21°

il caso

La mamma di Michelle: «Ridatemi mia figlia: da 5 mesi è all'obitorio»

Lo sfogo di Victoria Campos: «Non riesco a odiare ma è impossibile perdonare»

Victoria Campos con il presidente Bernazzoli

Victoria Campos con il presidente Bernazzoli

0

 

Chiara Pozzati
Se il dolore non dà tregua, il silenzio tortura. «Siamo vittime con Michelle. Da cinque mesi non c’è più, il suo corpo non mi è stato ancora restituito». Lo bisbiglia mamma Victoria, detta Edith, Campos Verde quasi non volesse disturbare. Ma fa male quell’avello vuoto, prenotato da luglio al cimitero della Villetta, che avrebbe dovuto accogliere l’urna della 20enne. Massacrata a martellate dal fidanzato ecuadoregno, Alberto Muños, la giovane peruviana viene ricordata ogni giorno. «Non passa minuto che non pensi a lei - dice Edith stanca, macerata dall’ennesima risposta mancata -. Hanno chiesto altri due mesi, il nullaosta della Procura arriverà nel nuovo anno. Non ho potuto nemmeno dirle addio: il funerale è sospeso». Non nasconde il calvario la donna che lancia un appello alle istituzioni: «Vi prego ridatemi mia figlia». Quella donna in divenire che sorride con gli occhioni spalancati dalla foto che la mamma porta sempre con sé. Nell’accogliente salotto, nelle chiese, alle manifestazioni. «Il termine per la consegna dei risultati dell’esame autoptico era fissato per il 20 settembre, ma è stato disposto un rinvio». Altri due mesi di buio, dove la più amara delle speranze si è spenta miseramente: «Speravo che la settimana scorsa qualcosa si muovesse, ma si sono aggiunti altri due mesi di posticipo. Parlano di impronte, di analisi del dna, intanto la mia bambina è in obitorio da mesi». Non c’è più rabbia, forse non c’è mai stata nella voce della donna. E’ svuotata dal dolore, lo sguardo vaga perso di fronte a una tazza di ginseng. A fianco a lei c’è l’incrollabile Norka, 18 anni spezzati dal dolore. La sorella per sempre che guida la madre, unico appiglio per non scivolare nella disperazione. «Abbiamo trovato il modo di ricordarla, di parlare con lei - confida la ragazzina dagli occhi grandi -. In salotto abbiamo una specie di piccolo altare con le sue foto, la collana che portava sempre, il crocifisso. Ma questo non basta, abbiamo deciso di cremarla nel rispetto dei suoi desideri. Ma vogliamo che l’urna riposi al cimitero, così chiunque potrà andarla a trovare». Inutile chiedere a madre e figlia com’è la loro vita da quel maledetto giorno. Hanno messo via tutto: il lavoro, quel che resta della famiglia. Tutto. Rimangono solo i ricordi e il dolore. Edith non riesce neppure a pronunciare il nome di chi le ha strappato Michelle, ma con sforzo sovrumano conferma: «Non riesco a odiare. Certo è impossibile perdonare e voglio che paghi per quel che ha fatto. La signora Muños ha provato a mettersi in contatto con me tramite gli avvocati, ma non credo ci sia molto da dire». Ora rimane solo quell’attimo sospeso e interminabile a combattere lo stillicidio quotidiano: «Vi prego restituitemi mia figlia». 
Chiara Pozzati
Se il dolore non dà tregua, il silenzio tortura. «Siamo vittime con Michelle. Da cinque mesi non c’è più, il suo corpo non mi è stato ancora restituito». Lo bisbiglia mamma Victoria, detta Edith, Campos Verde quasi non volesse disturbare. Ma fa male quell’avello vuoto, prenotato da luglio al cimitero della Villetta, che avrebbe dovuto accogliere l’urna della 20enne. Massacrata a martellate dal fidanzato ecuadoregno, Alberto Muños, la giovane peruviana viene ricordata ogni giorno. «Non passa minuto che non pensi a lei - dice Edith stanca, macerata dall’ennesima risposta mancata -. Hanno chiesto altri due mesi, il nullaosta della Procura arriverà nel nuovo anno. Non ho potuto nemmeno dirle addio: il funerale è sospeso». Non nasconde il calvario la donna che lancia un appello alle istituzioni: «Vi prego ridatemi mia figlia». ...................L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Ghepardo, turista imprudente

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

1commento

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

cibo on the road

Castle Street Food, continua l'assedio a Fontanellato Gallery

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

2commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

7commenti

verso il 25 Aprile

"Bella ciao!": in centinaia a celebrare la Resistenza delle donne Foto

unione parmense

Il wifi copre la Pedemontana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

1commento

nairobi

Difende gli animali, spari contro la scrittrice Kuki Gallmann: ferita

WEEKEND

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

la peppa propone

Ricetta della domenica - Tortino tricolore: uno spuntino patriottico

SPORT

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"