-4°

il caso

La mamma di Michelle: «Ridatemi mia figlia: da 5 mesi è all'obitorio»

Lo sfogo di Victoria Campos: «Non riesco a odiare ma è impossibile perdonare»

Victoria Campos con il presidente Bernazzoli

Victoria Campos con il presidente Bernazzoli

0

 

Chiara Pozzati
Se il dolore non dà tregua, il silenzio tortura. «Siamo vittime con Michelle. Da cinque mesi non c’è più, il suo corpo non mi è stato ancora restituito». Lo bisbiglia mamma Victoria, detta Edith, Campos Verde quasi non volesse disturbare. Ma fa male quell’avello vuoto, prenotato da luglio al cimitero della Villetta, che avrebbe dovuto accogliere l’urna della 20enne. Massacrata a martellate dal fidanzato ecuadoregno, Alberto Muños, la giovane peruviana viene ricordata ogni giorno. «Non passa minuto che non pensi a lei - dice Edith stanca, macerata dall’ennesima risposta mancata -. Hanno chiesto altri due mesi, il nullaosta della Procura arriverà nel nuovo anno. Non ho potuto nemmeno dirle addio: il funerale è sospeso». Non nasconde il calvario la donna che lancia un appello alle istituzioni: «Vi prego ridatemi mia figlia». Quella donna in divenire che sorride con gli occhioni spalancati dalla foto che la mamma porta sempre con sé. Nell’accogliente salotto, nelle chiese, alle manifestazioni. «Il termine per la consegna dei risultati dell’esame autoptico era fissato per il 20 settembre, ma è stato disposto un rinvio». Altri due mesi di buio, dove la più amara delle speranze si è spenta miseramente: «Speravo che la settimana scorsa qualcosa si muovesse, ma si sono aggiunti altri due mesi di posticipo. Parlano di impronte, di analisi del dna, intanto la mia bambina è in obitorio da mesi». Non c’è più rabbia, forse non c’è mai stata nella voce della donna. E’ svuotata dal dolore, lo sguardo vaga perso di fronte a una tazza di ginseng. A fianco a lei c’è l’incrollabile Norka, 18 anni spezzati dal dolore. La sorella per sempre che guida la madre, unico appiglio per non scivolare nella disperazione. «Abbiamo trovato il modo di ricordarla, di parlare con lei - confida la ragazzina dagli occhi grandi -. In salotto abbiamo una specie di piccolo altare con le sue foto, la collana che portava sempre, il crocifisso. Ma questo non basta, abbiamo deciso di cremarla nel rispetto dei suoi desideri. Ma vogliamo che l’urna riposi al cimitero, così chiunque potrà andarla a trovare». Inutile chiedere a madre e figlia com’è la loro vita da quel maledetto giorno. Hanno messo via tutto: il lavoro, quel che resta della famiglia. Tutto. Rimangono solo i ricordi e il dolore. Edith non riesce neppure a pronunciare il nome di chi le ha strappato Michelle, ma con sforzo sovrumano conferma: «Non riesco a odiare. Certo è impossibile perdonare e voglio che paghi per quel che ha fatto. La signora Muños ha provato a mettersi in contatto con me tramite gli avvocati, ma non credo ci sia molto da dire». Ora rimane solo quell’attimo sospeso e interminabile a combattere lo stillicidio quotidiano: «Vi prego restituitemi mia figlia». 
Chiara Pozzati
Se il dolore non dà tregua, il silenzio tortura. «Siamo vittime con Michelle. Da cinque mesi non c’è più, il suo corpo non mi è stato ancora restituito». Lo bisbiglia mamma Victoria, detta Edith, Campos Verde quasi non volesse disturbare. Ma fa male quell’avello vuoto, prenotato da luglio al cimitero della Villetta, che avrebbe dovuto accogliere l’urna della 20enne. Massacrata a martellate dal fidanzato ecuadoregno, Alberto Muños, la giovane peruviana viene ricordata ogni giorno. «Non passa minuto che non pensi a lei - dice Edith stanca, macerata dall’ennesima risposta mancata -. Hanno chiesto altri due mesi, il nullaosta della Procura arriverà nel nuovo anno. Non ho potuto nemmeno dirle addio: il funerale è sospeso». Non nasconde il calvario la donna che lancia un appello alle istituzioni: «Vi prego ridatemi mia figlia». ...................L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

7commenti

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

sisma e gelo

Catastrofe nel Centro Italia: Parma in prima linea nei soccorsi Video

Il Soccorso Alpino di Parma opera sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

4commenti

terzo furto

Ladri e vandali in azione a "La Bula" che chiede aiuto Video

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

6commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

4commenti

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Le immagini terribili dell'hotel Rigopiano Gallery

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta