarà uno dei paesi più colpiti dai cambiamenti climatici. A rischio soprattutto agricoltura, industria alimentare e turismo, ma a soffrire saranno anche le riserve idriche ed energetiche. Di fronte a questo scenario, la Provincia ha messo in campo azioni e interventi per la concreta tutela della risorsa idrica, all’interno di un approccio integrato ai problemi ambientali.
A questi interventi si è voluto accostare l’istituzione del premio Acquambiente, come riconoscimento nei confronti di quelle personalità che, per le attività svolte e le competenze acquisite sul campo, si sono distinte nella salvaguardia dell’ambiente e nella diffusione di valori etici improntate alla difesa del nostro patrimonio, ambientale e culturale. L’obiettivo è la promozione di una cultura fondata sul rispetto delle risorse e sulla consapevolezza che l’operato dell’uomo può avere effetti catastrofici sull’equilibrio naturale.
La Provincia conferisce la prima edizione del premio a Don Antonio Moroni per il straordinario impegno e i risultati conseguiti nella tutela dell’ambiente e delle risorse naturali

Antonio Moroni
Professore di Ecologia presso l’Università di Parma per più di 25 anni, nel 1973 ha fondato il Laboratorio di Ecologia, costituito poi in Istituto di Ecologia, di cui è stato direttore fino al 1987. Ha fondato e animato il Centro Italiano di Ricerca ed Educazione Ambientale, di cui è stato a lungo direttore. Tra le sue fondazioni anche la Società Italiana di Ecologia. Membro dell’Accademia Nazionale delle Scienze, dell’Accademia Italiana di Scienze Forestali, dell’Accademia dei Concordi di Rovigo e della New York National Academy of Sciences, è  tra i fondatori del Centro Studi della Val Baganza ed è ideatore nel 2000 del Centro della Memoria e del Progetto della Val Baganza. Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nel 2002 gli ha riconosciuto il titolo di Professore Emerito, per la straordinaria carriera didattica e scientifica di livello internazionale. Nel corso della sua lunga carriera di studioso dell’ambiente ha svolto importanti ricerche sugli ecosistemi lacustri e sulle risaie, sulla demografia e sulla adattabilità umana, sulla

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel