15°

POLIZIa

Picchiata davanti alle figlie e violentata: arrestato l'ex marito

La donna, una 27enne moldava, era stata anche minacciata e rapinata. Con l'aiuto di un'amica aveva trovato il coraggio di denunciare

Conferenza stampa in Questura

Conferenza stampa in Questura

11
Chi ha ascoltato e verificato I suoi racconti parla di un anno di inferno. Un anno interminabile in un inferno "abitato" da calci e pungi anche davanti alle figlie miniorenni, lesioni che hanno richiesto le cure del pronto soccorso, pedinamenti, minacce e rapine in strada che l'hanno costretta a cambiare stile di vita. Al punto non solo di lasciare l'abitazione coniugale ma di licenziarsi dal lavoro. Perche' anche li' lui avrebbe potuto trovarla.
La delicatezza impone di rendere tutti I protagonisti di questa vicenda irriconoscibili. Di lei si sa che e' una moldava di 27 anni. del pronto soccorso  Aveva gia' in tasca una denuncia a piede libero. E a distanza di due mesi dalla denuncia-querela della moglie, per lui e' scattato anche l'arresto. Maltrattamenti in famiglia: di questo e' accusa
Chi ha ascoltato e verificato i suoi racconti parla di "un anno di inferno". Un anno interminabile in un inferno "abitato" da calci e pugni anche davanti alle figlie minorenni, violenze sessuali, lesioni che hanno richiesto le cure del pronto soccorso, pedinamenti, minacce e rapine in strada che l'hanno costretta a cambiare stile di vita. Al punto non solo di lasciare l'abitazione coniugale ma di licenziarsi dal lavoro. Perchè anche lì lui avrebbe potuto trovarla e farle del male.
La delicatezza del caso e il rispetto verso le vittime impongono di rendere tutti i protagonisti di questa vicenda irriconoscibili, stalker compreso. Di lui - che ieri mattina ha visto stringersi ai polsi le manette - si sa che ha 35 anni, è moldavo, alcuni precedenti per furto. Da settembre aveva in tasca una denuncia a piede libero  per maltrattamenti in famiglia.
Di lei-  della destinataria della sua violenza, della donna che ha finalmente trovato il coraggio (e l'aiuto) per provare a salvarsi - si sa che è una moldava di 27 anni: la donna che l'uomo ha sposato e che è poi diventata la madre delle sue figlie. Nell'inferno ha abitato un anno: dal settembre 2012 e fino a quando un'amica l'ha sostenuta nella scelta di dire basta, di trasferirsi con le figlie da lei e di sporgere una denuncia-querela in Questura. Nel mezzo una serie interminabile di umiliazioni e violenze, almeno cinque tappe al Pronto Soccorso con prognosi dai 15 ai 20 giorni, e una rapina in strada per rubarle il denaro dalla borsa. 
Sono stati i poliziotti della Sezione delitti contro la persona della Squadra Mobile ad occuparsi del suo caso, a far partire la prima denuncia a piede libero e poi - coordinati dal Sostituto Procuratore Daniela Nunno - a non farla cadere nel vuoto: pedinamenti, testimonianze ascoltate, riscontri. Una mole di prove che hanno permesso di ottenere dal Gip Maria Cristina Sarli un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dell'uomo. Accuse pesantissime: maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e stalking.  
Il 35enne è stato fermato ieri pomeriggio in piazzale della Pace. E dopo le formalità di rito per lui si è aperta la strada del carcere. Via Burla, appunto. 
Guarda il servizio del TgParma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    29 Novembre @ 04.10

    Signor 12,53, invece di consigliarmi di studiare economia, dall'alto della tua cattedra di sociologo, pensa a non fare economia di nome e cognome, come faccio sempre io. Franco Bifani

    Rispondi

  • Luna

    28 Novembre @ 22.32

    L'unico commento che viene da fare è che la Squadra Mobile di Parma ha salvato un' altra vittima. Stranieri, italiani, nord sud, non c entra nulla ma solo la professionalità delle nostre forse dell'ordine. Bravi! Nadia

    Rispondi

  • marirhugo

    28 Novembre @ 22.09

    eh no mi sa che non mi sono spiegato: io parlo di distinzioni tra gente che picchia e gente che' e' picchiata. ci sei adesso?

    Rispondi

  • xxl

    28 Novembre @ 19.30

    nilus75

    ohhh no non faccio distinzioni sulla donna picchiata se è italiana o moldava, però qui l'ha pestata e probabilmente a casa sua avrebbe fatto la stessa cosa quindi se permette a parità di botte preferirei averli a casa loro! tranquillo le domende me le pongo, e ti garantisco che la soluzione piu facile non esclude le altre. Avranno colpa le banche avranno colpa i politici ladroni, avranno la colpa i cittadini che se ne fregano, ma anche tutti i criminali importati non aiutano a migliorare questo schifo di società. 30 anni fa si stava meglio eppure c'erano anche allora le banche... mi dispiace, ma farei volentieri la prova di rispedire a casa tutti i fannulloni criminali, poi ne riparliamo

    Rispondi

  • marirhugo

    28 Novembre @ 18.57

    Sei quello delle 12 53 e delle 17.01 e non fai distinzioni? picchiare o essere picchiati non fa differenza? e' una settimana che qui sopra ci raccontano di violenza, di picchiati, uccisi, violentati( meglio picchiate, uccise, violentate) ma se stava a casa sua e picchiava, non gravaa sul tuo portafoglio. Ma che bravo! "mi fa schifo, ma non mi costa niente,,,," i cerotti che mettono alla moglie costano pero'

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

IL VINO

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

1commento

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

14commenti

Gazzareporter

Ponte delle Nazioni: aiuola nel degrado Foto

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

3commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

11commenti

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

RICERCA

Batteri resistenti agli antibiotici: l'Efsa lancia l'allarme

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv